"CAPODANNO IN CROCIERA ALLE GALAPAGOS"

Viaggio con altri partecipanti a partenza garantita, Volo incluso, 11 giorni - 8 notti

In breve:
Ecuador e Galapagos; alla scoperta del paese attraversato dall'equatore e dove l'evoluzione della specie è ogni giorno sotto gli occhi del visitatore. Colori andini, sapori genuini e il sorriso vero di un popolo ospitale.

Prossime partenze:
27 dicembre

QUOTA DA ROMA IN CAMERA/CABINA ESTERNA DOPPIA STANDARD: € 3.900
SUPPLEMENTO SINGOLA: €1.680
RIDUZIONE CABINA STANDARD INTERNA: € 330

DA CONSIDERARE ANCHE:
TASSE AEROPORTUALI (CIRCA): € 510
QUOTA ISCRIZIONE E COPERTURE ASSICURATIVE: € 120

POSSIBILITA' DI PARTENZA DA MILANO O VENEZIA; QUOTE SU RICHIESTA

Scarsa disponibilità residua, indispensabile conferma con largo anticipo. QUOTE INDICATIVE SEMPRE DA RICONFERMARE.

Chiedi all'esperto
PERU, ecuador, galapagos foche PERU, Ecuador, peru, tessuti PERU, ecuador, quito di notte PERU, ecuador, quito PERU, MN Galapagos Legend

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
DIC: 27,

PROGRAMMA DETTAGLIATO

27 dicembre: Roma in aereo Madrid in aereo Quito
Nel tardo pomeriggio partenza da Roma FCO con volo di linea per Madrid; arrivo, cambio aeromobile e proseguimento per Quito. Pernottamento a bordo.

28 dicembre : Quito (B--)
Arrivo a Quito in mattinata e trasferimento privato all'Hotel Dann Carlton (o similare); tempo a disposizione per attività individuali. Pernottamento in hotel.

29 dicembre: Quito - Otavalo - Quito (B--)
Colazione in hotel. Partenza per l' escursione di intera giornata con guida in lingua italiana alla volta di Otavalo. Si visiteranno il mercato indiano di Otavalo, Peguche conosciuta per le sue cascate e per l'artigianato (in particolar modo tessuti e strumenti musicali), la laguna di Cuicocha, e naturalmente gli spettacolari scenari che regala il lago San Pablo. Al termine delle visite rientro a Quito e pernottamento in hotel.


30 dicembre: Quito (B--()
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Quito, capitale dell’Ecuador, che grazie al fatto di essere situata nei pressi della linea dell'equatore gode di un clima temperato tutto l’anno. La visita inizia dalla città vecchia, un quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione dal 1978 inserito dall’UNESCO tra i Patrimoni Culturali dell’Umanità. La città vecchia si sviluppa attorno alla centrale Plaza de Indipendencia in cui si trova la Cattedrale, il Sagrario, il Palazzo del Governo e il Palacio dell’Arcivescovado con i suoi interessanti negozi di artigianato. Si visiterà la chiesa della Compañía di Jesus, uno dei monumenti più visitati di Quito, considerata una delle sette meraviglie dell'Ecuador. La costruzione di questa chiesa iniziò per opera dei gesuiti nel XVII secolo, dall’esterno si presenta con una facciata da cui si nota una certa eleganza barocca, ma è l’interno ad essere sbalorditivo: colonne, altari, capitelli, il retablo, le porte il tutto ricoperto da lamine d’oro, un vero capolavoro del barocco latino americano. non dimentichiamo poi la visita al monumento de "la metà del Mondo". La linea dell'equatore passa infatti per Quito rendendo così possibile l'esperienza di potersi trovare tra l'emisfero australe e quello boreale. rientro in hotel; pernottamento.

31 dicembre: Quito in aereo Baltra §§§ Galapagos (B L D)
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Baltra. Arrivo e proseguimento per il molo dove ci si imbarcherà sulla nave Galapagos Legend e partenza per l'isola di Bartolome. Pasti e pernottamento a bordo.

