20/03/2020
"INDIA DEL SUD, KERALA E BACKWATERS (UNESCO WORLD HERITAGE)"

Viaggio con altri partecipanti a partenza garantita, Volo incluso, 11 giorni - 9 notti

In breve:
Un viaggio alla scoperta della cultura Induista dravidica nella sorprendente natura tropicale dell’India del Sud, tra templi medievali, città ricche di animati mercati, villaggi tropicali dove il tempo sembra essersi fermato. Dagli grandiosi templi antichi, tuttaora attivi centri di culto in Tamilnadu al ricco Kerala, sia di bellezze naturali sia di tradizioni. Tour a partenza garantita, minimo 2 adesioni in mezza pensione, guida in italiano e volo dall'Italia incluso.

Prossime partenze:

2019
06 dicembre; 13 dicembre;
2020
17 gennaio; 24 gennaio; 07 febbraio; 21 febbraio; 06 marzo; 20 marzo;

INDIA DEL SUD, partenza garantita minimo 2 adesioni
Quota per persona, in camera doppia .
Incluso tour indicato e voli.

da 1525 Euro

da considerare anche
350 Euro circa di tasse aeroportuali
92 Euro Assic med/bag/annullamento e QI

SUPPLEMENTI e RIDUZIONI
490 Euro Supplemento singola
Visto per l'India: 140 Euro (è possibile ottenere supporto per il Visto direttamente attraverso 4Winds).

Chiedi all'esperto
INDIA, ALLEPPY BACKWATERS INDIA, KERALA , BACKWATERS INDIA, TANJORE, INDIA DEL SUD INDIA, PESCATORI DI COCHIN INDIA, AYURVESI

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
OTT: 04, 18, NOV: 01, 15, DIC: 06, 13,
GEN (2020): 17, 24, FEB: 07, 21, MAR: 06, 20

PROGRAMMA DETTAGLIATO

01° GIORNO: ITALIA in aereo DELHI (- - D)
Partenza con volo di linea per l'India

02° GIORNO: DELHI in aereo CHENNAI (- - D)
Arrivo a Chennai, disbrigo delle formalità di ingresso, ritiro dei bagagli e incontro con il nostro rappresentante locale per il trasferimento in hotel (Il check in sarà previsto com'è da regola Internazionale dalle Ore 12:00)

Dopo un riposino in hotel, incontro con la guida parlante italiano e inizio alle visite della città di Chennai, sulla costa orientale, è una delle porte di ingresso dell’India del Sud. Segnata da profonde testimonianze del passato coloniale, fu fondata nel 1639 dalla Compagnia delle Indie. Prima ancora dell’arrivo degli inglesi, commercianti armeni e portoghesi si erano insediati lungo la costa. Madras, antico nome della città, deve la sua fortuna alla coltivazione del cotone, addirittura diede il nome ad un particolare tipo di tessuto a vivaci colori e di ottima qualità, che ancora oggi è prodotto a mano nei villaggi del Tamil Nadu e in serie nelle fabbriche della città. Il centro delle attività commerciali è George Town, che deve il suo nome a Re Giorgio V d’Inghilterra, come pure l’omonimo Forte. La città si è costituita con il passare del tempo aggregando tra loro diversi piccoli villaggi in espansione: oggi questi villaggi danno il nome ai vari quartieri. Le visite saranno effettuate al villaggio dei pescatori, al Forte St. George (chiuso il Venerdì) risale al 1653, al tempio di Kapaleshwara, alla chiesa di San Tommaso e al Museo dei Bronzi ( Chiuso Lunedì).Al termine delle visite rientro in hotel per il pernottamento.Cena in hotel.

03° GIORNO: CHENNAI, KANCHIPURAM, MAHABALIPURAM (B - D) (circa 150 Km in 4/5 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Inizio del viaggio per Kanchipuram, la "città d’oro", che fu la capitale di diverse dinastie (Pallava, Chola, i Vijayanagar). Kanchipuram è famosa per i suoi templi con le loro alte torri "gopuram" che dominano tutta la campagna circostante, gioiello dell’arte e dell’architettura dell’India del sud, dall'atmosfera spirituale antica. I suoi templi più belli risalgono al 700 d.C. (dinastia Pallava).
All'arrivo inizio alle visite di questa città santa che fa parte di una delle sette città sacre dell’India (Le altre sono Benares, Haridwar, Ujjain, Matura, Ayodhya e Dwarka) è la sola che importante sia ai Visnuiti che ai Sivaiti.
La capitale di Kanchi è nota fin dai tempi antichi ma il suo splendore artistico lo raggiunse con la dinastia dei Pallava, seguiti dai Chalukya Occidentali e poi dai Chola; ma i templi di Pallava, sono considerati tra i più antichi esempi della architettura Indiana del Sud. Si visiteranno il tempio di Kailashnath, Ekambareswara e Vaikunthnath. Terminate le visite e proseguimento per Mahabalipuram, sito archeologico di grande importanza. Allineati sulla spiaggia si trovano i templi di epoca Pallava, santuari-grotta consacrati al culto fallico di Shiva. Le rocce sono state svuotate e scolpite secondo lo schema dell’arte gupta, creando finte colonne e pannelli scolpiti, capolavori dell’arte indiana tra cui il magnifico bassorilievo della Discesa del Gange. Lo stile dei templi di Mahabalipuram ha influenzato l’intera area di Tamil. All'arrivo proseguimento per La visita del sito archeologico riconosciuto dall'UNESCO.
Le soste saranno previste ai 5 Ratha i Templi sulla spiaggia, la discesa del Gange e sette pagoda.
Al termine rientro in hotel e Pernottamento.

