18/08/2017
"SVALBARD IN BARCA A VELA, VOLO INCLUSO"

Crociera, Volo incluso, 12 giorni - 11 notti

In breve:
Viaggio alle Svalbard volo incluso da Roma o Milano. Include crociera in barca a vela, pensione completa e guida in italiano. Punti forti del viaggio sono l'avvistamento dell'orso polare, banchisa, enormi fronti glaciali, brevi trekking guidati, navigazione a vela lungo i selvaggi fiordi polari.

Riepilogo partenze previste:
18 agosto 2017

Quota di partecipazione in cabina doppia/tripla (sempre da riconfermare):
da Milano o Roma 4.200 Euro circa


Da considerare anche:
Coperture assicurative medico-annullamento (circa 150 euro)
tasse aeroportuali: (circa 250 euro)

Attenzione: il presente viaggio ha SCADENZA 18/08/2017.
La tariffa presentata o la confermabilità del viaggio stesso devono essere verificate.
Info Line: +39.06.7024406 [ orario di ufficio ].

Chiedi all'esperto
IMMAGINE GENERI, MS Arctic II SVALBARD, MS Arctic II SVALBARD, MS Arctic II SVALBARD, Panorama FJL , MS Arctic II

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
18 agosto 2017

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Viaggio su barca a vela (S/Y ARCTICA II) piccolo e agile scafo che ospita 5 cabine doppie con servizi per un totale di 10 persone. Il viaggio è assistito da espertissime guide in italiano, e include il volo, un pernottamento a longyearbyen, la pensione completa a bordo e un programma di escursioni giornaliere a terra per scoprire le zone più suggestive e remote di questo fantastico arcipelago.

01° giorno, 18 agosto, Milano MXP (oppure da Roma FCO) in aereo Oslo in aereo Svalbard
Partenza dall'Italia con volo diretto per Copenhagen/Oslo e proseguimento per le Isole Svalbard.
All'arrivo a Longyearbyen durante la notte e incontro con le guide in aeroporto, trasferimento al porto, sistemazione a bordo e pernottamento.

02° giorno, 19agosto, Svalbard in barca Imbarco.
Mattinata a disposizione per una passeggiata del centro amministrativo delle Isole Svalbard e nella tarda mattinata il battello lascia il porto di Longyearbyen in direzione nord; pensione completa a bordo.

03°-08° giorno, Svalbard, Crociera Artica in barca
Si naviga alla scoperta del nord dell'arcipelago, con un programma che sarà dettato dalle condizioni meteomarine.
Con l'assistenza di una espertissima guida in italiano si cercherà di effettuare il maggior numero possibile di avvistamenti dell'orso polare (l'interesse principale di ogni viaggio in queste bellissime isole) oltre che di balene, trichechi, foche, renne e volpi, e si cercherà di effettuare uno o due escursioni a terra al giorno per dei bellissimi e brevi trekking che si effettuano sempre con l'assistenza delle guide armate su terreno sempre un po' sconnesso (non esistono sentieri segnati).

Le località principali che si intende visitare durante questo indimenticabile viaggio saranno:

Longyearbyen, l'insediamento più popoloso delle isole Svalbard con circa 2.100 abitanti. Nonostante le dimensioni relativamente ridotte la cittadina gode, grazie al suo stato di sede amministrativa, di molti dei privilegi di una grande città: è infatti sede di un aeroporto internazionale e di un centro universitario per gli studi artici. Negli ultimi due decenni inoltre, grazie allo sviluppo del turismo alle isole Svalbard, si è popolata di numerosi hotel, ristoranti, negozi. Se ce ne sarà il tempo suggeriamo la visita del Museo delle Svalbard, molto interessante per avere un background culturale delle innumerevoli meraviglie che si andranno a vedere durante la crociera.

Barentsburg, centro minerario russo tuttora in attività, dominato da grandi costruzioni in stile "sovietico" con tanto di statua di Lenin nella piazzetta principale. Molto interessante la visita della cittadina e di come si sia organizzata una relativamente piccola comunità in queste latitudini così estreme.