01 gennaio: Isola Piazza Sud §§§ North Seymour Plaza (B L D)
Giornata in navigazione tra le isole di Piazza Sud e Piazza Seymour. La prima è famosa per essere il luogo che ospita una delle più grandi colonie di leoni marini, caratterizzate dalla presenza di leoni maschi di grande statura e molto territoriali che perlustrano le acque per identificare possibili minacce di intrusi nella colonia. Possibilità di organizzare escursioni, visite o rilassarsi a bordo. l'isola ospita anche una colonia di iguane terrestri di piccola statura. La popolazione conta circa 300 individui. Si alimentano di qualsiasi tipo di vegetazione, ma durante la stagione secca sopravvivono con i frutti e i fiori di cactus Opuntia. Questo è l’unico punto del pianeta in cui possiamo trovare, data la loro vicinanza con le iguane marine, le iguane ibride delle Galapagos. Trattamento di pensione completa.

02 gennaio: isola di San Cristobal (B L D) §§§
In giornata si raggiungerà l'isola di San Cristobal con soste a Punta Pitt e isolotto Pitt; si tratta probabilmente delll’unico punto nel quale si possono vedere insieme le tre specie di sule delle Galapagos: sule di Nazca, piedi azzurri e piedirossi; come pure le due specie di fregate e una colonia di leoni marini. E’ una magnifica occasione per osservare una grande quantità di uccelli marini. E’ un posto eccellente per una gita in barca e per fare snorkeling in acque profonde, con una densissima fauna marina, troviamo branchi di pesci chirurghi, branchi di pesci sergente, branchi di pampani, razze aquile, leoni marini giocherelloni, branchi di pesci pappagalli, squali di scoglio. Sono previste anche sote a Cerro Bruko e Cerro Colorado. Trattamento di pensione completa a bordo.

03 gennaio: Galapagos in aereo Guayaquil (B--)
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo fin o a quayaquil; all'arrivo tranfwer all'hotel Oro Verde (o similare). Pernottamento in hotel.

04 gennaio: Guayaquil (B--)
Prima colazione in hotel e mezza giornata dedicata alla visita guidata in italiano di Guayaquil. Fondata nel XVI secolo dallo spagnolo Francisco de Orellana, ha sicuramente un aspetto che mette in evidenza il suo passato coloniale nonostante sia stata più volte ricostruita a seguito di terremoti, incendi e a volte rivolte popolari. Il centro storico è caratterizzato da stradine strette, mercatini, negozi ricchi di artigianato locale e l'immancabile esplosione dei colori tipici dei paesi andini. Pernottamento in hotel.

05 gennaio: Guayaquil in aereo Madrid (B--)
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto per il volo fino a Madrid; pasti e pernottamento a bordo.

06 gennaio: Madrid in aereo Roma FCO
Arrivo a Madrid, cambio di aeromobile e proseguimento per Roma FCO. Fine dei servizi .


LEGENDA PASTI:
B= Breakfast/Prima colazione
L= Lunch/Pranzo
BLX= Box lunch/Cestino da pranzo
D= Dinner/Cena

Chiedi all'esperto

QUOTE

QUOTA DA ROMA IN CAMERA/CABINA ESTERNA DOPPIA STANDARD: € 3.900
SUPPLEMENTO SINGOLA: €1.680
RIDUZIONE CABINA STANDARD INTERNA: € 330

DA CONSIDERARE ANCHE:
TASSE AEROPORTUALI (CIRCA): € 510
QUOTA ISCRIZIONE E COPERTURE ASSICURATIVE: € 120

POSSIBILITA' DI PARTENZA DA MILANO O VENEZIA; QUOTE SU RICHIESTA

Scarsa disponibilità residua, indispensabile conferma con largo anticipo. QUOTE INDICATIVE SEMPRE DA RICONFERMARE.

