27/04/2018
"ISLANDA, TOUR DEL SUD DEL 27 APRILE VOLO DA TORINO"

Viaggio con altri partecipanti, Volo incluso, 5 giorni - 4 notti

In breve:
Volo diretto da Torino, tour di 5 giorni a caccia dell'Aurora boreale. 4 differenti combinazioni di pernottamento nella capitale e nella provincia lontani dall'inquinamento luminoso. Inclusi un fitto e completo programma di escursioni naturalistiche nell'area sud ed ovest dell'Isola, inclusa la Blue Lagoon.

Prossime partenze:
27 aprile

Quota per persona (con volo da Torino):

TOUR 4W-1 e 4W-2 (3 notti in provincia e 1 a Reykjavik), 3 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.630 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 1.830+ tasse e assicurazioni

TOUR 1 (2 notti in provincia e 2 a Reykjavik), 2 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.640 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 2.020+ tasse e assicurazioni

TOUR 2 (3 notti in provincia e 1 a Reykjavik), 3 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.660 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 1.920+ tasse e assicurazioni

Da considerare anche:
130 Euro tasse aeroportuali.
72 Euro assicurazione med/bag/annull. e quote istruttorie

Riduzione bimbi (max 11 anni) in terzo letto € 300

Chiedi all'esperto
ISLANDA, Reykjavik ISLANDA, il geysir di Strokkur ISLANDA, Jökulsárlón ISLANDA, blue lagoon ISLANDA, Gullfoss

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
27 APRILE 2018

PROGRAMMA DETTAGLIATO

27 Aprile: Torino in aereo Islanda (Keflavik) in bus Reykjavik (- - D)
Volo da Torino per Keflavik. Assistenza in arrivo, disbrigo delle formalità di ingresso, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in albergo.

28 Aprile: Il circolo d’oro e la costa sud (gayser, cascate e la faglia continentale) (B D -)
Prima colazione in hotel. Partenza alla scoperta del Circolo d’Oro, costituito da tre fondamentali soste famose in tutto il mondo per la loro bellezza.
La prima fermata è al Parco Nazionale di Þingvellir dove è possibile vedere la spaccatura della dorsale medioatlantica e dove in epoca medievale si riuniva l’assemblea vichinga. Nella valle di Haukdalur si trova Strokkur, il geyser che spruzza vapore e acqua calda ad intervalli di tempo brevi, e anche la maestosa cascata d’Oro, Gullfoss, dalla portata di 140 metri cubi al secondo. Il percorso della giornata non è terminato: si effettueranno le soste alle cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss. Cena e Pernottamento in Hotel.

Dopo cena in base alle condizioni meteo, si potrà sfruttare al meglio il buio della provincia alla ricerca delle luci del nord. Le aurore boreali sono visibili maggiormente nelle gelide serate invernali, lontani dall’inquinamento luminoso quando il cielo è sgombro da nuvole.

29 Aprile: Parco nazionale di Skaftafell – Jokulsarlon (Laguna ghiacciata) (B D -)
Prima colazione in hotel. Attraverso paesaggi mozzafiato come le sterminate distese di muschio e le vaste distese sabbiose, si arriva al parco Nazionale di Skaftafell, un’oasi verde circondato dal ghiacciaio più grande d’Europa, il Vatnajökull. Dalla lingua del ghiacciaio Breðarmerkurjokull si è creata una ampia laguna glaciale. A Jökulsárlón l’atmosfera davanti agli iceberg che galleggiano nell’acqua è davvero magica. Nonostante le acque siano gelide la laguna è molto pescosa; si trovano infatti aringhe, trote e krill. Vi è anche una colonia di foche che vive in queste acque. Rientro in hotel e cena.

Possibilità di avvistamento dell’aurora se le condizioni saranno quelle giuste!!