Magdalenefjord, spelndido grande fiordo circondato da imponenti pareti rocciose e maestose formazioni glaciali. Magdalenefjord si trova sulla costa nord-occidentale dell’isola di Spitsbergen, una delle quattro isole che formano l’arcipelago delle Svalbard e Jan Mayen, destinazione turistica davvero unica. Nel XVII secolo, al culmine dell’industria baleniera norvegese, Magdalenefjord era considerato uno dei porti più importanti della zona, frequentato ogni estate da centinaia di baleniere. L’area vanta oggi un paesaggio spettacolare, immerso tra cime montuose e ghiacciai; il porto è dominato dalle cime scoscese del ghiacciaio Waggonway che si estende nel fiordo. Gli amanti della fotografia saranno impazienti di visitare questi luoghi per catturare i paesaggi meravigliosi che si stagliano all’orizzonte.

Woodfjord e Liefdefjord; questi fiordi offrono un'affascinante panoramica del ghiacciaio Monaco. L’area offre una impressionante varietà di paesaggi, un libro aperto di geologia: resti di vulcani e persino delle più settentrionali sorgenti di acqua calda.

L'isola di Moffen, luogo "mitico" situato esattamente all'80° parallelo Nord, il punto più a settentrione che interessa la nostra crociera. l'isola è abitata solo da una grande colonia di trichechi che hanno scelto questo remoto scoglio nell'oceno artico per la riproduzione.

Ny Ålesund, un insediamento situato nel nord-ovest dell'isola di Spitsbergen popolato da circa 200 abitanti in estate e soltanto 30 in inverno, per lo più ricercatori. Ny Ålesund è situata in quella che un tempo era conosciuta come Baia del Re: da qui Amundsen e Nobile partirono alla conquista del Polo Nord.

Kongsfjord, altro splendido fiordo che costeggia i fronti glaciali di Prins Karls Forland.

Nella serata del 08° giorno si raggiunge il porto di Longuyearbyen, sbarco e trasferimento in aeroporto.

09° giorno, 26agosto. Svalbard in aereo Oslo in aereo Milano MXP (oppure Roma FCO) .
Partenza nelle primissime ore del mattino per Oslo; cambio aeromobile e proseguimento per l'Italia.

Chiedi all'esperto

QUOTE

Quota di partecipazione in cabina doppia/tripla (sempre da riconfermare):
da Milano o Roma 4.200 Euro circa


Da considerare anche:
Coperture assicurative medico-annullamento (circa 150 euro)
tasse aeroportuali: (circa 250 euro)

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

La quota include:
Volo di linea da Roma o Milano, trasferimenti da/per l'aeroporto alle Svalbard, 07 pernottamenti crociera in barca a vela in cabina doppia/tripla, pensione completa a bordo, programma di escursioni giornaliere con guida in italiano, dotazioni di sicurezza.

Non include:
tasse aeroportuali e coperture assicurative (vedi box prezzi), pasti e colazione a Longyearbyen, tutto quanto non espressamente indicato.

----------------------------------------------

Spitzbergen è la più grande isola dell'arcipelago delle Svalbard. Grazie alla corrente del Golfo, le sue coste nord occidentali (400 km. circa) sono sorprendentemente ricche di flora e fauna. Spesso si può osservare una particolare vegetazione con bellissimi fiori che crescono tra le roccie. Durante il tour non sarà raro incontrare segni di antichi insediamenti o le più recenti traccie lasciate dai numerosi cacciatori o pescatori che qui hanno vissuto e lavorato contro le avversità della natura polare.

Questo viaggio è l'ideale per scoprire questa zona delle Svalbard: la barca a vela è abbastanza piccola da consentire agili manovre nei fiordi affilati, e contemporaneamente offre un confort e servizi di buon livello. Le frequenti escursioni a terra permettono di scoprire la bellezza dell'aspra natura dell'artico. Il pernottamento a Longyearbyen è previsto in una buona Guesthouse con uso cucina e servizi condivisi.