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

La quota comprende:
- voli Da Roma per l'ecuador a/r in classe economica
- voli interni Ecuador/Galapagos e v.v.
- i trasferimenti in Ecuador e alla Galapagos
- visite e escursioni come indicato nel programma
- guida in lingua italiana
- trattamento di pernottamento e prima colazione in Ecuador, di pensione completa durante la crociera


La quota non comprende
- tasse aeroportuali, assicurazione medico/bagaglio/annullamento
- Tassa di ingresso al Parco Nazionale Galapagos usd 120,00
- pasti non indicati, bevande, escursioni facoltative, mance e extra personali
- quanto non indicato espressamente nel programma o ne "La quota comprebde"


Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente il passaporto, con validità non inferiore ai sei mesi al momento dell'ingresso in Ecuador. Non occorre alcun visto.

Vaccinazioni e situazione sanitaria: nessuna vaccinazione è obbligatoria né consigliata, è sufficiente portarsi farmaci di uso comune e consultare il proprio medico prima del viaggio, si raccomanda di bere sempre acqua imbottigliata.

Clima: Il clima in Ecuador varia a seconda delle altitudini e della distanza dall’equatore. In generale si possono distinguere quattro macro regioni climatiche. La costa lungo l'oceano Pacifico presenta un clima tropicale caldo umido con una stagione delle piogge molto intensa tra dicembre e maggio e una temperatura annuale che oscilla tra i 23 e i 30 °C; in Amazzonia piove tutto l’anno con una temperatura calda e umida ( 30 / 32° C ) che diventa più sopportabile tra ottobre e dicembre quando ci sono meno piogge e meno zanzare; sulle Ande la stagione secca si alterna a quella umida con una temperatura annuale tra i 14 a 18°C. Sulla Cordigliera Occidentale il periodo migliore è a giugno, luglio e settembre, mentre sulla Cordigliera Orientale la stagione migliore va da ottobre a febbraio; infine le isole Galapagos hanno un clima secco con temperature medie tra i 17 °C e i 25°C durante tutto l'anno, i mesi più piovosi sono quelli tra gennaio e aprile.

Corrente elettrica: 110 Volt, è consigliata una presa all'americana.

Tassa di entrata: all'entrata alle Galapagos - aeroporto di Baltra - verrà richiesto dall'Ente Parco una tassa di entrata per ogni persona di 120 usd, circa che potrebbe variare senza preavviso (tassa NON inclusa nei nostri tour).

Norme del Parco Nazionale: l'arcipelago è dal 1968 parte del Parco Nazionale. Esistono in loco diversi gruppi di ricerca scientifica, tra cui spicca la Stazione Scientifica Charles Darwin, i cui obiettivi sono volti alla salvaguardia e alla protezione della flora e della fauna.
Tutti i visitatori sono tenuti a rispettare l'ambiente in ogni modo e ad attenersi alle norme che verranno illustrate durante la crociera.
Riassumendole: non si possono portare via animali, piante, conchiglie o rocce; non si può rovinare in alcuna maniera l'ambiente; si è tenuti a rispettare e a fare rispettare tutte le regole; non si può dare da mangiare e toccare gli animali; non ci si deve allontanare dai tracciati e dai sentieri del parco, né acquistare souvenirs fatti con piante o animali delle isole, o visitare il parco senza le guide ufficiali.
Gli stessi itinerari delle crociere potrebbero subire delle modifiche dal programma secondo le disposizioni delle autorità del Parco.

Periodo migliore per i viaggi: Le Galapagos sono visitabili tutto l'anno con giugno, luglio, agosto e settembre caratterizzati dalla presenza della nebbiolina e da una temperatura media di 24°C. Il miglior periodo per una crociera va da marzo a maggio, con meno turisti e con giornate più calde e soleggiate.