30 Aprile: LAVA Centre - Penisola di Reykjanes – Laguna Blu – Reykjavik (B - -)
Prima colazione in hotel. L’itinerario della giornata prevede di percorrere la strada verso la Penisola di Reykjasnes. Sosta al nuovo LAVA CENTRE, museo multimediale dove vengono spiegati i movimenti sismici e vulanici presenti in islanda. Vicino al paesino di Grindavík si trova la Laguna Blu, piscina geotermale unica, caratterizzata da acque calde naturali nel mezzo di un campo lavico. Si potrá effetuare un bagno rilassante nelle acque termali ricche di propietá minerali. Dopo il bagno si rientra verso Reykjavik. È previsto un breve giro panoramico in bus per potersi orientare nellla capitale dove le distanze sono molto brevi.
Cena libera. Pernottamento a Reykjavik

01 Maggio: Reykjavik in bus Keflavik in aereo Torino (B - -)
Prima colazione e trasferimento per l'aeroporto di Keflavik per il volo di ritorno per L'italia.


LEGENDA PASTI:
B= prima colazione | L= pranzo | D= cena

Tre combinazioni di alberghi differenti:

Tour 4W-1:
Hotel di provincia 3 notti: Selfoss Hotel (prima) + Drangshlið Guesthouse (seconda e terza)
Hotel Reykjavík 1 notte: Hotel Klettur (quarta)

Tour 4W-2:
Hotel di provincia 3 notti: Fluðir Icelandairhotel (prima) + Klaustur Icelandairhotel (seconda e terza)
Hotel Reykjavík 1 notte: Plaza Hotel (quarta)

Tour 1:
Hotel di provincia 2 notti: Hotel Katla (seconda e terza)
Hotel Reykjavík 2 notti: Grand Hotel (prima e ultima)

Tour 2:
Hotel di provincia 3 notti: Hotel Örk , Hotel Dyrholaey, Fosshotel Nupar
Hotel a Reykjavík: Hotel Cabin

Chiedi all'esperto

QUOTE

Quota per persona (con volo da Torino):

TOUR 4W-1 e 4W-2 (3 notti in provincia e 1 a Reykjavik), 3 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.630 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 1.830+ tasse e assicurazioni

TOUR 1 (2 notti in provincia e 2 a Reykjavik), 2 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.640 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 2.020+ tasse e assicurazioni

TOUR 2 (3 notti in provincia e 1 a Reykjavik), 3 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.660 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 1.920+ tasse e assicurazioni

Da considerare anche:
130 Euro tasse aeroportuali.
72 Euro assicurazione med/bag/annull. e quote istruttorie

Riduzione bimbi (max 11 anni) in terzo letto € 300

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

La quota include:
Volo A/R
tutti i trasferimenti in bus privato con autista e guida in italiano
4 pernottamenti in camera con servizi privati e prima colazione (con pernottamenti in provincia e a Reykjavik)
tutte le cene in provincia (3 cene o 2 cene se tour 1)
Entrata a Eyjafjallajokull Volcanic Visitor center di Thorvaldseyri
Ingresso al Blue Lagoon (include telo da bagno e accesso alle piscine)

Non include:
Tasse e assicurazioni (vedi box prezzi)
tutti i pranzi
le cene a Reykjavik (1 cena, tranne tour 1 che non include 2 cene)
I pasti non menzionati
Bevande, mance ed extra in genere.


VOLO CHARTER ICELANDAIR DIRETTO DA TORINO (orari soggetti a riconferma):

Volo operato dalla compagnia aerea Icelandair
27 aprile TRN-KEF FI1566 14.50 17.05
01 maggio KEF-TRN FI1567 13.00 18.50

bagaglio incluso (23 kg in stiva + 10 kg in cabina)


INFORMAZIONI IMPORTANTI:
NB: un viaggio a queste latitudini espone spesso a cambi di programma causati dalle condizioni meteo.
Ci riserviamo quindi di modificare programma e servizi in base alle condizioni del momento e non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di ritardi aerei. Per chi ha connessioni in treno-aereo, suggeriamo di acquistare biglietti flessibili, e di scegliere larghe connessioni.

INFORMAZIONI:
A inizio primavera e in autunno la temperatura media si aggira intorno ai 3-4° e difficilmente va sotto lo zero, perchè sempre mitigata dagli effetti della corrente del golfo. E' importante avere abbigliamento adatto, che offra una buona copertura dall'acqua e dal vento. Il sole inizia a tramontare abbastanza presto e le possibilità di avvistare il fenomeno dell'aurora boreale sono buone.