04° GIORNO: MAHABALIPURAM, CHIDAMBARAM, GANGAIKONDA, KUMBAKONAM (B - D) (circa 245 Km in 7/8 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Dopo la prima colazione, partenza in direzione di Kumbakonam. Durante il tragitto, soste saranno previste al tempio di Chidambaram, la cui storia è intimamente collegata a quella del suo Tempio di Shiva Nataraja (nella forma di re della danza cosmica), uno dei più antichi e dei più sacri dell’India. I quattro gopuram con pregevoli sculture, i tetti di due padiglioni rivestiti con lastre di rame dorato, le 56 colonne finemente lavorate della piccola sala delle danze sacre sono solo alcune delle numerose meraviglie del grande complesso templare. La seconda sosta sarà prevista a Gangaikondacholapuram per ammirare lo splendido tempio dell’XI sec dedicato a Shiva (poco frequentato dai turisti perché fuori dalle rotte classiche). E’ uno dei pochissimi templi in India in cui Shiva è rappresentato come idolo e non sotto forma di lingham. Continuazione del viaggio e terza sosta sarà prevista a Darasuram, dove merita una visita al magnifico Tempio di Airatesvara, straordinario esempio dello stile architettonico in voga nel XII sec durante il regno dei Chola. Al termine delle visite, si prosegue per Kumbakonam.
All'arrivo sistemazione in hotel per il Pernottamento. Cena in hotel.

05° GIORNO: KUMBAKONAM, TANJORE, TRICHY (B - D) (circa 100 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Prima colazione in hotel. Il viaggio prosegue per Tanjore (Circa 40 km), situata nella piana del delta del Cauvery, zona estremamente fertile e definita “la scodella di riso” dell’India meridionale. All'arrivo, visita al tempio Brihadeshvara, massima espressione dell’architettura dei Chola, dichiarato patrimonio dell’umanità. Situato nel cosiddetto "fortino", a cui si accede attraverso un gigantesco gopuram, il tempio risale al 1010 ed è dedicato a Shiva Nataraja e contiene diverse rappresentazioni di questo aspetto della divinità. Nel cortile del tempio e adagiato in un bel mandapa del XIII sec, sorge un enorme toro Nandi in granito nero. Al termine delle visite del tempio visita del palazzo museo del Re che raccoglie una splendida collezione di statue in bronzo e in Granito.
Successivamente, partenza per Trichy o Tiruchirapalli, la città-tempio sul fiume Kaveri, circondata da 7 cinte murarie con splendidi portali d'ingresso. Si tratta dell'unico tempio indiano con un simile numero di cinte, numero considerato sacro dai culti Vishnuiti, che vedono nel Sette un riferimento ai sette elementi di cui è composto il corpo umano, al centro del quale risiede l'anima. All'arrivo a Trichy sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio, incontro con la guida locale e inizio la visita di Trichy (Tiruchirapalli) la "Città della roccia sacra", le cui origini si perdono nei secoli precedenti all'era cristiana per la visita del tempio di Srirangam, Srirangam, conosciuta anche col nome di Thiruvarangam, uno dei principali centri di pellegrinaggio del meridione e uno dei maggiori templi del Paese intero.
Il Gopuram d'ingresso - torri che sovrastano le entrate alle cinte murarie - è conosciuto come Rajagopuram ed è alto 72 m. Srirangam è il più importante tra i 108 Divya Desams, Centri Divini menzionati nei Nalaira Divya Prapandham; si tratta di testi poetici devozionali Tamil, composti dagli Alvars, tradizionalmente 12 santi mistici vishnuiti, nonchè il principale luogo di insegnamento del grande riformatore Ramanuja, che nell' XI secolo predicò la dottrina chiamata Visishtadvaita, una delle pietre miliari della filosofia indù. Per i fedeli vishnuiti, la parola tamil Koil, tempio, indica solo questo luogo.Al termine delle visite, rientro in hotel per il pernottamento.