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI

QUITO
DANN CARLTON

DANN CARLTON,

Hotel di prima categoria il Dann Carlton ha sistemazioni eleganti, una piscina panoramica, un'area fitness, un ristorante di cucina tipica locale e co...continua

GALAPAGOS
M/N GALAPAGOS LEGEND

M/N GALAPAGOS LEGEND,

Una nave crociera di lusso per 110 passeggeri. La M/V Galapagos Legend ha tutte le comodità di una nave crociera, anche se sufficientemente piccolo p...continua

GUAYAQUIL
HOTEL ORO VERDE

HOTEL ORO VERDE,

Albergo dove gli ospiti sperimentano la vincente esperienza alberghiera europea e la calda ospitalità ecuadoriana. L'albergo è totalmente rinnovato e ...continua

scheda tecnica

"CAPODANNO IN CROCIERA ALLE GALAPAGOS"

27 dicembre: Roma in aereo Madrid in aereo Quito
Nel tardo pomeriggio partenza da Roma FCO con volo di linea per Madrid; arrivo, cambio aeromobile e proseguimento per Quito. Pernottamento a bordo.

28 dicembre : Quito (B--)
Arrivo a Quito in mattinata e trasferimento privato all'Hotel Dann Carlton (o similare); tempo a disposizione per attività individuali. Pernottamento in hotel.

29 dicembre: Quito - Otavalo - Quito (B--)
Colazione in hotel. Partenza per l' escursione di intera giornata con guida in lingua italiana alla volta di Otavalo. Si visiteranno il mercato indiano di Otavalo, Peguche conosciuta per le sue cascate e per l'artigianato (in particolar modo tessuti e strumenti musicali), la laguna di Cuicocha, e naturalmente gli spettacolari scenari che regala il lago San Pablo. Al termine delle visite rientro a Quito e pernottamento in hotel.


30 dicembre: Quito (B--()
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Quito, capitale dell’Ecuador, che grazie al fatto di essere situata nei pressi della linea dell'equatore gode di un clima temperato tutto l’anno. La visita inizia dalla città vecchia, un quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione dal 1978 inserito dall’UNESCO tra i Patrimoni Culturali dell’Umanità. La città vecchia si sviluppa attorno alla centrale Plaza de Indipendencia in cui si trova la Cattedrale, il Sagrario, il Palazzo del Governo e il Palacio dell’Arcivescovado con i suoi interessanti negozi di artigianato. Si visiterà la chiesa della Compañía di Jesus, uno dei monumenti più visitati di Quito, considerata una delle sette meraviglie dell'Ecuador. La costruzione di questa chiesa iniziò per opera dei gesuiti nel XVII secolo, dall’esterno si presenta con una facciata da cui si nota una certa eleganza barocca, ma è l’interno ad essere sbalorditivo: colonne, altari, capitelli, il retablo, le porte il tutto ricoperto da lamine d’oro, un vero capolavoro del barocco latino americano. non dimentichiamo poi la visita al monumento de "la metà del Mondo". La linea dell'equatore passa infatti per Quito rendendo così possibile l'esperienza di potersi trovare tra l'emisfero australe e quello boreale. rientro in hotel; pernottamento.

31 dicembre: Quito in aereo Baltra §§§ Galapagos (B L D)
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Baltra. Arrivo e proseguimento per il molo dove ci si imbarcherà sulla nave Galapagos Legend e partenza per l'isola di Bartolome. Pasti e pernottamento a bordo.

01 gennaio: Isola Piazza Sud §§§ North Seymour Plaza (B L D)
Giornata in navigazione tra le isole di Piazza Sud e Piazza Seymour. La prima è famosa per essere il luogo che ospita una delle più grandi colonie di leoni marini, caratterizzate dalla presenza di leoni maschi di grande statura e molto territoriali che perlustrano le acque per identificare possibili minacce di intrusi nella colonia. Possibilità di organizzare escursioni, visite o rilassarsi a bordo. l'isola ospita anche una colonia di iguane terrestri di piccola statura. La popolazione conta circa 300 individui. Si alimentano di qualsiasi tipo di vegetazione, ma durante la stagione secca sopravvivono con i frutti e i fiori di cactus Opuntia. Questo è l’unico punto del pianeta in cui possiamo trovare, data la loro vicinanza con le iguane marine, le iguane ibride delle Galapagos. Trattamento di pensione completa.