Visitare l'Islanda è più semplice di quanto si possa pensare, a poco più di tre ore di volo dall’Italia, vi troverete in un paese super organizzato che coniuga perfettamente progresso tecnologico e rispetto per la natura. Aria pulita, vulcani, sorgenti, rocce dalle forme particolari, deserti, fiordi, distese di muschio e qualche bosco, ma anche strade su cui viaggiare e fattorie ospitali dove pernottare. Una meta ideale per il turismo estivo, ma altrettanto interessante in inverno, quando la neve copre tutto con uno spesso mantello e quando nel cielo dell'inverno polare le luci dell'aurora boreale iniziano la loro imprevedibile e magica danza.

FORMALITÁ di INGRESSO: Ai cittadini italiani non è richiesto visto consolare; possono entrare in Islanda con passaporto o con carta d’identità valida per l’espatrio, validi almeno tre mesi oltre la data prevista per il rientro. I Attenzione: la carta d'identità rinnovata con timbro NON è valida per l'ingresso in Islanda.
I minori sotto i 15 anni devono essere in possesso di un proprio passaporto individuale.

CAMBIO: la valuta islandese è la corona, suddivisa in 100 aurar non commerciabile all'estero. Gli uffici di cambio sono operanti in tutte le banche ed è possibile cambiare direttamente gli Euro

FUSO ORARIO: la differenza è di 1 ora in meno rispetto all’Italia (2 ore quando vige l'ora legale).

TELEFONI e COMUNICAZIONE: il prefisso internazionale dall’Italia è 00354. Le città, le aree abitate ed in genere le zone lungo la costa sono ben collegate con la rete GSM. Nelle zone interne e nei pressi dei ghiacciai è invece difficile avere un collegamento.

CORRENTE ELETTRICA: la corrente elettrica in Islanda è di 220 volt, 50 HZ AC, con adattatori se avete prese rotonde.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO: Grazie alla Corrente del Golfo, l’Islanda gode di un clima meno freddo di quanto ci si potrebbe aspettare. L'autunno e la primavera sono relativamente temperati, con aria limpida e temperature medie che si aggirano intorno allo 0°C . Le condizioni meteorologiche sono estremamente variabili anche nel corso di una stessa giornata. Occorre prevedere un abbigliamento impermeabile e caldo che permetta di stare all’aperto in qualsiasi situazione climatica: scarpe con suola robusta, pile o maglia di lana, giacca a vento impermeabile, berretto e sciarpa. Da non dimenticare un costume da bagno per rilassarsi nelle piscine termali di acqua calda.

SHOPPING: La produzione artigianale tipica è costituita dai maglioni, cappelli, sciarpe, guanti, oggetti in filigrana d’argento e in materiale lavico. Da non dimenticare l’ottimo salmone affumicato islandese.

MANCE: Il servizio è sempre incluso nei prezzi ma ognuno è naturalmente libero di mostrare la sua gratitudine come meglio desidera.

CUCINA: Oltre alla cucina internazionale, i ristoranti offrono piatti a base di pesce e di agnello. Il pesce si può gustare in tutti i modi: fresco, affumicato, salato, cotto, crudo.

NOTE IMPORTANTI AL VIAGGIATORE: ogni Paese e ogni Popolo ha il proprio stile di vita, le proprie abitudini, le proprie usanze nonché i propri valori etici e religiosi. Avvicinarsi con rispetto a culture, religioni e tradizioni differenti dalle proprie è la ricetta migliore per capire il mondo che ci circonda.

