25/08/2021
2021 - GROENLANDIA, SCORESBYSUND E L'AURORA BOREALE

Crociera, Volo NON incluso, 11 giorni - 10 notti

In breve:
La costa orientale della Groenlandia; la più vicina in linea d'aria ma anche la più selvaggia ed isolata e quindi da scoprire della grande isola Groenlandese. Paesaggi incontaminati inframezzati da rari e piccoli villaggi ed insediamenti inuit; è questa l'essenza della Groenlandia orientale, una delle aree meno densamente popolate e più isolate dell'intera Groenlandia e per questo testimone di un mondo in piena trasformazione tra modernità e tradizioni popolari. Il tutto sotto l'affascinante fenomeno onnipresente dell'aurora boreale.

Prossime partenze:

2021
25 agosto; 04 settembre; 15 settembre;

Tariffe per persona

Veliero Rembrant van Rijn

Programma 11 giorni
Cabina Tripla con oblò: 3.950 Euro
Cabina Doppia interna: 4.200 Euro
Cabina Doppia con oblò: 4.850 Euro

Programma 12 giorni
Cabina Tripla con oblò: 4.350 Euro
Cabina Doppia interna: 4.750 Euro
Cabina Doppia con oblò: 5.250 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in camera doppia con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere: quota iscrizione e coperture assicurative: 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti in transito: contattateci per la quotazione.

Chiedi all'esperto
SVALBARD, NOORDERLICHT SVALBARD, BALENA ARGENTINA, POLO SUD, BALENA SVALBARD, PANORAMA SVALBARD

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
2021
Ago: 25
Set: 04, 15

PROGRAMMA DETTAGLIATO

1°giorno: Reykjavik in aereo Constable Pynt in barca
Arrivo con volo charter da Keflavik a Constable Pynt, l'aeroporto a capo di Hurry Inlet. Quest'area è nota per la sua storia geologica straordinariamente ricca. Trasferimento al molo ed imbarco.

2°giorno: in barca Navigando tra i ghiacciai in barca
Prima giornata di navigazione lungo la costa glaciale di Volquart Boons. In quest'area escursioni sugli Zodiac lungo uno dei fronti dei ghiacciai (Månegletcher o Vikingebugt) che si presentano lungo il litorale.

3°giorno: in barca Insediamento Inuit di un tempo in barca
Visita all'isola di Danmark, dove si trovano i resti di un insediamento Inuit abbandonato circa 200 anni fa. Gli anelli circolari in pietra indicano l'antica presenza di tende estive, mentre le case invernali si possono vedere più vicino su un piccolo promontorio. I siti sono ben conservati, con ingressi facilmente identificabili. Nel pomeriggio proseguimento della navigazione lungo il lato est della Milne Land in mezzo a numerosi iceberg sparsi.

4°-7°giorno: (4°-6°giorno su RVR29, RVR31) in barca Attrazioni dell'autunno artico in barca
Navigando attraverso i pittoreschi fiordi pieni di iceberg, verso ovest, l'obiettivo è di sbarcare sull'isola di Røde. Qui si possono osservare le formazioni di arenaria e di basalto su uno sfondo di ghiaccio abbagliante bianco-blu. Se le condizioni del ghiaccio lo consentono, si potà persino navigare nel fiordo di Røde, famoso per la sua bellezza. Sarà possibile anche effettuare uno sbarco per camminare tra la vegetazione autunnale alla ricerca di buoi muschiati e panorami artici per antonomasia.

8°giorno: (7°giorno su RVR29, RVR31) in barca Fiordo ai margini della montagna in barca
Oggi visita di uno dei fiordi più impressionanti del mondo: Ø Fjord, lungo quasi 40 miglia nautiche (74 km, 46 miglia), con montagne su ogni lato alte fino a 2.000 metri (6.562 piedi) e iceberg che si spostano in profondità per oltre 1.000 metri (3.281 piedi). L'obiettivo è raggiungere il rifugio a Jyttehavn, sull'isola di Bjørneøer. È possibile effettuare uno sbarco nel pomeriggio.

9°giorno: (8°giorno su RVR29, RVR31) in barca Enormi bergs, lepri artiche in barca
Al mattino si incontrano colossali iceberg, alcuni alti più di 100 metri (328 piedi) e lunghi più di un chilometro. La maggior parte di questi è arenato a terra, poiché il fiordo è profondo solo circa 400 metri (1.312 piedi). Sbarco vicino a Sydkap, con splendide viste su Hall Bredning e la possibilità di fotografare le numerose lepri artiche presenti nell'area.