La navigazione condurrà a Isfjord via Barentsburg, proseguendo verso nord sino a Prinks Karls Forland. Sorpassata l'imboccatura del Kongsfjord, si supera in direzione nord la costa detta "I sette Icebergs" fino a doppiare la punta nord ovest di Spitsbergen. Questa zona è notissima per la bellezza dei suoi fiordi quali il Magdalenefjord, lo Smeerenburgfjord ed il Raudfjord. Condizioni meteo permettendo si tenterà di raggingere l'80° parallelo; spesso le correnti ghiacciate non rendono agevole tale impresa. Il clima sul lato occidentale dell'arcipelago è spesso buono e stabile. L'itinerario esatto e le soste saranno comunque valutati sul posto. Sulla via del ritorno si entrerà nel Kongsfjord e si toccheranno Ny-Alesund e Blomstrandovya. Chi resterà sul ponte della nave avrà buone possibilità di avvistare le balene e gli orsi bianchi.

Come per tutti i viaggi a queste latitudini estreme, il programma sarà soggetto a cambiamenti a causa sia delle condizioni meteo del momento e sia di eccessive formazioni di ghiaccio, di cui l'Oceao Artico è ricco.

--------------------------------------------------

NB: il tour non richiede particolare abilità fisica; le escursioni non sono stancanti anche se si deve camminare su un suolo pietroso e privo di sentieri segnati.

NB: Indispensabile la prenotazione con larghissimo anticipo.

Chi può affrontare questo viaggio:
Questi itinerari sono adatti a tutti, purché si goda di una buona condizione fisica e si sia pronti a passeggiate su terreni un po' accidentati.
Le escursioni a terra sono relativamente brevi e facili. Si consiglia tuttavia di munirsi di scarpe adatte a percorsi accidentati e con molti sassi. Data la mancanza di attracchi idonei, lo sbarco a terra potrà essere a volte un po' complicato.

L’itinerario dipende dalle condizioni meteo e dalle condizioni dei ghiacci e per questo verrà stabilito giorno per giorno. Qualsiasi variazione è a discrezione del Comandante e del capo spedizione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana.
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l’interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare.

-------------------------------------------

Operativo aerei considerati:

da MILANO
1. SK 1686 18AUG MXPCPH 1120 1325
2. SK 1460 18AUG CPHOSL 1530 1640
3. SK 4496 18AUG OSLLYR 2135 #0030
4. SK 4497 26AUG LYROSL 0230 0525
5. SK 1469 26AUG OSLCPH 1330 1440
6. SK 687 26AUG CPHMXP 1710 1915

da ROMA
1. SK 1842 18AUG FCOARN 1225 1535
2. SK 885 18AUG ARNOSL 1735 1835
3. SK 4496 18AUG OSLLYR 2135 #0030
4. SK 4497 26AUG LYROSL 0230 0525
5. SK 1469 26AUG OSLCPH 1330 1440
6. SK 691 26AUG CPHFCO 1630 1900

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI


S/Y ARCTICA II

S/Y ARCTICA II,

la barca a vela Arctica II garantisce un elevato confort, con il suo forte scafo di acciaio di nuova generazione, adatto alle condizioni estreme propr...continua

scheda tecnica

"SVALBARD IN BARCA A VELA, VOLO INCLUSO"

Viaggio su barca a vela (S/Y ARCTICA II) piccolo e agile scafo che ospita 5 cabine doppie con servizi per un totale di 10 persone. Il viaggio è assistito da espertissime guide in italiano, e include il volo, un pernottamento a longyearbyen, la pensione completa a bordo e un programma di escursioni giornaliere a terra per scoprire le zone più suggestive e remote di questo fantastico arcipelago.

01° giorno, 18 agosto, Milano MXP (oppure da Roma FCO) in aereo Oslo in aereo Svalbard
Partenza dall'Italia con volo diretto per Copenhagen/Oslo e proseguimento per le Isole Svalbard.
All'arrivo a Longyearbyen durante la notte e incontro con le guide in aeroporto, trasferimento al porto, sistemazione a bordo e pernottamento.

02° giorno, 19agosto, Svalbard in barca Imbarco.
Mattinata a disposizione per una passeggiata del centro amministrativo delle Isole Svalbard e nella tarda mattinata il battello lascia il porto di Longyearbyen in direzione nord; pensione completa a bordo.

03°-08° giorno, Svalbard, Crociera Artica in barca
Si naviga alla scoperta del nord dell'arcipelago, con un programma che sarà dettato dalle condizioni meteomarine.
Con l'assistenza di una espertissima guida in italiano si cercherà di effettuare il maggior numero possibile di avvistamenti dell'orso polare (l'interesse principale di ogni viaggio in queste bellissime isole) oltre che di balene, trichechi, foche, renne e volpi, e si cercherà di effettuare uno o due escursioni a terra al giorno per dei bellissimi e brevi trekking che si effettuano sempre con l'assistenza delle guide armate su terreno sempre un po' sconnesso (non esistono sentieri segnati).