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI

REYKJAVíK
FOSSHOTEL LIND

FOSSHOTEL LIND,

Questo hotel si trova a 1 minuto a piedi da Hlemmur Bus Terminal e la strada principale di Reykjavík, Laugavegur. È dotato di parcheggio privato gratu...continua

KIRKJUBæJARKLAUSTUR
FOSSHOTEL NUPAR

FOSSHOTEL NUPAR,

Situato nelle immediate vicinanze della Route 1, la struttura offre la connessione Wi-Fi gratuita e vista panoramica con Vatnajokull, campi di lava e ...continua

REYKJAVIK
REYKJAVIK LIGHTS HOTEL

REYKJAVIK LIGHTS HOTEL,

Hotel di design in posizione semicentrale (2 km dal centro città).
Le decorazioni e l'illuminazione della zona hall, bar e lounge creano un'at...continua

VíK
HOTEL KATLA

HOTEL KATLA,

Albergo Katla - Hofdabrekka è situato 5 km a est di Vik i Myrdal, circa 2 e 1/2 ore di auto da Reykjavik. Questo hotel di campagna offre camere spazio...continua

scheda tecnica

"ISLANDA, TOUR DEL SUD DEL 27 APRILE VOLO DA TORINO"

27 Aprile: Torino in aereo Islanda (Keflavik) in bus Reykjavik (- - D)
Volo da Torino per Keflavik. Assistenza in arrivo, disbrigo delle formalità di ingresso, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in albergo.

28 Aprile: Il circolo d’oro e la costa sud (gayser, cascate e la faglia continentale) (B D -)
Prima colazione in hotel. Partenza alla scoperta del Circolo d’Oro, costituito da tre fondamentali soste famose in tutto il mondo per la loro bellezza.
La prima fermata è al Parco Nazionale di Þingvellir dove è possibile vedere la spaccatura della dorsale medioatlantica e dove in epoca medievale si riuniva l’assemblea vichinga. Nella valle di Haukdalur si trova Strokkur, il geyser che spruzza vapore e acqua calda ad intervalli di tempo brevi, e anche la maestosa cascata d’Oro, Gullfoss, dalla portata di 140 metri cubi al secondo. Il percorso della giornata non è terminato: si effettueranno le soste alle cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss. Cena e Pernottamento in Hotel.

Dopo cena in base alle condizioni meteo, si potrà sfruttare al meglio il buio della provincia alla ricerca delle luci del nord. Le aurore boreali sono visibili maggiormente nelle gelide serate invernali, lontani dall’inquinamento luminoso quando il cielo è sgombro da nuvole.

29 Aprile: Parco nazionale di Skaftafell – Jokulsarlon (Laguna ghiacciata) (B D -)
Prima colazione in hotel. Attraverso paesaggi mozzafiato come le sterminate distese di muschio e le vaste distese sabbiose, si arriva al parco Nazionale di Skaftafell, un’oasi verde circondato dal ghiacciaio più grande d’Europa, il Vatnajökull. Dalla lingua del ghiacciaio Breðarmerkurjokull si è creata una ampia laguna glaciale. A Jökulsárlón l’atmosfera davanti agli iceberg che galleggiano nell’acqua è davvero magica. Nonostante le acque siano gelide la laguna è molto pescosa; si trovano infatti aringhe, trote e krill. Vi è anche una colonia di foche che vive in queste acque. Rientro in hotel e cena.

Possibilità di avvistamento dell’aurora se le condizioni saranno quelle giuste!!

30 Aprile: LAVA Centre - Penisola di Reykjanes – Laguna Blu – Reykjavik (B - -)
Prima colazione in hotel. L’itinerario della giornata prevede di percorrere la strada verso la Penisola di Reykjasnes. Sosta al nuovo LAVA CENTRE, museo multimediale dove vengono spiegati i movimenti sismici e vulanici presenti in islanda. Vicino al paesino di Grindavík si trova la Laguna Blu, piscina geotermale unica, caratterizzata da acque calde naturali nel mezzo di un campo lavico. Si potrá effetuare un bagno rilassante nelle acque termali ricche di propietá minerali. Dopo il bagno si rientra verso Reykjavik. È previsto un breve giro panoramico in bus per potersi orientare nellla capitale dove le distanze sono molto brevi.
Cena libera. Pernottamento a Reykjavik

01 Maggio: Reykjavik in bus Keflavik in aereo Torino (B - -)
Prima colazione e trasferimento per l'aeroporto di Keflavik per il volo di ritorno per L'italia.