02 gennaio: isola di San Cristobal (B L D) §§§
In giornata si raggiungerà l'isola di San Cristobal con soste a Punta Pitt e isolotto Pitt; si tratta probabilmente delll’unico punto nel quale si possono vedere insieme le tre specie di sule delle Galapagos: sule di Nazca, piedi azzurri e piedirossi; come pure le due specie di fregate e una colonia di leoni marini. E’ una magnifica occasione per osservare una grande quantità di uccelli marini. E’ un posto eccellente per una gita in barca e per fare snorkeling in acque profonde, con una densissima fauna marina, troviamo branchi di pesci chirurghi, branchi di pesci sergente, branchi di pampani, razze aquile, leoni marini giocherelloni, branchi di pesci pappagalli, squali di scoglio. Sono previste anche sote a Cerro Bruko e Cerro Colorado. Trattamento di pensione completa a bordo.

03 gennaio: Galapagos in aereo Guayaquil (B--)
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo fin o a quayaquil; all'arrivo tranfwer all'hotel Oro Verde (o similare). Pernottamento in hotel.

04 gennaio: Guayaquil (B--)
Prima colazione in hotel e mezza giornata dedicata alla visita guidata in italiano di Guayaquil. Fondata nel XVI secolo dallo spagnolo Francisco de Orellana, ha sicuramente un aspetto che mette in evidenza il suo passato coloniale nonostante sia stata più volte ricostruita a seguito di terremoti, incendi e a volte rivolte popolari. Il centro storico è caratterizzato da stradine strette, mercatini, negozi ricchi di artigianato locale e l'immancabile esplosione dei colori tipici dei paesi andini. Pernottamento in hotel.

05 gennaio: Guayaquil in aereo Madrid (B--)
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto per il volo fino a Madrid; pasti e pernottamento a bordo.

06 gennaio: Madrid in aereo Roma FCO
Arrivo a Madrid, cambio di aeromobile e proseguimento per Roma FCO. Fine dei servizi .


LEGENDA PASTI:
B= Breakfast/Prima colazione
L= Lunch/Pranzo
BLX= Box lunch/Cestino da pranzo
D= Dinner/Cena

QUOTA DA ROMA IN CAMERA/CABINA ESTERNA DOPPIA STANDARD: € 3.900
SUPPLEMENTO SINGOLA: €1.680
RIDUZIONE CABINA STANDARD INTERNA: € 330

DA CONSIDERARE ANCHE:
TASSE AEROPORTUALI (CIRCA): € 510
QUOTA ISCRIZIONE E COPERTURE ASSICURATIVE: € 120

POSSIBILITA' DI PARTENZA DA MILANO O VENEZIA; QUOTE SU RICHIESTA

Scarsa disponibilità residua, indispensabile conferma con largo anticipo. QUOTE INDICATIVE SEMPRE DA RICONFERMARE.

La quota comprende:
- voli Da Roma per l'ecuador a/r in classe economica
- voli interni Ecuador/Galapagos e v.v.
- i trasferimenti in Ecuador e alla Galapagos
- visite e escursioni come indicato nel programma
- guida in lingua italiana
- trattamento di pernottamento e prima colazione in Ecuador, di pensione completa durante la crociera


La quota non comprende
- tasse aeroportuali, assicurazione medico/bagaglio/annullamento
- Tassa di ingresso al Parco Nazionale Galapagos usd 120,00
- pasti non indicati, bevande, escursioni facoltative, mance e extra personali
- quanto non indicato espressamente nel programma o ne "La quota comprebde"


Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente il passaporto, con validità non inferiore ai sei mesi al momento dell'ingresso in Ecuador. Non occorre alcun visto.

