"THAILANDIA: ALLA SCOPERTA DEI POPOLI DEL TRIANGOLO D'ORO"

Viaggio individuale, Volo incluso, 9 giorni - 6 notti

In breve:
Tour individuale su base privata (minimo 2 partecipanti) con voli internazionali e interni, hotel 4 stelle,visite guidate in italiano (possono essere in compartecipazione). Può essere integrato con soggiorni balneari e/o altri tour. Partenze da tutti gli scali italiani .

Riepilogo partenze previste:
Partenze giornaliere


THAILANDIA: ALLA SCOPERTA DEI POPOLI DEL TRIANGOLO D'ORO valido fino al 31 ottobre 2018

Quota per persona in camera doppia
(minimo 2 adesioni, volo incluso in condizione di ottima disponibilità)
a patire da da Eur 1830


DA CONSIDERARE ANCHE a persona:
Tasse aeroportuali (circa) Eur 340
quota iscrizione, assicurazione medico/bagaglio/annullamento da Eur 62

Chiedi all'esperto
THAILANDIA, BIRMANIA, MERCATO GALLEGGIANTE THAILANDIA, BIRMANIA, CHIANG MAI THAILANDIA, BIRMANIA, THAILANDIA , CHIANG MAI THAILANDIA, BIRMANIA, BANGKOK THAILANDIA, BIRMANIA, GRAND PALACE

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
Partenze giornaliere

PROGRAMMA DETTAGLIATO

1° giorno: Roma FCO (o altra città italiana) in aereo Doha in aereoBangkok
Partenza da Roma con volo di linea Qatar Airways per Bangkok con scalo e cambio aeromobile a Doha. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Bangkok
Arrivo in mattinata, disbrrigo delle formalità doganali e incontro con la guida per il trasferimento all'hotel BelAire
Ricordiamo che il normale orario di check-in negli hotel è dopo le 14:00.
Si prosegue con l'escursione privata con guida in italiano per la visita della città. Il tour include tre dei templi buddisti più importanti di Bangkok:
Wat Traimit con il suo prezioso Buddha d'oro (5 tonnellate e mezza di oro massiccio); Wat Pho, il tempio più grande di Bangkok contenente il famoso Buddha Sdraiato ed il Wat Prakeow con il Buddha di Smeraldo che si trova all'interno del Palazzo Reale.
Si inizia dal Wat Traimit, attraversando il quartiere di Chinatown e la sua arteria principale la Yaowarat Road si raggiunge il Grand Palace o Palazzo Reale di Bangkok.
Il Grand Palace è stata la sede non solo del re e la sua corte, ma conteneva tra le sue mura merlate, l'intera amministrazione del governo. L'architettura è tipicamente thai ma contiene anche elementi europei come il Phra Thinang Chakri Maha Prasat.
Il Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di Smeraldo) è considerato il tempio più sacro in Thailandia. La costruzione del tempio iniziò quando il re Rama I trasferì la capitale da Thonburi a Bangkok nel 1785. A differenza di altri templi thailandesi, non contiene le abitazioni per i monaci, anzi, ha solo edifici riccamente decorati sacri, statue e pagode.
Dopo il Palazzo Reale si visita il Wat Pho con il Buddha Sdraiato, al termine rientro in hotel.
Pranzo e cena non inclusi, pernottamento in hotel a Bangkok.