06°GIORNO: TRICHY, CHETTINADU (KARAIKUDI) (B - D) (circa 105 Km in 2/3 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Il viaggio prosegue con le visite di Trichy: al mattino si visita Tempio Rock Fort, lo spettacolare complesso monastico arroccato a 83 mt di altezza su un grande affioramento di roccia dal quale si domina la città. Ciò che rende questo luogo così speciale non è edificio in sé in quanto è la posizione e la possibilità di compiere il pellegrinaggio fino alla cima.
Terminata la visita, si parte con auto in direzione di Chettinadu o Karaikudi,immerso in un’atmosfera d’altri tempi e ricco di case di mercanti decorate, il cuore dell’area di Chettinadu, ci sono mirabili dimore di chettiar, e antiquari fornitissimi dei tesori di questi palazzi. All'arrivo sistemazione in hotel.
Pomeriggio inizio la visita di Karaikudi o Chettinad, terra dei leggendari Chettiars, genia di geniali mercanti che qui costruirono nei secoli le loro splendide magioni. Queste magnifiche magioni vennero indicate come Nattukottais, letteralmente Fortezze terriere. Durante l'XI° e il XII° secolo, i Chettiars seguirono le rotte marittime dell'impero dei Chola e poi dei Pandya: il commercio di sale, seta, spezie, legnami pregiati e gemme preziose prosperò. Le loro iniziative imprenditoriali fecero della loro genia la classe, dirigente mercantile dell'India del Sud.
Al termine delle visita rientro in hotel. Pernottamento.

07°GIORNO: CHETTINADU, MADURAI (B - D) (circa 100 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e Pernottamento
Dopo la prima colazione in hotel, il viaggio si prosegue per Madurai, attraversando la campagna ricca di piantagioni di banane, canna da zucchero e risaie, si arriva a Madurai - la città del nettare divino caduto dai capelli di Shiva, è considerata la capitale culturale del Tamil Nadu, antico centro di pellegrinaggio e sito artistico di grandi proporzioni. Già nota al tempo degli egizi, dei greci e dei romani, la capitale dei Pandya, crebbe rigogliosa per lunghi secoli grazie alla sua capacità commerciale, alle sue spezie e alle sete. Questa antica città sulle rive del fiume vaigai e stata nei secoli una culla della cultura tamil.
All'arrivo sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio, inizio visita del grandioso tempio della dea Meenakshi del 17°secolo, chiamato anche Meenakshi Sundareswarar Temple, dedicato a Parvati, nota come Meenakshi, ed al suo consorte Shiva, qui chiamato per l’occasione Sundareswarar. Progettato da Vishwanantha Nayak 1560 è un complesso induista massima espressione della architettura dravica che si estende per circa 6 ettari con le sue caratteristiche gopuram (le torri del tempio) e si stima che ci siano 33 milioni di incisioni nel tempio di Madurai. Visita anche del palazzo museo di Tirumalai Nayak, che rappresenta l’influenza dell’arte moghul sulla tradizionale arte hindu e segna l’inizio dell’arte indosaracena.
In serata si potrà assistersi nel tempio Meenakshi la cerimonia serale. Secondo la leggenda durante il giorno i due amanti (Shiva e Parvati) vivono ognuno nel proprio tempio occupandosi dei devoti, ma la notte la trascorrono sempre assieme, di conseguenza i sacerdoti induisti usano cantare delle ninne nanne alle divinità perché si stanno coricando, trasportano in processione le scarpe d’argento di Shiva nella sala da letto di Meenakshi. Al termine rientro in hotel per il pernottamento.

08°GIORNO: MADURAI, PARCO NAZIONALE DI PERYAR (B - D) (circa 150 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e Pernottamento.
Mattinata dedicata al suggestivo trasferimento al Lago Periyar. Questo trasferimento è eccezionalmente bello per la diversità dei panorami naturali che s’incontreranno: le montagne dei Ghat Occidentali; le piantagioni di caffè, tè ed alberi da gomma. Una zona che si merita il nome di "terra degli dei" perché su di essa vi cresce rigogliosamente tutto: le spezie più rare e profumate, centinaia di specie di fiori e piante, fitti palmeti e bananeti. Per descrivere questa zona del Kerala occorrerebbe riuscire a renderne, come lo scrittore Patrick Suskind, tutti i seducenti profumi. All'arrivo sistemazione in hotel.
Pomeriggio giro del lago Periyar in Battello. Nel corso di questa escursione potranno essere avvistati numerosi animali: gli elefanti selvatici; branchi di facoceri, timide ma giocose lontre, uccelli multicolori...e con tanta, tantissima fortuna anche Elefante.
Pernottamento in hotel.

