19/04/2019
"TURCHIA, TOUR DI PASQUA ANTICHE CIVILTA' DA ROMA"

Viaggio con altri partecipanti, Volo incluso, 10 giorni - 9 notti

In breve:
Tour confermato con accompagnatore dall'Italia, 3 notti a Istanbul, volo per la Cappadocia e partenza in pullman verso Konya, l’area termale di Pamukkale, fino a raggiungere Efeso. Hotel 4 e 5 stelle in pensione completa e guida in italiano.

Riepilogo partenze previste:
19 Aprile 2019

Quota individuale in doppia/tripla, volo incluso da Roma Fiumicino:

€ 1.600 per persona
Suppl. Singola 340 €


da CONSIDERARE ANCHE:
Iscrizione e coperture assicurative: 90 €
Tasse aeroportuali: 200 €

Attenzione: il presente viaggio ha SCADENZA 19/04/2019.il presente viaggio NON RISULTA piu' PUBBLICATO.
La tariffa presentata o la confermabilità del viaggio stesso devono essere verificate.
Info Line: +39.06.7024406 [ orario di ufficio ].

Chiedi all'esperto
TURCHIA, PAMUKKALE TURCHIA, CAPPADOCIA I CAMINI DELLE FATE (C.MELLINA) TURCHIA, HIERAPOLIS TURCHIA, CANAKKALE TURCHIA, KONYA

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
19 Aprile 2019

PROGRAMMA DETTAGLIATO

19 aprile: Roma Fiumicino in aereo Istanbul (-)
Partenza con volo di linea indicato. Arrivo in aeroporto Istanbul Ataturk e dopo le formalità di entrata nel Paese incontro con la guida locale professionista in italiano. Trasferimento in albergo durante il quale si effettuerà un giro panoramico orientativo. Sistemazione nelle camere riservate, cena libera e pernottamento.

20 aprile: Istanbul (B/L)
Prima colazione in albergo e inizio delle visite pianificate. Mattinata dedicata alla visita guidata della città: l’antico Ippodromo, in cui si svolgevano le corse delle bighe e centro di assembramenti politici; la Moschea Blu, celebre per le sue maioliche caratterizzate dal color turchese, da qui il nome “Moschea Blu”; l’imponente Chiesa di Santa Sofia, vero capolavoro dell’architettura bizantina, voluta da Giustiniano per affermare la grandezza dell’impero romano. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita del Palazzo di Topkapi incluso il suo Harem(*), sontuosa dimora dei sultani per quasi quattro secoli, ed infine il pittoresco Gran Bazar, coloratissimo con le sue 4.000 botteghe, quindi considerato il paradiso dello shopping. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento.
(*) Nel Palazzo Topkapi la sezione del tesoro è in restauro.

21 aprile: Istanbul in aereo Kayseri, Cappadocia (B/L/D)
Breakfast box in hotel. Trasferimento in aeroporto di Istanbul Ataturk per il volo per Kayseri delle ore 08:50. Inizio alla scoperta della regione della Cappadocia (in turco: Kapadokya; greco Καππαδοκία) è una regione storica dell'Anatolia, ubicata nell'area corrispondente all'attuale Turchia centrale, che comprende parti delle province di Cesarea, Aksaray, Niğde e Nevşehir. La Cappadocia si caratterizza per una formazione geologica unica al mondo. In questo altopiano semidesertico dell’ Anatolia centrale, l’intenso processo erosivo ha dato luogo a formazioni geologiche assai particolari, creando colonne, coni, torri, piramidi e guglie, alti fino a 30 metri e noti come “i camini delle fate”. Il parco nazionale di Göreme e i siti rupestri della Cappadocia, nel 1985, sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Visita di Kaymakli, in apparenza un villaggio simile agli altri, ma nel sottosuolo nasconde una gigantesca città sotterranea, di dimensioni impressionanti (i quartieri abitativi si trovavano su sette livelli), scavata probabilmente tra il VI e il X secolo. Pranzo in ristorante locale durante l'escursione. Nel pomeriggio trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in albergo.

22 aprile: Cappadocia (B/L/D)
Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alle visite nella suggestiva regione dei “camini delle fate” : Tra le numerose visite, è prevista quella del museo all'aperto della valle di Goreme; a Avanos, che costituì uno degli agglomerati più importanti della Cappadocia, in epoca pre-bizantina, è oggi rinomata per l’artigianato, la bellezza delle case d’epoca ottomana e per un enigmatico monumento. Pranzo in ristorante locale. Le viste proseguono con Uchisar, villaggio che, col suo enorme picco di tufo perforato da mille cavità, costituisce uno dei luoghi più affascinanti della Cappadocia, la valle di Pasabag e sosta ai centri artigianali. Rientro in albergo. Cena e pernottamento in albergo.