3° giorno: Bangkok- mercato galleggiante (B/L/)
Prima colazione in hotel e incontro con la nostra guida alle ore 07:00 circa per la partenza verso il mercato galleggiante di Damnoen Saduak situato a 110 km a ovest di Bangkok nella Provincia di Ratchaburi. Durante il tragitto si attraversano risaie, saline e ci si fermerà per la visita di una fattoria dove si produce zucchero estratto dal cocco. Sosta al famoso mercato sulla ferrovia di Mae Klong dove si potrà fare una passeggiata tra le bancarelle. La giornata prosegue con una escursione di circa mezz'ora a bordo di una caratteristica long tail boat attraversando i canali che caratterizzano questa zona tipica della Thailandia ammirando lo stile di vita delle campagne tra rigogliose piantagioni, case su palafitte, bufali nelle risaie. Arrivo al mercato galleggiante di Damnoen Saduak dove rimarrete affascinati da barche di varie forme e dimensioni utilizzati dai commercianti locali per trasportare le loro merci, dalla miriade di prodotti in vendita, dal vociare delle contrattazioni e dai colori vivaci di spezie, verdura e frutta tropicale. Pranzo a buffet presso il Sampran Riverside. Nel pomeriggio si potrà assistere a varie rappresentazioni o partecipare direttamente a varie attività come la muay thai la famosa boxe thailandese, il fruit carving, un corso di cucina thailandese, la decorazione degli ombrelli tradizionali in carta di riso e tante altre attività tipiche della cultura thai. Al termine della escursione rientro a Bangkok. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno: Bangkok in aereo Chiang Rai in auto Triangolo d’oro in auto Chiang Rai (B/L/)
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo per Chiang Rai. Arrivo ed incontro con la nostra guida locale e trasferimento all’Amora Hotel e tempo a disposizione per un breve ristoro. Si parte per la visita della Doi Tung Villa Royal Villa che è stata la residenza privata della Principessa Madre (la madre del Re Rama IX e molto amata dal popolo). Si trova circa 12 km dal centro città; questa magnifica villa è stata costruita sulla montagna con vista sulle colline e le valli circostanti in una combinazione architettonica di stile elvetico (la principessa visse molti anni in Svizzera) e stile tradizionale lanna tipico delle regioni del nord Thailandia. Adiacente alla villa si trova un grande giardino pieno di fiori e piante tropicali, e una sala commemorativa dedicata alla Principessa Madre. Si prosegue verso la zona più settentrionale di tutta la Thailandia conosciuta come il “Triangolo d’Oro”, territorio che si estende sui confini di Birmania, Laos e appunto Thailandia. Questa zona è divenuta famosa per essere una delle maggiori aree di produzione del papavero da oppio. Visita della cittadina di confine di Mae Sai dove si trovano numerosi prodotti tipici provenienti dalla confinante Birmania ma anche dalla vicina Cina. Pranzo in ristorante tipico con vista sul fiume Mekong e, nel pomeriggio visita dell’Opium Museum sito presso il villaggio di Ban Sop Ruak dove si possono vedere le tecniche di coltivazione del papavero da oppio ed una collezione di pipe atte al suo consumo, nonché marche ed etichette di oppio raffinato quando la sua distribuzione era ancora legale. Visita della cittadina di Chiang Sean e del Wat Chedi Luang – costruito nel 1331 ed ampiamente modificato nel 1515 il suo stupa è alto 58 metri. Al termine delle visite trasferimento in hotel a Chiang Rai. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno: Chiang Rai in auto Mae Salong in auto Chiang Rai (B/L/)
Colazione in hotel e partenza per il villaggio di etnia cinese di Mae Salong famoso per essere diventato il rifugio nel 1961 di 4.000 esuli cinesi del Kuomintang che non si arresero alle truppe comuniste e rifiutarono il ritiro a Taiwan. Il governo Thailandese concesse l’asilo politico in cambio di aiuto militare per il controllo dei confini contro possibili infiltrazioni comuniste in Thailandia. Molti degli abitanti odierni di Mae Salong sono diretti discendenti di quei combattenti e la lingua principalmente parlata è il cinese mandarino. È anche diventata una popolare destinazione turistica grazie ai bei paesaggi montani e clima fresco che fanno ricordare una località alpina, il paese sorge infatti a 1800 m s.l.m.
Sulle colline circostanti si trovano numerose piantagioni di tè e nel centro città sono famose le sale da tè in stile cinese. In città si trova anche il Martyrs' Memorial - un mausoleo dedicato ai caduto del Kuomintang ed uno dedicato alla Principessa Madre il Phra Boromathat Chedi. Visita di una piantagione di tè e caffè con la possibilità di assaggiare i diversi tipi di miscele. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio trasferimento verso Pathai da dove si proseguirà per una escursione in battello di circa 40 minuti fino ad arrivare a Chiang Rai. Sistemazione presso l’hotel Wiang Inn, cena libera e pernottamento.