09°GIORNO: PERIYAR, ALLEPPEY (B L D) (circa 128 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Pensione Completa e Pernottamento
Dopo la prima colazione, partenza con auto privata alla volta di Allepey. L'entroterra del Kerala è solcato da una miriade di canali, fiumi e lagune, le celebri Backwaters, lungo le quali si può percorrere lo Stato per buona parte della sua longitudine. All'arrivo ci s’imbarca sulla Barca tradizionale chiamata “Kettuvalam” le tipiche barche/case galleggianti riadattate sulle originali barche da trasporto e partenza per un’affascinante giro tra canali ed incantevoli lagune, vie d’acqua chiamate “Kerala Backwaters” in un paesaggio naturale di incontaminata, suggestiva ed unica bellezza.
Pernottamento a bordo del Houseboat.

10°GIORNO: ALLEPPEY, COCHIN (B - D) (circa 70 Km in 2 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e Pernottamento.
Prima colazione a bordo della barca. Arrivo ad Allepey, sbarco e partenza per Cochin, una delle città più affascinanti dell’India del Sud. All'arrivo sistemazione in hotel.

Pomeriggio dedicato alla visita di Cochin: una delle più grandi città del Kerala. Qui sorgono la sinagoga della comunità ebraica le cui radici risalgono al 1000 d.C; la più antica chiesa cattolica esistente nel paese; palazzi costruiti dai portoghesi, ecc, rappresentano solo alcuni degli aspetti di questa eterogenea città.
Effettueremo visita al Palazzo Olandese (in realtà edificato dai portoghesi nel 1555 e noto anche come il Palazzo di Mattancherry), alla Sinagoga (chiuso Sabato e Domenica) fondata nel 1568 e ricostruita nel 1664, dopo la distruzione operata dai Portoghesi e alla Chiesa di San Francesco - del 1564. I frati portoghesi costruirono la semplice e massiccia struttura sul sito di una chiesa lignea preesistente, forse la prima dell'India. Numerose pietre tombali di illustri portoghesi si trovano al suo interno, oltre al monumento a Vasco de Gama che qui morì il giorno di Natale del 1524; il corpo venne poi trasportato a Lisbona. Alla fine non-potrà mancare una visita alla zona della pesca nei pressi della città per vedere le famose reti cinesi: si tratta di reti fisse a cantilever, generalmente utilizzate durante l’alta marea. Dopo le visite , tempo libero per passeggiare nella zona di Sinagoga o Rete Cinesi. In serata rientro in hotel, pernottamento.

11° GG: COCHIN in aereo ITALIA (B - D)
In tempo utile trasferimento all’aeroprto e viaggio di rientro in Italia.


Legenda pasti:
B = Colazione | D = cena

Chiedi all'esperto

QUOTE

INDIA DEL SUD, partenza garantita minimo 2 adesioni
Quota per persona, in camera doppia .
Incluso tour indicato e voli.

da 1525 Euro

da considerare anche
350 Euro circa di tasse aeroportuali
92 Euro Assic med/bag/annullamento e QI

SUPPLEMENTI e RIDUZIONI
490 Euro Supplemento singola
Visto per l'India: 140 Euro (è possibile ottenere supporto per il Visto direttamente attraverso 4Winds).

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

Volo di riferimento:
Air India, possibilità anche con Emirates e Qatar.
01° giorno 1. AI 122 FCO-DEL 1940 #0715
02° giorno 2. AI 429 DEL-MAA 0945 1240
11° giorno 3. AI 466 COK-DEL 0745 1045
11° giorno 4. AI 123 DEL-FCO 1420 1805

La quota include:
- voli indicati
- Trasferimenti da/per gli aeroporti con automezzo riservato e assistenza
- Sistemazione alberghiera in Doppia in Mezza Pensione (tranne sul House-boat dove è prevista pensione completa)
- Tour come da programma base “SEAT IN COACH”
- Servizio di guide locali parlante italiano
- Giro in barca sul lago Periyar
- Spettacolo delle danze Kathakali a Cochin
- Ingressi ai monumenti
- Hotel come indicati o similari

Non include:
- Mance, Bevande, Lavanderia ecc
- Biglietti d’ingresso ai monumenti per la macchina foto / videocamera
- Pranzi
- Tutto quanto non espressamente indicato

Visto per l'India:
viene rilasciato sul sito https://indianvisaonline.gov.in/evisa/ attraverso l'obbligatoria procedura per il rilascio dell'E-visa on arrival. E' possibile ottenere supporto per il Visto direttamente attraverso la nostra compagnia con 140 Euro (visto incluso) oppure in autonomia sul sito indicato (a circa 50 Euro).