LEGENDA PASTI:
B= prima colazione | L= pranzo | D= cena

Tre combinazioni di alberghi differenti:

Tour 4W-1:
Hotel di provincia 3 notti: Selfoss Hotel (prima) + Drangshlið Guesthouse (seconda e terza)
Hotel Reykjavík 1 notte: Hotel Klettur (quarta)

Tour 4W-2:
Hotel di provincia 3 notti: Fluðir Icelandairhotel (prima) + Klaustur Icelandairhotel (seconda e terza)
Hotel Reykjavík 1 notte: Plaza Hotel (quarta)

Tour 1:
Hotel di provincia 2 notti: Hotel Katla (seconda e terza)
Hotel Reykjavík 2 notti: Grand Hotel (prima e ultima)

Tour 2:
Hotel di provincia 3 notti: Hotel Örk , Hotel Dyrholaey, Fosshotel Nupar
Hotel a Reykjavík: Hotel Cabin

Quota per persona (con volo da Torino):

TOUR 4W-1 e 4W-2 (3 notti in provincia e 1 a Reykjavik), 3 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.630 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 1.830+ tasse e assicurazioni

TOUR 1 (2 notti in provincia e 2 a Reykjavik), 2 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.640 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 2.020+ tasse e assicurazioni

TOUR 2 (3 notti in provincia e 1 a Reykjavik), 3 Cene incluse
IN DOPPIA € 1.660 + tasse e assicurazioni
IN SINGOLA € 1.920+ tasse e assicurazioni

Da considerare anche:
130 Euro tasse aeroportuali.
72 Euro assicurazione med/bag/annull. e quote istruttorie

Riduzione bimbi (max 11 anni) in terzo letto € 300

La quota include:
Volo A/R
tutti i trasferimenti in bus privato con autista e guida in italiano
4 pernottamenti in camera con servizi privati e prima colazione (con pernottamenti in provincia e a Reykjavik)
tutte le cene in provincia (3 cene o 2 cene se tour 1)
Entrata a Eyjafjallajokull Volcanic Visitor center di Thorvaldseyri
Ingresso al Blue Lagoon (include telo da bagno e accesso alle piscine)

Non include:
Tasse e assicurazioni (vedi box prezzi)
tutti i pranzi
le cene a Reykjavik (1 cena, tranne tour 1 che non include 2 cene)
I pasti non menzionati
Bevande, mance ed extra in genere.


VOLO CHARTER ICELANDAIR DIRETTO DA TORINO (orari soggetti a riconferma):

Volo operato dalla compagnia aerea Icelandair
27 aprile TRN-KEF FI1566 14.50 17.05
01 maggio KEF-TRN FI1567 13.00 18.50

bagaglio incluso (23 kg in stiva + 10 kg in cabina)


INFORMAZIONI IMPORTANTI:
NB: un viaggio a queste latitudini espone spesso a cambi di programma causati dalle condizioni meteo.
Ci riserviamo quindi di modificare programma e servizi in base alle condizioni del momento e non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di ritardi aerei. Per chi ha connessioni in treno-aereo, suggeriamo di acquistare biglietti flessibili, e di scegliere larghe connessioni.

INFORMAZIONI:
A inizio primavera e in autunno la temperatura media si aggira intorno ai 3-4° e difficilmente va sotto lo zero, perchè sempre mitigata dagli effetti della corrente del golfo. E' importante avere abbigliamento adatto, che offra una buona copertura dall'acqua e dal vento. Il sole inizia a tramontare abbastanza presto e le possibilità di avvistare il fenomeno dell'aurora boreale sono buone.

Visitare l'Islanda è più semplice di quanto si possa pensare, a poco più di tre ore di volo dall’Italia, vi troverete in un paese super organizzato che coniuga perfettamente progresso tecnologico e rispetto per la natura. Aria pulita, vulcani, sorgenti, rocce dalle forme particolari, deserti, fiordi, distese di muschio e qualche bosco, ma anche strade su cui viaggiare e fattorie ospitali dove pernottare. Una meta ideale per il turismo estivo, ma altrettanto interessante in inverno, quando la neve copre tutto con uno spesso mantello e quando nel cielo dell'inverno polare le luci dell'aurora boreale iniziano la loro imprevedibile e magica danza.