6° giorno: Chiang Rai in auto Doi Suther in auto Chiang Mai (B/L/)
Visita del tempio Wat Rong Khun, conosciuto anche come il “Tempio Bianco” - costruito nel 1997 dal famoso artista thailandese Chalermchai Kositpipat. È caratteristico per avere uno stile completamente differente dagli altri templi thailandesi, il colore bianco rappresenta la purezza dello spirito del Buddha. Per volere dell’artista all’interno del tempio si trovano curiosamente anche immagini moderne legate alla cinematografia americana come la creatura aliena di Predator, Spiderman, Batman e Keanu Reeves come appariva in Matrix. Visita del villaggio di Sankampaeng famoso per la produzione artigianale di manufatti in argento, lacche ed ombrelli realizzati in legno di tek.
Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio proseguimento alla volta di Chiang Mai per la visita del Doi Suthep. Il Wat Phrathat Doi Suthep - situato a 15 km dal centro città e posto sulla sommità del monte Doi Suthep (1.676 m), anche il tempio nel linguaggio comune viene chiamato semplicemente Doi Suthep. Per raggiungerne la cima bisogna salire ben 309 scalini oppure si può accedere tramite una più comoda funicolare. Il tempio è stato edificato nel 1383 in accordo con la Leggenda dell’Elefante Bianco che vuole che sia stato questo animale ad indicare il sito su cui doveva sorgere il tempio con lo scopo di contenere una preziosa reliquia del Buddha. Cena libera e pernottamento in hotel.

7 ° giorno: Chiang Mai (B/L/)
Prima colazione in hotel e partenza i per la visita del campo di addestramento degli elefanti di Maetaman. Gli animali vengono utilizzati e addestrati al lavoro, solitamente per il trasporto del legname secondo l’antica usanza orientale di utilizzare i grossi pachidermi per il lavoro pesante, ma anche vederli giocare a pallone nel tempo libero e dipingere con la proboscide. Pranzo presso la Orchid Farm di Mae Sa e nel pomeriggio visita dell’antico villaggio di Wiang Kum Kam a bordo di un tradizionale ox cart trainato da bufali. Wiang Kum Kam dal 1287 al 1290 è stata brevemente la prima capitale sotto il dominio di re Mengrai prima che egli spostasse il governo e la corte a Chiang Mai. Il sito è abbandonato dal XVIII Secolo ma conserva interessanti esempi di architettura Lanna e dal 1980 è Parco Storico. Al termine delle visite rientro in hotel. Cena libera e pernottamento a Chiang Mai.

8° giorno: Chiang Mai in aereo Bangkok in aereo Roma (B//)
Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione (le camere devono essere lasciate entro le ore 12.00). Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Bangkok da dove si proseguirà per Roma . Pasti e pernottamento a bordo.

9° giorno: Roma
Arrivo previsto in mattinata in Italia. Fine dei servizi.

ESTENSIONI

Possibilità di estensione soggiorno balneare in varie località. Solo su richiesta.

Chiedi all'esperto

QUOTE


THAILANDIA: ALLA SCOPERTA DEI POPOLI DEL TRIANGOLO D'ORO valido fino al 31 ottobre 2018

Quota per persona in camera doppia
(minimo 2 adesioni, volo incluso in condizione di ottima disponibilità)
a patire da da Eur 1830


DA CONSIDERARE ANCHE a persona:
Tasse aeroportuali (circa) Eur 340
quota iscrizione, assicurazione medico/bagaglio/annullamento da Eur 62

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

IPOTESI DI VOLI QATAR AIRWAYS DA ROMA (partenza il sabato)

QR ROMA-DOHA 1640 2310
QR DOHA-BANGKOK 0210 1240
PG BANGKOK-CHIANG RAI 0725 0855
PG CHIANG MAI-BANGKOK 1640 1805
QR BANGKOK-DOHA 2025 2340
QR DOHA-ROMA 0135 0655


La quota include:
- voli Qatar Airways da Roma a Bangkok e v.v. in classe ecoomica
- voli interni in Thailandia Bangkok/Chiang Rai e Chiang Mai/Bangkok
- trasferimenti e visite con mezzo privato più autista e aria condizionata;
- tour con guida in italiano;
- 6 pernottamento in hotel nelle località menzionate dal programma;
- pasti come da indicazione giornaliera nel programma;
- tasse di ingresso ai luoghi di visita menzionati nel programma;
- escursioni in battello come da programma
- assicurazione medico/bagaglio/annullamento

Non include
- i pasti non indicati nel programma, le bevande, le mance, gli extra personali
- quanto non espressamente indicato nel programma o ne "La quota include"