Alberghi considerati:
Chennai 01 Notte @ The Residency Tower 4**** (Standard room)
https://www.theresidency.com/hotel/1/the-residency-towers-chennai

Mahabalipurm 01 Notte @ Ideal Beach Resort 4**** (Standard Room)
https://www.idealresort.com/

Kumbakonam 01 Notte @ Paradise Resort 4****(Deluxe Room)
http://www.paradiseresortindia.com

Trichy 01 Notte @ Hotel Sangam 4**** (Executive room)
http://sangamhotels.com/trichy/

Chettinadu 01 Notte @ Chettinadu Mansion 4**** (Deluxe Room)
http://chettinadmansion.com/

Madurai 01 Notte @ GRT Regency 4**** (Superior Room)
https://grthotels.com/madurai

Periyar 01 Notte @ Peppervine 4**** (Deluxe Room)
http://www.peppervine.in/

Alleppey 01 Notte @ Houseboat (Ac Deluxe room)

Cochin 01 Notti @ Casino 4**** (Standard room)
http://www.cghearth.com/casino-hotel

Chiedi all'esperto

scheda tecnica

"INDIA DEL SUD, KERALA E BACKWATERS (UNESCO WORLD HERITAGE)"

01° GIORNO: ITALIA in aereo DELHI (- - D)
Partenza con volo di linea per l'India

02° GIORNO: DELHI in aereo CHENNAI (- - D)
Arrivo a Chennai, disbrigo delle formalità di ingresso, ritiro dei bagagli e incontro con il nostro rappresentante locale per il trasferimento in hotel (Il check in sarà previsto com'è da regola Internazionale dalle Ore 12:00)

Dopo un riposino in hotel, incontro con la guida parlante italiano e inizio alle visite della città di Chennai, sulla costa orientale, è una delle porte di ingresso dell’India del Sud. Segnata da profonde testimonianze del passato coloniale, fu fondata nel 1639 dalla Compagnia delle Indie. Prima ancora dell’arrivo degli inglesi, commercianti armeni e portoghesi si erano insediati lungo la costa. Madras, antico nome della città, deve la sua fortuna alla coltivazione del cotone, addirittura diede il nome ad un particolare tipo di tessuto a vivaci colori e di ottima qualità, che ancora oggi è prodotto a mano nei villaggi del Tamil Nadu e in serie nelle fabbriche della città. Il centro delle attività commerciali è George Town, che deve il suo nome a Re Giorgio V d’Inghilterra, come pure l’omonimo Forte. La città si è costituita con il passare del tempo aggregando tra loro diversi piccoli villaggi in espansione: oggi questi villaggi danno il nome ai vari quartieri. Le visite saranno effettuate al villaggio dei pescatori, al Forte St. George (chiuso il Venerdì) risale al 1653, al tempio di Kapaleshwara, alla chiesa di San Tommaso e al Museo dei Bronzi ( Chiuso Lunedì).Al termine delle visite rientro in hotel per il pernottamento.Cena in hotel.

03° GIORNO: CHENNAI, KANCHIPURAM, MAHABALIPURAM (B - D) (circa 150 Km in 4/5 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Inizio del viaggio per Kanchipuram, la "città d’oro", che fu la capitale di diverse dinastie (Pallava, Chola, i Vijayanagar). Kanchipuram è famosa per i suoi templi con le loro alte torri "gopuram" che dominano tutta la campagna circostante, gioiello dell’arte e dell’architettura dell’India del sud, dall'atmosfera spirituale antica. I suoi templi più belli risalgono al 700 d.C. (dinastia Pallava).
All'arrivo inizio alle visite di questa città santa che fa parte di una delle sette città sacre dell’India (Le altre sono Benares, Haridwar, Ujjain, Matura, Ayodhya e Dwarka) è la sola che importante sia ai Visnuiti che ai Sivaiti.
La capitale di Kanchi è nota fin dai tempi antichi ma il suo splendore artistico lo raggiunse con la dinastia dei Pallava, seguiti dai Chalukya Occidentali e poi dai Chola; ma i templi di Pallava, sono considerati tra i più antichi esempi della architettura Indiana del Sud. Si visiteranno il tempio di Kailashnath, Ekambareswara e Vaikunthnath. Terminate le visite e proseguimento per Mahabalipuram, sito archeologico di grande importanza. Allineati sulla spiaggia si trovano i templi di epoca Pallava, santuari-grotta consacrati al culto fallico di Shiva. Le rocce sono state svuotate e scolpite secondo lo schema dell’arte gupta, creando finte colonne e pannelli scolpiti, capolavori dell’arte indiana tra cui il magnifico bassorilievo della Discesa del Gange. Lo stile dei templi di Mahabalipuram ha influenzato l’intera area di Tamil. All'arrivo proseguimento per La visita del sito archeologico riconosciuto dall'UNESCO.
Le soste saranno previste ai 5 Ratha i Templi sulla spiaggia, la discesa del Gange e sette pagoda.
Al termine rientro in hotel e Pernottamento.