23 aprile: Cappadocia, Konya, Pamukkale (B/L/D) 650 km circa
Prima colazione in albergo. Partenza per Pamukkale via Konya. Lungo il percorso, visita del Caravanserraglio di Sultanhani. I caravanserragli erano i posti di ristoro dei mercanti e viandanti. Il caravanserraglio di "Sultanhani" che metteva in collegamento Konya con la Persia, fu costruito tra il 1232 e il 1236. La sua architettura presenta una notevole fantasia di forme come dimostrano i contrafforti esterni che rafforzano le mura dell'edificio: ad una torretta ottagonale si alterna infatti una semicilindrica o un'altra con quattro spigoli ineguali, ecc., mentre gli angoli della facciata sono dotati di contrafforti a forma di esagono stellato. Arrivo a Konya e visita del Monastero e del Mausoleo di Mevlana, costruzione più famosa di Konya, luogo fondamentale per il misticismo islamico. Pranzo in ristorante e proseguimento per Pamukkale. Sistemazione in albergo e possibilità di usufruire della piscina termale. Cena e pernottamento.

24 aprile: Pamukkale, Kusadası (B/L/D) 190 km circa
Prima colazione in albergo. Visita dell’ antica città di Hierapolis, è una città greco-romana della Frigia. Dominava la valle del fiume Lykos sulla strada che collegava l'Anatolia al mar Mediterraneo. Le rovine si trovano nella odierna località di Pamukkale ("castello di cotone"), situata nella provincia di Denizli, in Turchia, e famosa per le sue sorgenti calde, che formano concrezioni calcaree. Visita al suo splendido anfiteatro romano, e alle famose cascate pietrificate. Pranzo in ristorante locale. Visita alle vestigia dell’antica Aphrodisias, antica città dedicata alla dea Afrodite, insediamento greco-romano. Proseguimento per Kusadası, vivace viilaggio della costa Egea. Cena e pernottamento in albergo.

25 aprile: Kusadası, Efeso, Kusadası (B/L/D) 20 km circa
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita di Efeso: sito archeologico dove si potranno vedere il Tempio romano dedicato all’imperatore Adriano, la Biblioteca di Celsio e il Grande Teatro, centro commerciale dell'antichità. La città ha saputo proteggere la sua splendida architettura dedicata alla dea Artemide. Il suo grande tempio, più volte ricostruito, appartiene, nella sua ultima forma, al III sec. a.C. ed era considerato come una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico. Pranzo in ristorante locale. Visita della presunta ultima Residenza della Madonna. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

26 aprile: Izmir, Pergamo, Troia, Canakkale (B/L/D) 400 km circa
Prima colazione in albergo. Partenza per l’antica Pergamo per la visita dell’Asclepion, situato a sudovest della città, era dedicato al dio della Salute, Esculapio. Bergama (Pergamo), un tempo grande centro di cultura, è uno dei più bei siti archeologici della Turchia. Nell'Acropoli sulla collina sovrastante la città moderna, vi sono i resti di una celebre biblioteca, un teatro impressionante, i Templi di Traiano e di Dionisio, il santuario di Demetrio, un ginnasio che si affaccia su tre terrazze e l'agorà. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento per Troia e visita delle rovine della leggendaria città di Omero. Arrivo a Canakkale. Cena e pernottamento.

27 aprile: Canakkale, Istanbul (B/L) 310 km circa
Prima colazione in hotel. Partenza per Istanbul. In traghetto si attraverserà lo stretto dei Dardanelli che è uno stretto di mare turco che collega il mar di Marmara all'Egeo e che, assieme allo stretto del Bosforo, fa da confine fra Europa e Asia. La larghezza minima dello stretto è pari a 1250 metri, mentre quella massima è di 8 km; in tutto è lungo circa 62 km. Arrivo ad Istanbul, Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del mercato delle spezie e crociera sul Bosforo, con il vaporetto in uso esclusiva, per ammirare sia il versante asiatico che europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, Moschee e fortezze. Durante la gita sul Bosforo verranno serviti tè e caffè accompagnati ai “simit” ciambelle col sesamo, tipiche turco. Trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento.

28 aprile: Istanbul in aereo Roma Fiumicino (B)
Prima colazione in hotel. Mattina dedicata alla visita della Cisterna sotterranea e alla Moschea di Solimano il Magnifico. Rientro in hotel e pranzo libero. Tempo a disposizione per eventuali visite individuali. Check-out dall’hotel alle ore 18:00 e trasferimento in aeroporto di Istanbul Ataturk per il volo di rientro in Italia.