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI

BANGKOK, 1011
BELAIRE BANGKOK

BELAIRE BANGKOK,

L'hotel dispone di 150 camere modernamente arredate e con tutti in comfort, ed è situato in ottima posizione downtown comoda per muoversi sia con i me...continua

CHIANG RAI
WIANG INN

WIANG INN,

Il Wiang Inn è un hotel lussuoso che unisce sapientemente il gusto e l'hospitalità tipica thailandese aalla modernità del comfort e di un ottimo servi...continua

CHIANG MAI, 50300
AMORA HOTEL

AMORA HOTEL,

Sitato nel centro della storica città thailandese, questo hotel si trova vicino uno dei più famosi punti di accesso alla città vecchia. Sei le tipolog...continua

scheda tecnica

"THAILANDIA: ALLA SCOPERTA DEI POPOLI DEL TRIANGOLO D'ORO"

1° giorno: Roma FCO (o altra città italiana) in aereo Doha in aereoBangkok
Partenza da Roma con volo di linea Qatar Airways per Bangkok con scalo e cambio aeromobile a Doha. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Bangkok
Arrivo in mattinata, disbrrigo delle formalità doganali e incontro con la guida per il trasferimento all'hotel BelAire
Ricordiamo che il normale orario di check-in negli hotel è dopo le 14:00.
Si prosegue con l'escursione privata con guida in italiano per la visita della città. Il tour include tre dei templi buddisti più importanti di Bangkok:
Wat Traimit con il suo prezioso Buddha d'oro (5 tonnellate e mezza di oro massiccio); Wat Pho, il tempio più grande di Bangkok contenente il famoso Buddha Sdraiato ed il Wat Prakeow con il Buddha di Smeraldo che si trova all'interno del Palazzo Reale.
Si inizia dal Wat Traimit, attraversando il quartiere di Chinatown e la sua arteria principale la Yaowarat Road si raggiunge il Grand Palace o Palazzo Reale di Bangkok.
Il Grand Palace è stata la sede non solo del re e la sua corte, ma conteneva tra le sue mura merlate, l'intera amministrazione del governo. L'architettura è tipicamente thai ma contiene anche elementi europei come il Phra Thinang Chakri Maha Prasat.
Il Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di Smeraldo) è considerato il tempio più sacro in Thailandia. La costruzione del tempio iniziò quando il re Rama I trasferì la capitale da Thonburi a Bangkok nel 1785. A differenza di altri templi thailandesi, non contiene le abitazioni per i monaci, anzi, ha solo edifici riccamente decorati sacri, statue e pagode.
Dopo il Palazzo Reale si visita il Wat Pho con il Buddha Sdraiato, al termine rientro in hotel.
Pranzo e cena non inclusi, pernottamento in hotel a Bangkok.