Le località principali che si intende visitare durante questo indimenticabile viaggio saranno:

Longyearbyen, l'insediamento più popoloso delle isole Svalbard con circa 2.100 abitanti. Nonostante le dimensioni relativamente ridotte la cittadina gode, grazie al suo stato di sede amministrativa, di molti dei privilegi di una grande città: è infatti sede di un aeroporto internazionale e di un centro universitario per gli studi artici. Negli ultimi due decenni inoltre, grazie allo sviluppo del turismo alle isole Svalbard, si è popolata di numerosi hotel, ristoranti, negozi. Se ce ne sarà il tempo suggeriamo la visita del Museo delle Svalbard, molto interessante per avere un background culturale delle innumerevoli meraviglie che si andranno a vedere durante la crociera.

Barentsburg, centro minerario russo tuttora in attività, dominato da grandi costruzioni in stile "sovietico" con tanto di statua di Lenin nella piazzetta principale. Molto interessante la visita della cittadina e di come si sia organizzata una relativamente piccola comunità in queste latitudini così estreme.

Magdalenefjord, spelndido grande fiordo circondato da imponenti pareti rocciose e maestose formazioni glaciali. Magdalenefjord si trova sulla costa nord-occidentale dell’isola di Spitsbergen, una delle quattro isole che formano l’arcipelago delle Svalbard e Jan Mayen, destinazione turistica davvero unica. Nel XVII secolo, al culmine dell’industria baleniera norvegese, Magdalenefjord era considerato uno dei porti più importanti della zona, frequentato ogni estate da centinaia di baleniere. L’area vanta oggi un paesaggio spettacolare, immerso tra cime montuose e ghiacciai; il porto è dominato dalle cime scoscese del ghiacciaio Waggonway che si estende nel fiordo. Gli amanti della fotografia saranno impazienti di visitare questi luoghi per catturare i paesaggi meravigliosi che si stagliano all’orizzonte.

Woodfjord e Liefdefjord; questi fiordi offrono un'affascinante panoramica del ghiacciaio Monaco. L’area offre una impressionante varietà di paesaggi, un libro aperto di geologia: resti di vulcani e persino delle più settentrionali sorgenti di acqua calda.

L'isola di Moffen, luogo "mitico" situato esattamente all'80° parallelo Nord, il punto più a settentrione che interessa la nostra crociera. l'isola è abitata solo da una grande colonia di trichechi che hanno scelto questo remoto scoglio nell'oceno artico per la riproduzione.

Ny Ålesund, un insediamento situato nel nord-ovest dell'isola di Spitsbergen popolato da circa 200 abitanti in estate e soltanto 30 in inverno, per lo più ricercatori. Ny Ålesund è situata in quella che un tempo era conosciuta come Baia del Re: da qui Amundsen e Nobile partirono alla conquista del Polo Nord.

Kongsfjord, altro splendido fiordo che costeggia i fronti glaciali di Prins Karls Forland.

Nella serata del 08° giorno si raggiunge il porto di Longuyearbyen, sbarco e trasferimento in aeroporto.

09° giorno, 26agosto. Svalbard in aereo Oslo in aereo Milano MXP (oppure Roma FCO) .
Partenza nelle primissime ore del mattino per Oslo; cambio aeromobile e proseguimento per l'Italia.

Quota di partecipazione in cabina doppia/tripla (sempre da riconfermare):
da Milano o Roma 4.200 Euro circa


Da considerare anche:
Coperture assicurative medico-annullamento (circa 150 euro)
tasse aeroportuali: (circa 250 euro)

La quota include:
Volo di linea da Roma o Milano, trasferimenti da/per l'aeroporto alle Svalbard, 07 pernottamenti crociera in barca a vela in cabina doppia/tripla, pensione completa a bordo, programma di escursioni giornaliere con guida in italiano, dotazioni di sicurezza.

Non include:
tasse aeroportuali e coperture assicurative (vedi box prezzi), pasti e colazione a Longyearbyen, tutto quanto non espressamente indicato.