Vaccinazioni e situazione sanitaria: nessuna vaccinazione è obbligatoria né consigliata, è sufficiente portarsi farmaci di uso comune e consultare il proprio medico prima del viaggio, si raccomanda di bere sempre acqua imbottigliata.

Clima: Il clima in Ecuador varia a seconda delle altitudini e della distanza dall’equatore. In generale si possono distinguere quattro macro regioni climatiche. La costa lungo l'oceano Pacifico presenta un clima tropicale caldo umido con una stagione delle piogge molto intensa tra dicembre e maggio e una temperatura annuale che oscilla tra i 23 e i 30 °C; in Amazzonia piove tutto l’anno con una temperatura calda e umida ( 30 / 32° C ) che diventa più sopportabile tra ottobre e dicembre quando ci sono meno piogge e meno zanzare; sulle Ande la stagione secca si alterna a quella umida con una temperatura annuale tra i 14 a 18°C. Sulla Cordigliera Occidentale il periodo migliore è a giugno, luglio e settembre, mentre sulla Cordigliera Orientale la stagione migliore va da ottobre a febbraio; infine le isole Galapagos hanno un clima secco con temperature medie tra i 17 °C e i 25°C durante tutto l'anno, i mesi più piovosi sono quelli tra gennaio e aprile.

Corrente elettrica: 110 Volt, è consigliata una presa all'americana.

Tassa di entrata: all'entrata alle Galapagos - aeroporto di Baltra - verrà richiesto dall'Ente Parco una tassa di entrata per ogni persona di 120 usd, circa che potrebbe variare senza preavviso (tassa NON inclusa nei nostri tour).

Norme del Parco Nazionale: l'arcipelago è dal 1968 parte del Parco Nazionale. Esistono in loco diversi gruppi di ricerca scientifica, tra cui spicca la Stazione Scientifica Charles Darwin, i cui obiettivi sono volti alla salvaguardia e alla protezione della flora e della fauna.
Tutti i visitatori sono tenuti a rispettare l'ambiente in ogni modo e ad attenersi alle norme che verranno illustrate durante la crociera.
Riassumendole: non si possono portare via animali, piante, conchiglie o rocce; non si può rovinare in alcuna maniera l'ambiente; si è tenuti a rispettare e a fare rispettare tutte le regole; non si può dare da mangiare e toccare gli animali; non ci si deve allontanare dai tracciati e dai sentieri del parco, né acquistare souvenirs fatti con piante o animali delle isole, o visitare il parco senza le guide ufficiali.
Gli stessi itinerari delle crociere potrebbero subire delle modifiche dal programma secondo le disposizioni delle autorità del Parco.

Periodo migliore per i viaggi: Le Galapagos sono visitabili tutto l'anno con giugno, luglio, agosto e settembre caratterizzati dalla presenza della nebbiolina e da una temperatura media di 24°C. Il miglior periodo per una crociera va da marzo a maggio, con meno turisti e con giornate più calde e soleggiate.

QUITO
DANN CARLTON

DANN CARLTON,

Hotel di prima categoria il Dann Carlton ha sistemazioni eleganti, una piscina panoramica, un'area fitness, un ristorante di cucina tipica locale e co...continua

GALAPAGOS
M/N GALAPAGOS LEGEND

M/N GALAPAGOS LEGEND,

Una nave crociera di lusso per 110 passeggeri. La M/V Galapagos Legend ha tutte le comodità di una nave crociera, anche se sufficientemente piccolo p...continua

GUAYAQUIL
HOTEL ORO VERDE

HOTEL ORO VERDE,

Albergo dove gli ospiti sperimentano la vincente esperienza alberghiera europea e la calda ospitalità ecuadoriana. L'albergo è totalmente rinnovato e ...continua

Chiedi all'esperto