3° giorno: Bangkok- mercato galleggiante (B/L/)
Prima colazione in hotel e incontro con la nostra guida alle ore 07:00 circa per la partenza verso il mercato galleggiante di Damnoen Saduak situato a 110 km a ovest di Bangkok nella Provincia di Ratchaburi. Durante il tragitto si attraversano risaie, saline e ci si fermerà per la visita di una fattoria dove si produce zucchero estratto dal cocco. Sosta al famoso mercato sulla ferrovia di Mae Klong dove si potrà fare una passeggiata tra le bancarelle. La giornata prosegue con una escursione di circa mezz'ora a bordo di una caratteristica long tail boat attraversando i canali che caratterizzano questa zona tipica della Thailandia ammirando lo stile di vita delle campagne tra rigogliose piantagioni, case su palafitte, bufali nelle risaie. Arrivo al mercato galleggiante di Damnoen Saduak dove rimarrete affascinati da barche di varie forme e dimensioni utilizzati dai commercianti locali per trasportare le loro merci, dalla miriade di prodotti in vendita, dal vociare delle contrattazioni e dai colori vivaci di spezie, verdura e frutta tropicale. Pranzo a buffet presso il Sampran Riverside. Nel pomeriggio si potrà assistere a varie rappresentazioni o partecipare direttamente a varie attività come la muay thai la famosa boxe thailandese, il fruit carving, un corso di cucina thailandese, la decorazione degli ombrelli tradizionali in carta di riso e tante altre attività tipiche della cultura thai. Al termine della escursione rientro a Bangkok. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno: Bangkok in aereo Chiang Rai in auto Triangolo d’oro in auto Chiang Rai (B/L/)
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo per Chiang Rai. Arrivo ed incontro con la nostra guida locale e trasferimento all’Amora Hotel e tempo a disposizione per un breve ristoro. Si parte per la visita della Doi Tung Villa Royal Villa che è stata la residenza privata della Principessa Madre (la madre del Re Rama IX e molto amata dal popolo). Si trova circa 12 km dal centro città; questa magnifica villa è stata costruita sulla montagna con vista sulle colline e le valli circostanti in una combinazione architettonica di stile elvetico (la principessa visse molti anni in Svizzera) e stile tradizionale lanna tipico delle regioni del nord Thailandia. Adiacente alla villa si trova un grande giardino pieno di fiori e piante tropicali, e una sala commemorativa dedicata alla Principessa Madre. Si prosegue verso la zona più settentrionale di tutta la Thailandia conosciuta come il “Triangolo d’Oro”, territorio che si estende sui confini di Birmania, Laos e appunto Thailandia. Questa zona è divenuta famosa per essere una delle maggiori aree di produzione del papavero da oppio. Visita della cittadina di confine di Mae Sai dove si trovano numerosi prodotti tipici provenienti dalla confinante Birmania ma anche dalla vicina Cina. Pranzo in ristorante tipico con vista sul fiume Mekong e, nel pomeriggio visita dell’Opium Museum sito presso il villaggio di Ban Sop Ruak dove si possono vedere le tecniche di coltivazione del papavero da oppio ed una collezione di pipe atte al suo consumo, nonché marche ed etichette di oppio raffinato quando la sua distribuzione era ancora legale. Visita della cittadina di Chiang Sean e del Wat Chedi Luang – costruito nel 1331 ed ampiamente modificato nel 1515 il suo stupa è alto 58 metri. Al termine delle visite trasferimento in hotel a Chiang Rai. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno: Chiang Rai in auto Mae Salong in auto Chiang Rai (B/L/)
Colazione in hotel e partenza per il villaggio di etnia cinese di Mae Salong famoso per essere diventato il rifugio nel 1961 di 4.000 esuli cinesi del Kuomintang che non si arresero alle truppe comuniste e rifiutarono il ritiro a Taiwan. Il governo Thailandese concesse l’asilo politico in cambio di aiuto militare per il controllo dei confini contro possibili infiltrazioni comuniste in Thailandia. Molti degli abitanti odierni di Mae Salong sono diretti discendenti di quei combattenti e la lingua principalmente parlata è il cinese mandarino. È anche diventata una popolare destinazione turistica grazie ai bei paesaggi montani e clima fresco che fanno ricordare una località alpina, il paese sorge infatti a 1800 m s.l.m.
Sulle colline circostanti si trovano numerose piantagioni di tè e nel centro città sono famose le sale da tè in stile cinese. In città si trova anche il Martyrs' Memorial - un mausoleo dedicato ai caduto del Kuomintang ed uno dedicato alla Principessa Madre il Phra Boromathat Chedi. Visita di una piantagione di tè e caffè con la possibilità di assaggiare i diversi tipi di miscele. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio trasferimento verso Pathai da dove si proseguirà per una escursione in battello di circa 40 minuti fino ad arrivare a Chiang Rai. Sistemazione presso l’hotel Wiang Inn, cena libera e pernottamento.

6° giorno: Chiang Rai in auto Doi Suther in auto Chiang Mai (B/L/)
Visita del tempio Wat Rong Khun, conosciuto anche come il “Tempio Bianco” - costruito nel 1997 dal famoso artista thailandese Chalermchai Kositpipat. È caratteristico per avere uno stile completamente differente dagli altri templi thailandesi, il colore bianco rappresenta la purezza dello spirito del Buddha. Per volere dell’artista all’interno del tempio si trovano curiosamente anche immagini moderne legate alla cinematografia americana come la creatura aliena di Predator, Spiderman, Batman e Keanu Reeves come appariva in Matrix. Visita del villaggio di Sankampaeng famoso per la produzione artigianale di manufatti in argento, lacche ed ombrelli realizzati in legno di tek.
Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio proseguimento alla volta di Chiang Mai per la visita del Doi Suthep. Il Wat Phrathat Doi Suthep - situato a 15 km dal centro città e posto sulla sommità del monte Doi Suthep (1.676 m), anche il tempio nel linguaggio comune viene chiamato semplicemente Doi Suthep. Per raggiungerne la cima bisogna salire ben 309 scalini oppure si può accedere tramite una più comoda funicolare. Il tempio è stato edificato nel 1383 in accordo con la Leggenda dell’Elefante Bianco che vuole che sia stato questo animale ad indicare il sito su cui doveva sorgere il tempio con lo scopo di contenere una preziosa reliquia del Buddha. Cena libera e pernottamento in hotel.