10°giorno: (9°giorno su RVR29, RVR31) in barca L'insediamento di Scoresbysund in barca
La sosta odierna è prevista a Ittoqqortoormiit, il più grande insediamento di Scoresbysund con circa cinquecento abitanti. All'ufficio postale è possibile acquistare francobolli per le cartoline o semplicemente passeggiare per vedere i cani da slitta, le pelli di foca e buoi muschiati.

11°giorno (10°giorno su RVR29, RVR31): in barca Le escursioni di Hurry Inlet in barca
Al mattino sosta sulla costa meridionale di Jameson Land, in una laguna vicino a Kap Stewart. Qui i trampolieri e le oche si stanno raccogliendo per la loro migrazione autunnale e i buoi muschiati e i lemming dal collare sopravvivono sulla scarsa vegetazione. Più avanti, nella località di Hurry Inlet, si potrà fare una passeggiata vicino alla testa del fiordo e lungo uno dei fiumi che qui terminano. Qui c'è la possibilità di scalare la montagna di J.P. Koch Fjeld, vicino a Hareelv. In questa straordinaria area, gli scienziati hanno scoperto fossili che collegavano pesci e anfibi nel periodo inferiore del Cretaceo. Si passerà la notte all'ancora al largo di Constable Pynt.

12°giorno: (11°giorno su RVR29, RVR31): in barca Sbarco a Constable Pynt in aereo Reykyavik
In prima mattina termine dell'avventura con lo sbarco a Constable Pynt. Trasferimento alla pista per l'imbarco sul volo di rientro in Islanda.

Tutti gli itinerari sono puramente indicativi. I programmi possono variare a seconda delle condizioni del ghiaccio marino, delle condizioni meteorologiche, dalla disponibilità dei luoghi di sbarco e dalle opportunità di avvistamento della fauna e della flora selvatica. L'itinerario finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo. La flessibilità è fondamentale per questo tipo di viaggio. Il compromesso sul comfort è un requisito fondamentale a bordo di una storica nave a vela tradizionale. La barca è dotata di vele e queste saranno utilizzate solo in presenza di buone condizioni meteo (mare aperto, profondità dell'acqua, condizioni del vento adeguate, disponibilità di tempo) e questo non è garantito. Il capitano decide se usare le vele o il motore. Non è possibile rivendicare l'uno o l'altro metodo di propulsione. Se vengono utilizzate le vele, sono gestite dall'equipaggio. Gli ospiti seguiranno le istruzioni di sicurezza del team. La velocità di crociera media per Rembrandt van Rijn è di 6,5 nodi.

Chiedi all'esperto

QUOTE

Tariffe per persona

Veliero Rembrant van Rijn

Programma 11 giorni
Cabina Tripla con oblò: 3.950 Euro
Cabina Doppia interna: 4.200 Euro
Cabina Doppia con oblò: 4.850 Euro

Programma 12 giorni
Cabina Tripla con oblò: 4.350 Euro
Cabina Doppia interna: 4.750 Euro
Cabina Doppia con oblò: 5.250 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in camera doppia con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere: quota iscrizione e coperture assicurative: 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti in transito: contattateci per la quotazione.

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

Imbarco/Sbarco:
Longyearbyen/Constable Pynt

Specifica Codici navi/date partenza
RVR = m/n Rembrandt Van Rijn

AGO: 25 (RVR29)
SEP: 04 (RVR30 - 12giorni), 15 (RVR31)

Incluso:
- viaggio a bordo della nave indicata come indicato nell'itinerario
- tutti i pasti durante il viaggio a bordo della nave, compresi snack, caffè e tè
- tutte le escursioni a terra e le attività compiute con l'utilizzo dei gommoni Zodiac
- programmi di lezioni tenute da noti naturalisti e da guide e personale esperto di spedizioni
- uso gratuito di ciaspole
- tasse portuali e di imbarco in tutto il programma
- tasse governative

Non incluso:
- qualsiasi passaggio aereo
- i pernottamenti prima e dopo la crociera
- i trasferimenti da e per gli aeroporti
- l’ottenimento del visto consolare se necessario
- tasse aeroportuali
- copertura assicurativa personale, del bagaglio e contro la cancellazione (raccomandata!!)
- pasti a terra, mance ed extra personali come bevande, telefono, bar, lavanderia ….