04° GIORNO: MAHABALIPURAM, CHIDAMBARAM, GANGAIKONDA, KUMBAKONAM (B - D) (circa 245 Km in 7/8 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Dopo la prima colazione, partenza in direzione di Kumbakonam. Durante il tragitto, soste saranno previste al tempio di Chidambaram, la cui storia è intimamente collegata a quella del suo Tempio di Shiva Nataraja (nella forma di re della danza cosmica), uno dei più antichi e dei più sacri dell’India. I quattro gopuram con pregevoli sculture, i tetti di due padiglioni rivestiti con lastre di rame dorato, le 56 colonne finemente lavorate della piccola sala delle danze sacre sono solo alcune delle numerose meraviglie del grande complesso templare. La seconda sosta sarà prevista a Gangaikondacholapuram per ammirare lo splendido tempio dell’XI sec dedicato a Shiva (poco frequentato dai turisti perché fuori dalle rotte classiche). E’ uno dei pochissimi templi in India in cui Shiva è rappresentato come idolo e non sotto forma di lingham. Continuazione del viaggio e terza sosta sarà prevista a Darasuram, dove merita una visita al magnifico Tempio di Airatesvara, straordinario esempio dello stile architettonico in voga nel XII sec durante il regno dei Chola. Al termine delle visite, si prosegue per Kumbakonam.
All'arrivo sistemazione in hotel per il Pernottamento. Cena in hotel.

05° GIORNO: KUMBAKONAM, TANJORE, TRICHY (B - D) (circa 100 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Prima colazione in hotel. Il viaggio prosegue per Tanjore (Circa 40 km), situata nella piana del delta del Cauvery, zona estremamente fertile e definita “la scodella di riso” dell’India meridionale. All'arrivo, visita al tempio Brihadeshvara, massima espressione dell’architettura dei Chola, dichiarato patrimonio dell’umanità. Situato nel cosiddetto "fortino", a cui si accede attraverso un gigantesco gopuram, il tempio risale al 1010 ed è dedicato a Shiva Nataraja e contiene diverse rappresentazioni di questo aspetto della divinità. Nel cortile del tempio e adagiato in un bel mandapa del XIII sec, sorge un enorme toro Nandi in granito nero. Al termine delle visite del tempio visita del palazzo museo del Re che raccoglie una splendida collezione di statue in bronzo e in Granito.
Successivamente, partenza per Trichy o Tiruchirapalli, la città-tempio sul fiume Kaveri, circondata da 7 cinte murarie con splendidi portali d'ingresso. Si tratta dell'unico tempio indiano con un simile numero di cinte, numero considerato sacro dai culti Vishnuiti, che vedono nel Sette un riferimento ai sette elementi di cui è composto il corpo umano, al centro del quale risiede l'anima. All'arrivo a Trichy sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio, incontro con la guida locale e inizio la visita di Trichy (Tiruchirapalli) la "Città della roccia sacra", le cui origini si perdono nei secoli precedenti all'era cristiana per la visita del tempio di Srirangam, Srirangam, conosciuta anche col nome di Thiruvarangam, uno dei principali centri di pellegrinaggio del meridione e uno dei maggiori templi del Paese intero.
Il Gopuram d'ingresso - torri che sovrastano le entrate alle cinte murarie - è conosciuto come Rajagopuram ed è alto 72 m. Srirangam è il più importante tra i 108 Divya Desams, Centri Divini menzionati nei Nalaira Divya Prapandham; si tratta di testi poetici devozionali Tamil, composti dagli Alvars, tradizionalmente 12 santi mistici vishnuiti, nonchè il principale luogo di insegnamento del grande riformatore Ramanuja, che nell' XI secolo predicò la dottrina chiamata Visishtadvaita, una delle pietre miliari della filosofia indù. Per i fedeli vishnuiti, la parola tamil Koil, tempio, indica solo questo luogo.Al termine delle visite, rientro in hotel per il pernottamento.

06°GIORNO: TRICHY, CHETTINADU (KARAIKUDI) (B - D) (circa 105 Km in 2/3 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e pernottamento in hotel.
Il viaggio prosegue con le visite di Trichy: al mattino si visita Tempio Rock Fort, lo spettacolare complesso monastico arroccato a 83 mt di altezza su un grande affioramento di roccia dal quale si domina la città. Ciò che rende questo luogo così speciale non è edificio in sé in quanto è la posizione e la possibilità di compiere il pellegrinaggio fino alla cima.
Terminata la visita, si parte con auto in direzione di Chettinadu o Karaikudi,immerso in un’atmosfera d’altri tempi e ricco di case di mercanti decorate, il cuore dell’area di Chettinadu, ci sono mirabili dimore di chettiar, e antiquari fornitissimi dei tesori di questi palazzi. All'arrivo sistemazione in hotel.
Pomeriggio inizio la visita di Karaikudi o Chettinad, terra dei leggendari Chettiars, genia di geniali mercanti che qui costruirono nei secoli le loro splendide magioni. Queste magnifiche magioni vennero indicate come Nattukottais, letteralmente Fortezze terriere. Durante l'XI° e il XII° secolo, i Chettiars seguirono le rotte marittime dell'impero dei Chola e poi dei Pandya: il commercio di sale, seta, spezie, legnami pregiati e gemme preziose prosperò. Le loro iniziative imprenditoriali fecero della loro genia la classe, dirigente mercantile dell'India del Sud.
Al termine delle visita rientro in hotel. Pernottamento.