FORMALITÁ di INGRESSO: Ai cittadini italiani non è richiesto visto consolare; possono entrare in Islanda con passaporto o con carta d’identità valida per l’espatrio, validi almeno tre mesi oltre la data prevista per il rientro. I Attenzione: la carta d'identità rinnovata con timbro NON è valida per l'ingresso in Islanda.
I minori sotto i 15 anni devono essere in possesso di un proprio passaporto individuale.

CAMBIO: la valuta islandese è la corona, suddivisa in 100 aurar non commerciabile all'estero. Gli uffici di cambio sono operanti in tutte le banche ed è possibile cambiare direttamente gli Euro

FUSO ORARIO: la differenza è di 1 ora in meno rispetto all’Italia (2 ore quando vige l'ora legale).

TELEFONI e COMUNICAZIONE: il prefisso internazionale dall’Italia è 00354. Le città, le aree abitate ed in genere le zone lungo la costa sono ben collegate con la rete GSM. Nelle zone interne e nei pressi dei ghiacciai è invece difficile avere un collegamento.

CORRENTE ELETTRICA: la corrente elettrica in Islanda è di 220 volt, 50 HZ AC, con adattatori se avete prese rotonde.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO: Grazie alla Corrente del Golfo, l’Islanda gode di un clima meno freddo di quanto ci si potrebbe aspettare. L'autunno e la primavera sono relativamente temperati, con aria limpida e temperature medie che si aggirano intorno allo 0°C . Le condizioni meteorologiche sono estremamente variabili anche nel corso di una stessa giornata. Occorre prevedere un abbigliamento impermeabile e caldo che permetta di stare all’aperto in qualsiasi situazione climatica: scarpe con suola robusta, pile o maglia di lana, giacca a vento impermeabile, berretto e sciarpa. Da non dimenticare un costume da bagno per rilassarsi nelle piscine termali di acqua calda.

SHOPPING: La produzione artigianale tipica è costituita dai maglioni, cappelli, sciarpe, guanti, oggetti in filigrana d’argento e in materiale lavico. Da non dimenticare l’ottimo salmone affumicato islandese.

MANCE: Il servizio è sempre incluso nei prezzi ma ognuno è naturalmente libero di mostrare la sua gratitudine come meglio desidera.

CUCINA: Oltre alla cucina internazionale, i ristoranti offrono piatti a base di pesce e di agnello. Il pesce si può gustare in tutti i modi: fresco, affumicato, salato, cotto, crudo.

NOTE IMPORTANTI AL VIAGGIATORE: ogni Paese e ogni Popolo ha il proprio stile di vita, le proprie abitudini, le proprie usanze nonché i propri valori etici e religiosi. Avvicinarsi con rispetto a culture, religioni e tradizioni differenti dalle proprie è la ricetta migliore per capire il mondo che ci circonda.

REYKJAVíK
FOSSHOTEL LIND

FOSSHOTEL LIND,

Questo hotel si trova a 1 minuto a piedi da Hlemmur Bus Terminal e la strada principale di Reykjavík, Laugavegur. È dotato di parcheggio privato gratu...continua

KIRKJUBæJARKLAUSTUR
FOSSHOTEL NUPAR

FOSSHOTEL NUPAR,

Situato nelle immediate vicinanze della Route 1, la struttura offre la connessione Wi-Fi gratuita e vista panoramica con Vatnajokull, campi di lava e ...continua

REYKJAVIK
REYKJAVIK LIGHTS HOTEL

REYKJAVIK LIGHTS HOTEL,

Hotel di design in posizione semicentrale (2 km dal centro città).
Le decorazioni e l'illuminazione della zona hall, bar e lounge creano un'at...continua

VíK
HOTEL KATLA

HOTEL KATLA,

Albergo Katla - Hofdabrekka è situato 5 km a est di Vik i Myrdal, circa 2 e 1/2 ore di auto da Reykjavik. Questo hotel di campagna offre camere spazio...continua

Chiedi all'esperto