----------------------------------------------

Spitzbergen è la più grande isola dell'arcipelago delle Svalbard. Grazie alla corrente del Golfo, le sue coste nord occidentali (400 km. circa) sono sorprendentemente ricche di flora e fauna. Spesso si può osservare una particolare vegetazione con bellissimi fiori che crescono tra le roccie. Durante il tour non sarà raro incontrare segni di antichi insediamenti o le più recenti traccie lasciate dai numerosi cacciatori o pescatori che qui hanno vissuto e lavorato contro le avversità della natura polare.

Questo viaggio è l'ideale per scoprire questa zona delle Svalbard: la barca a vela è abbastanza piccola da consentire agili manovre nei fiordi affilati, e contemporaneamente offre un confort e servizi di buon livello. Le frequenti escursioni a terra permettono di scoprire la bellezza dell'aspra natura dell'artico. Il pernottamento a Longyearbyen è previsto in una buona Guesthouse con uso cucina e servizi condivisi.

La navigazione condurrà a Isfjord via Barentsburg, proseguendo verso nord sino a Prinks Karls Forland. Sorpassata l'imboccatura del Kongsfjord, si supera in direzione nord la costa detta "I sette Icebergs" fino a doppiare la punta nord ovest di Spitsbergen. Questa zona è notissima per la bellezza dei suoi fiordi quali il Magdalenefjord, lo Smeerenburgfjord ed il Raudfjord. Condizioni meteo permettendo si tenterà di raggingere l'80° parallelo; spesso le correnti ghiacciate non rendono agevole tale impresa. Il clima sul lato occidentale dell'arcipelago è spesso buono e stabile. L'itinerario esatto e le soste saranno comunque valutati sul posto. Sulla via del ritorno si entrerà nel Kongsfjord e si toccheranno Ny-Alesund e Blomstrandovya. Chi resterà sul ponte della nave avrà buone possibilità di avvistare le balene e gli orsi bianchi.

Come per tutti i viaggi a queste latitudini estreme, il programma sarà soggetto a cambiamenti a causa sia delle condizioni meteo del momento e sia di eccessive formazioni di ghiaccio, di cui l'Oceao Artico è ricco.

--------------------------------------------------

NB: il tour non richiede particolare abilità fisica; le escursioni non sono stancanti anche se si deve camminare su un suolo pietroso e privo di sentieri segnati.

NB: Indispensabile la prenotazione con larghissimo anticipo.

Chi può affrontare questo viaggio:
Questi itinerari sono adatti a tutti, purché si goda di una buona condizione fisica e si sia pronti a passeggiate su terreni un po' accidentati.
Le escursioni a terra sono relativamente brevi e facili. Si consiglia tuttavia di munirsi di scarpe adatte a percorsi accidentati e con molti sassi. Data la mancanza di attracchi idonei, lo sbarco a terra potrà essere a volte un po' complicato.

L’itinerario dipende dalle condizioni meteo e dalle condizioni dei ghiacci e per questo verrà stabilito giorno per giorno. Qualsiasi variazione è a discrezione del Comandante e del capo spedizione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana.
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l’interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare.

-------------------------------------------

Operativo aerei considerati:

da MILANO
1. SK 1686 18AUG MXPCPH 1120 1325
2. SK 1460 18AUG CPHOSL 1530 1640
3. SK 4496 18AUG OSLLYR 2135 #0030
4. SK 4497 26AUG LYROSL 0230 0525
5. SK 1469 26AUG OSLCPH 1330 1440
6. SK 687 26AUG CPHMXP 1710 1915

da ROMA
1. SK 1842 18AUG FCOARN 1225 1535
2. SK 885 18AUG ARNOSL 1735 1835
3. SK 4496 18AUG OSLLYR 2135 #0030
4. SK 4497 26AUG LYROSL 0230 0525
5. SK 1469 26AUG OSLCPH 1330 1440
6. SK 691 26AUG CPHFCO 1630 1900


S/Y ARCTICA II

S/Y ARCTICA II,

la barca a vela Arctica II garantisce un elevato confort, con il suo forte scafo di acciaio di nuova generazione, adatto alle condizioni estreme propr...continua

Chiedi all'esperto