07°GIORNO: CHETTINADU, MADURAI (B - D) (circa 100 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e Pernottamento
Dopo la prima colazione in hotel, il viaggio si prosegue per Madurai, attraversando la campagna ricca di piantagioni di banane, canna da zucchero e risaie, si arriva a Madurai - la città del nettare divino caduto dai capelli di Shiva, è considerata la capitale culturale del Tamil Nadu, antico centro di pellegrinaggio e sito artistico di grandi proporzioni. Già nota al tempo degli egizi, dei greci e dei romani, la capitale dei Pandya, crebbe rigogliosa per lunghi secoli grazie alla sua capacità commerciale, alle sue spezie e alle sete. Questa antica città sulle rive del fiume vaigai e stata nei secoli una culla della cultura tamil.
All'arrivo sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio, inizio visita del grandioso tempio della dea Meenakshi del 17°secolo, chiamato anche Meenakshi Sundareswarar Temple, dedicato a Parvati, nota come Meenakshi, ed al suo consorte Shiva, qui chiamato per l’occasione Sundareswarar. Progettato da Vishwanantha Nayak 1560 è un complesso induista massima espressione della architettura dravica che si estende per circa 6 ettari con le sue caratteristiche gopuram (le torri del tempio) e si stima che ci siano 33 milioni di incisioni nel tempio di Madurai. Visita anche del palazzo museo di Tirumalai Nayak, che rappresenta l’influenza dell’arte moghul sulla tradizionale arte hindu e segna l’inizio dell’arte indosaracena.
In serata si potrà assistersi nel tempio Meenakshi la cerimonia serale. Secondo la leggenda durante il giorno i due amanti (Shiva e Parvati) vivono ognuno nel proprio tempio occupandosi dei devoti, ma la notte la trascorrono sempre assieme, di conseguenza i sacerdoti induisti usano cantare delle ninne nanne alle divinità perché si stanno coricando, trasportano in processione le scarpe d’argento di Shiva nella sala da letto di Meenakshi. Al termine rientro in hotel per il pernottamento.

08°GIORNO: MADURAI, PARCO NAZIONALE DI PERYAR (B - D) (circa 150 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e Pernottamento.
Mattinata dedicata al suggestivo trasferimento al Lago Periyar. Questo trasferimento è eccezionalmente bello per la diversità dei panorami naturali che s’incontreranno: le montagne dei Ghat Occidentali; le piantagioni di caffè, tè ed alberi da gomma. Una zona che si merita il nome di "terra degli dei" perché su di essa vi cresce rigogliosamente tutto: le spezie più rare e profumate, centinaia di specie di fiori e piante, fitti palmeti e bananeti. Per descrivere questa zona del Kerala occorrerebbe riuscire a renderne, come lo scrittore Patrick Suskind, tutti i seducenti profumi. All'arrivo sistemazione in hotel.
Pomeriggio giro del lago Periyar in Battello. Nel corso di questa escursione potranno essere avvistati numerosi animali: gli elefanti selvatici; branchi di facoceri, timide ma giocose lontre, uccelli multicolori...e con tanta, tantissima fortuna anche Elefante.
Pernottamento in hotel.

09°GIORNO: PERIYAR, ALLEPPEY (B L D) (circa 128 Km in 4 ore di viaggio)
Trattamento di Pensione Completa e Pernottamento
Dopo la prima colazione, partenza con auto privata alla volta di Allepey. L'entroterra del Kerala è solcato da una miriade di canali, fiumi e lagune, le celebri Backwaters, lungo le quali si può percorrere lo Stato per buona parte della sua longitudine. All'arrivo ci s’imbarca sulla Barca tradizionale chiamata “Kettuvalam” le tipiche barche/case galleggianti riadattate sulle originali barche da trasporto e partenza per un’affascinante giro tra canali ed incantevoli lagune, vie d’acqua chiamate “Kerala Backwaters” in un paesaggio naturale di incontaminata, suggestiva ed unica bellezza.
Pernottamento a bordo del Houseboat.