Note:

Le Crociere Polari di Ocean Wide Expeditions hanno un’impostazione marcatamente scientifica e naturalistica e sono appositamente studiate per usufruire delle lunghissime giornate di luce dell’estate artica e per approfittare della minore estensione della calotta artica. Includono la pensione completa e le escursioni (in media due al giorno). Gli scafi delle agili navi da ricerca e dei velieri e le moderne apparecchiature di bordo, consentono una tranquilla e sicura navigazione anche attraverso i ghiacci.

Lingua: le partenze NON garantiscono assistenza in Italiano e la lingua di bordo è l’inglese. Su alcune partenze potrà capitare che a bordo si parli anche Francese e/o Tedesco.
Itinerario: deve essere considerato come molto generico. I programmi possono essere variati dal capo spedizione a seconda delle condizioni atmosferiche e del ghiaccio; lo scopo principale sarà quello di sfruttare le migliori opportunità di avvistamento della fauna selvatica o dei fenomeni naturali o delle migliori condizioni all’effettuazione delle attività previste. La flessibilità nei programmi è fondamentale. Gli sbarchi sono sempre soggetti alle condizioni meteo e alle norme ambientali (AECO). Piani di navigazioni e fasce orarie di sbarco sono sempre pianificate con l'AECO prima dell'inizio della stagione. Il piano di navigazione finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo e dal comandante.

Escursioni su Zodiac: durante la crociera saranno organizzate numerose escursioni a terra e passeggiate guidate per scoprire la fauna e la flora selvatica; queste escursioni in gommone sono incluse e disponibili a tutti i passeggeri durante le spedizioni. Lo scopo principale è l'avvistamento della fauna nel rispetto scrupoloso della natura selvaggia della regione.

L’armatore impone le seguenti penalità di cancellazione:
Fino a 90 giorni prima della partenza: 20 % del prezzo totale
da 89 a 60 giorni prima della partenza: 50 % del prezzo totale
dal 59° giorno al giorno di partenza incluso: 100 % del prezzo totale

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
• Zainetto da utilizzare durante le escursioni
• Un paio di scarpe da trekking
• Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
• Un berretto di lana
• 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
• Calzamaglia di lana
• 1 caldo maglione di lana
• Calze di lana
• 2-3 cambi di abiti per l’interno
• Occhiali da sole
• Articoli da toilette
• 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
• 1 Binocolo
• macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
• 1 paio di pantofole
• 1 paio di stivali di gomma
• crema solare
• pillole per il mal di mare.

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI

OLANDA
S/V NOORDERLICHT

S/V NOORDERLICHT,

Il 'Noorderlicht' è stato varato nel 1910 a Flensburg, in Germania come una goletta a tre alberi, che ha svolto la sua lunga attività mercabtile nel B...continua

scheda tecnica

2021 - GROENLANDIA, SCORESBYSUND E L'AURORA BOREALE

1°giorno: Reykjavik in aereo Constable Pynt in barca
Arrivo con volo charter da Keflavik a Constable Pynt, l'aeroporto a capo di Hurry Inlet. Quest'area è nota per la sua storia geologica straordinariamente ricca. Trasferimento al molo ed imbarco.

2°giorno: in barca Navigando tra i ghiacciai in barca
Prima giornata di navigazione lungo la costa glaciale di Volquart Boons. In quest'area escursioni sugli Zodiac lungo uno dei fronti dei ghiacciai (Månegletcher o Vikingebugt) che si presentano lungo il litorale.

3°giorno: in barca Insediamento Inuit di un tempo in barca
Visita all'isola di Danmark, dove si trovano i resti di un insediamento Inuit abbandonato circa 200 anni fa. Gli anelli circolari in pietra indicano l'antica presenza di tende estive, mentre le case invernali si possono vedere più vicino su un piccolo promontorio. I siti sono ben conservati, con ingressi facilmente identificabili. Nel pomeriggio proseguimento della navigazione lungo il lato est della Milne Land in mezzo a numerosi iceberg sparsi.