7 ° giorno: Chiang Mai (B/L/)
Prima colazione in hotel e partenza i per la visita del campo di addestramento degli elefanti di Maetaman. Gli animali vengono utilizzati e addestrati al lavoro, solitamente per il trasporto del legname secondo l’antica usanza orientale di utilizzare i grossi pachidermi per il lavoro pesante, ma anche vederli giocare a pallone nel tempo libero e dipingere con la proboscide. Pranzo presso la Orchid Farm di Mae Sa e nel pomeriggio visita dell’antico villaggio di Wiang Kum Kam a bordo di un tradizionale ox cart trainato da bufali. Wiang Kum Kam dal 1287 al 1290 è stata brevemente la prima capitale sotto il dominio di re Mengrai prima che egli spostasse il governo e la corte a Chiang Mai. Il sito è abbandonato dal XVIII Secolo ma conserva interessanti esempi di architettura Lanna e dal 1980 è Parco Storico. Al termine delle visite rientro in hotel. Cena libera e pernottamento a Chiang Mai.

8° giorno: Chiang Mai in aereo Bangkok in aereo Roma (B//)
Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione (le camere devono essere lasciate entro le ore 12.00). Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Bangkok da dove si proseguirà per Roma . Pasti e pernottamento a bordo.

9° giorno: Roma
Arrivo previsto in mattinata in Italia. Fine dei servizi.

Possibilità di estensione soggiorno balneare in varie località. Solo su richiesta.


THAILANDIA: ALLA SCOPERTA DEI POPOLI DEL TRIANGOLO D'ORO valido fino al 31 ottobre 2018

Quota per persona in camera doppia
(minimo 2 adesioni, volo incluso in condizione di ottima disponibilità)
a patire da da Eur 1830


DA CONSIDERARE ANCHE a persona:
Tasse aeroportuali (circa) Eur 340
quota iscrizione, assicurazione medico/bagaglio/annullamento da Eur 62

IPOTESI DI VOLI QATAR AIRWAYS DA ROMA (partenza il sabato)

QR ROMA-DOHA 1640 2310
QR DOHA-BANGKOK 0210 1240
PG BANGKOK-CHIANG RAI 0725 0855
PG CHIANG MAI-BANGKOK 1640 1805
QR BANGKOK-DOHA 2025 2340
QR DOHA-ROMA 0135 0655


La quota include:
- voli Qatar Airways da Roma a Bangkok e v.v. in classe ecoomica
- voli interni in Thailandia Bangkok/Chiang Rai e Chiang Mai/Bangkok
- trasferimenti e visite con mezzo privato più autista e aria condizionata;
- tour con guida in italiano;
- 6 pernottamento in hotel nelle località menzionate dal programma;
- pasti come da indicazione giornaliera nel programma;
- tasse di ingresso ai luoghi di visita menzionati nel programma;
- escursioni in battello come da programma
- assicurazione medico/bagaglio/annullamento

Non include
- i pasti non indicati nel programma, le bevande, le mance, gli extra personali
- quanto non espressamente indicato nel programma o ne "La quota include"

BANGKOK, 1011
BELAIRE BANGKOK

BELAIRE BANGKOK,

L'hotel dispone di 150 camere modernamente arredate e con tutti in comfort, ed è situato in ottima posizione downtown comoda per muoversi sia con i me...continua

CHIANG RAI
WIANG INN

WIANG INN,

Il Wiang Inn è un hotel lussuoso che unisce sapientemente il gusto e l'hospitalità tipica thailandese aalla modernità del comfort e di un ottimo servi...continua

CHIANG MAI, 50300
AMORA HOTEL

AMORA HOTEL,

Sitato nel centro della storica città thailandese, questo hotel si trova vicino uno dei più famosi punti di accesso alla città vecchia. Sei le tipolog...continua

Chiedi all'esperto