10°GIORNO: ALLEPPEY, COCHIN (B - D) (circa 70 Km in 2 ore di viaggio)
Trattamento di Mezza Pensione e Pernottamento.
Prima colazione a bordo della barca. Arrivo ad Allepey, sbarco e partenza per Cochin, una delle città più affascinanti dell’India del Sud. All'arrivo sistemazione in hotel.

Pomeriggio dedicato alla visita di Cochin: una delle più grandi città del Kerala. Qui sorgono la sinagoga della comunità ebraica le cui radici risalgono al 1000 d.C; la più antica chiesa cattolica esistente nel paese; palazzi costruiti dai portoghesi, ecc, rappresentano solo alcuni degli aspetti di questa eterogenea città.
Effettueremo visita al Palazzo Olandese (in realtà edificato dai portoghesi nel 1555 e noto anche come il Palazzo di Mattancherry), alla Sinagoga (chiuso Sabato e Domenica) fondata nel 1568 e ricostruita nel 1664, dopo la distruzione operata dai Portoghesi e alla Chiesa di San Francesco - del 1564. I frati portoghesi costruirono la semplice e massiccia struttura sul sito di una chiesa lignea preesistente, forse la prima dell'India. Numerose pietre tombali di illustri portoghesi si trovano al suo interno, oltre al monumento a Vasco de Gama che qui morì il giorno di Natale del 1524; il corpo venne poi trasportato a Lisbona. Alla fine non-potrà mancare una visita alla zona della pesca nei pressi della città per vedere le famose reti cinesi: si tratta di reti fisse a cantilever, generalmente utilizzate durante l’alta marea. Dopo le visite , tempo libero per passeggiare nella zona di Sinagoga o Rete Cinesi. In serata rientro in hotel, pernottamento.

11° GG: COCHIN in aereo ITALIA (B - D)
In tempo utile trasferimento all’aeroprto e viaggio di rientro in Italia.


Legenda pasti:
B = Colazione | D = cena

INDIA DEL SUD, partenza garantita minimo 2 adesioni
Quota per persona, in camera doppia .
Incluso tour indicato e voli.

da 1525 Euro

da considerare anche
350 Euro circa di tasse aeroportuali
92 Euro Assic med/bag/annullamento e QI

SUPPLEMENTI e RIDUZIONI
490 Euro Supplemento singola
Visto per l'India: 140 Euro (è possibile ottenere supporto per il Visto direttamente attraverso 4Winds).

Volo di riferimento:
Air India, possibilità anche con Emirates e Qatar.
01° giorno 1. AI 122 FCO-DEL 1940 #0715
02° giorno 2. AI 429 DEL-MAA 0945 1240
11° giorno 3. AI 466 COK-DEL 0745 1045
11° giorno 4. AI 123 DEL-FCO 1420 1805

La quota include:
- voli indicati
- Trasferimenti da/per gli aeroporti con automezzo riservato e assistenza
- Sistemazione alberghiera in Doppia in Mezza Pensione (tranne sul House-boat dove è prevista pensione completa)
- Tour come da programma base “SEAT IN COACH”
- Servizio di guide locali parlante italiano
- Giro in barca sul lago Periyar
- Spettacolo delle danze Kathakali a Cochin
- Ingressi ai monumenti
- Hotel come indicati o similari

Non include:
- Mance, Bevande, Lavanderia ecc
- Biglietti d’ingresso ai monumenti per la macchina foto / videocamera
- Pranzi
- Tutto quanto non espressamente indicato

Visto per l'India:
viene rilasciato sul sito https://indianvisaonline.gov.in/evisa/ attraverso l'obbligatoria procedura per il rilascio dell'E-visa on arrival. E' possibile ottenere supporto per il Visto direttamente attraverso la nostra compagnia con 140 Euro (visto incluso) oppure in autonomia sul sito indicato (a circa 50 Euro).

Alberghi considerati:
Chennai 01 Notte @ The Residency Tower 4**** (Standard room)
https://www.theresidency.com/hotel/1/the-residency-towers-chennai

Mahabalipurm 01 Notte @ Ideal Beach Resort 4**** (Standard Room)
https://www.idealresort.com/

Kumbakonam 01 Notte @ Paradise Resort 4****(Deluxe Room)
http://www.paradiseresortindia.com

Trichy 01 Notte @ Hotel Sangam 4**** (Executive room)
http://sangamhotels.com/trichy/

Chettinadu 01 Notte @ Chettinadu Mansion 4**** (Deluxe Room)
http://chettinadmansion.com/

Madurai 01 Notte @ GRT Regency 4**** (Superior Room)
https://grthotels.com/madurai

Periyar 01 Notte @ Peppervine 4**** (Deluxe Room)
http://www.peppervine.in/

Alleppey 01 Notte @ Houseboat (Ac Deluxe room)

Cochin 01 Notti @ Casino 4**** (Standard room)
http://www.cghearth.com/casino-hotel

Chiedi all'esperto