4°-7°giorno: (4°-6°giorno su RVR29, RVR31) in barca Attrazioni dell'autunno artico in barca
Navigando attraverso i pittoreschi fiordi pieni di iceberg, verso ovest, l'obiettivo è di sbarcare sull'isola di Røde. Qui si possono osservare le formazioni di arenaria e di basalto su uno sfondo di ghiaccio abbagliante bianco-blu. Se le condizioni del ghiaccio lo consentono, si potà persino navigare nel fiordo di Røde, famoso per la sua bellezza. Sarà possibile anche effettuare uno sbarco per camminare tra la vegetazione autunnale alla ricerca di buoi muschiati e panorami artici per antonomasia.

8°giorno: (7°giorno su RVR29, RVR31) in barca Fiordo ai margini della montagna in barca
Oggi visita di uno dei fiordi più impressionanti del mondo: Ø Fjord, lungo quasi 40 miglia nautiche (74 km, 46 miglia), con montagne su ogni lato alte fino a 2.000 metri (6.562 piedi) e iceberg che si spostano in profondità per oltre 1.000 metri (3.281 piedi). L'obiettivo è raggiungere il rifugio a Jyttehavn, sull'isola di Bjørneøer. È possibile effettuare uno sbarco nel pomeriggio.

9°giorno: (8°giorno su RVR29, RVR31) in barca Enormi bergs, lepri artiche in barca
Al mattino si incontrano colossali iceberg, alcuni alti più di 100 metri (328 piedi) e lunghi più di un chilometro. La maggior parte di questi è arenato a terra, poiché il fiordo è profondo solo circa 400 metri (1.312 piedi). Sbarco vicino a Sydkap, con splendide viste su Hall Bredning e la possibilità di fotografare le numerose lepri artiche presenti nell'area.

10°giorno: (9°giorno su RVR29, RVR31) in barca L'insediamento di Scoresbysund in barca
La sosta odierna è prevista a Ittoqqortoormiit, il più grande insediamento di Scoresbysund con circa cinquecento abitanti. All'ufficio postale è possibile acquistare francobolli per le cartoline o semplicemente passeggiare per vedere i cani da slitta, le pelli di foca e buoi muschiati.

11°giorno (10°giorno su RVR29, RVR31): in barca Le escursioni di Hurry Inlet in barca
Al mattino sosta sulla costa meridionale di Jameson Land, in una laguna vicino a Kap Stewart. Qui i trampolieri e le oche si stanno raccogliendo per la loro migrazione autunnale e i buoi muschiati e i lemming dal collare sopravvivono sulla scarsa vegetazione. Più avanti, nella località di Hurry Inlet, si potrà fare una passeggiata vicino alla testa del fiordo e lungo uno dei fiumi che qui terminano. Qui c'è la possibilità di scalare la montagna di J.P. Koch Fjeld, vicino a Hareelv. In questa straordinaria area, gli scienziati hanno scoperto fossili che collegavano pesci e anfibi nel periodo inferiore del Cretaceo. Si passerà la notte all'ancora al largo di Constable Pynt.

12°giorno: (11°giorno su RVR29, RVR31): in barca Sbarco a Constable Pynt in aereo Reykyavik
In prima mattina termine dell'avventura con lo sbarco a Constable Pynt. Trasferimento alla pista per l'imbarco sul volo di rientro in Islanda.

Tutti gli itinerari sono puramente indicativi. I programmi possono variare a seconda delle condizioni del ghiaccio marino, delle condizioni meteorologiche, dalla disponibilità dei luoghi di sbarco e dalle opportunità di avvistamento della fauna e della flora selvatica. L'itinerario finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo. La flessibilità è fondamentale per questo tipo di viaggio. Il compromesso sul comfort è un requisito fondamentale a bordo di una storica nave a vela tradizionale. La barca è dotata di vele e queste saranno utilizzate solo in presenza di buone condizioni meteo (mare aperto, profondità dell'acqua, condizioni del vento adeguate, disponibilità di tempo) e questo non è garantito. Il capitano decide se usare le vele o il motore. Non è possibile rivendicare l'uno o l'altro metodo di propulsione. Se vengono utilizzate le vele, sono gestite dall'equipaggio. Gli ospiti seguiranno le istruzioni di sicurezza del team. La velocità di crociera media per Rembrandt van Rijn è di 6,5 nodi.

Tariffe per persona

Veliero Rembrant van Rijn

Programma 11 giorni
Cabina Tripla con oblò: 3.950 Euro
Cabina Doppia interna: 4.200 Euro
Cabina Doppia con oblò: 4.850 Euro

Programma 12 giorni
Cabina Tripla con oblò: 4.350 Euro
Cabina Doppia interna: 4.750 Euro
Cabina Doppia con oblò: 5.250 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in camera doppia con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere: quota iscrizione e coperture assicurative: 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti in transito: contattateci per la quotazione.

Imbarco/Sbarco:
Longyearbyen/Constable Pynt

Specifica Codici navi/date partenza
RVR = m/n Rembrandt Van Rijn

AGO: 25 (RVR29)
SEP: 04 (RVR30 - 12giorni), 15 (RVR31)

Incluso:
- viaggio a bordo della nave indicata come indicato nell'itinerario
- tutti i pasti durante il viaggio a bordo della nave, compresi snack, caffè e tè
- tutte le escursioni a terra e le attività compiute con l'utilizzo dei gommoni Zodiac
- programmi di lezioni tenute da noti naturalisti e da guide e personale esperto di spedizioni
- uso gratuito di ciaspole
- tasse portuali e di imbarco in tutto il programma
- tasse governative

Non incluso:
- qualsiasi passaggio aereo
- i pernottamenti prima e dopo la crociera
- i trasferimenti da e per gli aeroporti
- l’ottenimento del visto consolare se necessario
- tasse aeroportuali
- copertura assicurativa personale, del bagaglio e contro la cancellazione (raccomandata!!)
- pasti a terra, mance ed extra personali come bevande, telefono, bar, lavanderia ….

Note:

Le Crociere Polari di Ocean Wide Expeditions hanno un’impostazione marcatamente scientifica e naturalistica e sono appositamente studiate per usufruire delle lunghissime giornate di luce dell’estate artica e per approfittare della minore estensione della calotta artica. Includono la pensione completa e le escursioni (in media due al giorno). Gli scafi delle agili navi da ricerca e dei velieri e le moderne apparecchiature di bordo, consentono una tranquilla e sicura navigazione anche attraverso i ghiacci.

Lingua: le partenze NON garantiscono assistenza in Italiano e la lingua di bordo è l’inglese. Su alcune partenze potrà capitare che a bordo si parli anche Francese e/o Tedesco.
Itinerario: deve essere considerato come molto generico. I programmi possono essere variati dal capo spedizione a seconda delle condizioni atmosferiche e del ghiaccio; lo scopo principale sarà quello di sfruttare le migliori opportunità di avvistamento della fauna selvatica o dei fenomeni naturali o delle migliori condizioni all’effettuazione delle attività previste. La flessibilità nei programmi è fondamentale. Gli sbarchi sono sempre soggetti alle condizioni meteo e alle norme ambientali (AECO). Piani di navigazioni e fasce orarie di sbarco sono sempre pianificate con l'AECO prima dell'inizio della stagione. Il piano di navigazione finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo e dal comandante.

Escursioni su Zodiac: durante la crociera saranno organizzate numerose escursioni a terra e passeggiate guidate per scoprire la fauna e la flora selvatica; queste escursioni in gommone sono incluse e disponibili a tutti i passeggeri durante le spedizioni. Lo scopo principale è l'avvistamento della fauna nel rispetto scrupoloso della natura selvaggia della regione.

L’armatore impone le seguenti penalità di cancellazione:
Fino a 90 giorni prima della partenza: 20 % del prezzo totale
da 89 a 60 giorni prima della partenza: 50 % del prezzo totale
dal 59° giorno al giorno di partenza incluso: 100 % del prezzo totale

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
• Zainetto da utilizzare durante le escursioni
• Un paio di scarpe da trekking
• Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
• Un berretto di lana
• 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
• Calzamaglia di lana
• 1 caldo maglione di lana
• Calze di lana
• 2-3 cambi di abiti per l’interno
• Occhiali da sole
• Articoli da toilette
• 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
• 1 Binocolo
• macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
• 1 paio di pantofole
• 1 paio di stivali di gomma
• crema solare
• pillole per il mal di mare.

OLANDA
S/V NOORDERLICHT

S/V NOORDERLICHT,

Il 'Noorderlicht' è stato varato nel 1910 a Flensburg, in Germania come una goletta a tre alberi, che ha svolto la sua lunga attività mercabtile nel B...continua

Chiedi all'esperto