Legenda pasti:
B=prima colazione | L= pranzo | D= cena

ESTENSIONI

Itinerario NON personalizzabile

Chiedi all'esperto

QUOTE

Quota individuale in doppia/tripla, volo incluso da Roma Fiumicino:

€ 1.600 per persona
Suppl. Singola 340 €


da CONSIDERARE ANCHE:
Iscrizione e coperture assicurative: 90 €
Tasse aeroportuali: 200 €

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

La quota include:
Voli indicati da Roma Fiumicino
Accompagnatore dall'Italia
Accoglienza in aeroporto e guida professionale parlante italiano
tutti i trasferimenti con bus A/C commisurato alla capienza del gruppo
trattamento come da programma (9 colazioni a buffet, 9 pranzi in ristorante in corso di escursione, 6 cene in hotel)
9 notti in Hotel 4 e 5 stelle in camere standard
Vaporetto in esclusiva per l’escursione “Crociera sul Bosforo” con tè, caffè e Simit
Ingressi ai musei e ai siti come da programma
Tasse di servizio, mance per alberghi e ristoranti, facchinaggi negli alberghi

Non incluso:
Facchinaggi in aeroporto, pasti non specificati, bevande ai pasti, escursioni extra, mance per guida e autista, tutto quanto non specificato.

Volo Turkish Airlines da Roma Fiumicino:
1 TK1862 19APR FCOIST 11.25 14.55
2 TK2026 21APR ISTASR 08.50 10.25
3 TK1361 28APR ISTFCO 22.30 00.05+1


Hotels considerati o similari:
ISTANBUL THE PARMA HOTEL & SPA
CAPPADOCIA SUHAN HOTEL
PAMUKKALE RICHMOND THERMAL HOTEL
KUSADASI CHARISMA DE LUXE HOTEL
CANAKKALE BUYUK TRUVA HOTEL

Chiedi all'esperto

scheda tecnica

"TURCHIA, TOUR DI PASQUA ANTICHE CIVILTA' DA ROMA"

19 aprile: Roma Fiumicino in aereo Istanbul (-)
Partenza con volo di linea indicato. Arrivo in aeroporto Istanbul Ataturk e dopo le formalità di entrata nel Paese incontro con la guida locale professionista in italiano. Trasferimento in albergo durante il quale si effettuerà un giro panoramico orientativo. Sistemazione nelle camere riservate, cena libera e pernottamento.

20 aprile: Istanbul (B/L)
Prima colazione in albergo e inizio delle visite pianificate. Mattinata dedicata alla visita guidata della città: l’antico Ippodromo, in cui si svolgevano le corse delle bighe e centro di assembramenti politici; la Moschea Blu, celebre per le sue maioliche caratterizzate dal color turchese, da qui il nome “Moschea Blu”; l’imponente Chiesa di Santa Sofia, vero capolavoro dell’architettura bizantina, voluta da Giustiniano per affermare la grandezza dell’impero romano. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita del Palazzo di Topkapi incluso il suo Harem(*), sontuosa dimora dei sultani per quasi quattro secoli, ed infine il pittoresco Gran Bazar, coloratissimo con le sue 4.000 botteghe, quindi considerato il paradiso dello shopping. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento.
(*) Nel Palazzo Topkapi la sezione del tesoro è in restauro.

21 aprile: Istanbul in aereo Kayseri, Cappadocia (B/L/D)
Breakfast box in hotel. Trasferimento in aeroporto di Istanbul Ataturk per il volo per Kayseri delle ore 08:50. Inizio alla scoperta della regione della Cappadocia (in turco: Kapadokya; greco Καππαδοκία) è una regione storica dell'Anatolia, ubicata nell'area corrispondente all'attuale Turchia centrale, che comprende parti delle province di Cesarea, Aksaray, Niğde e Nevşehir. La Cappadocia si caratterizza per una formazione geologica unica al mondo. In questo altopiano semidesertico dell’ Anatolia centrale, l’intenso processo erosivo ha dato luogo a formazioni geologiche assai particolari, creando colonne, coni, torri, piramidi e guglie, alti fino a 30 metri e noti come “i camini delle fate”. Il parco nazionale di Göreme e i siti rupestri della Cappadocia, nel 1985, sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Visita di Kaymakli, in apparenza un villaggio simile agli altri, ma nel sottosuolo nasconde una gigantesca città sotterranea, di dimensioni impressionanti (i quartieri abitativi si trovavano su sette livelli), scavata probabilmente tra il VI e il X secolo. Pranzo in ristorante locale durante l'escursione. Nel pomeriggio trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in albergo.

22 aprile: Cappadocia (B/L/D)
Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alle visite nella suggestiva regione dei “camini delle fate” : Tra le numerose visite, è prevista quella del museo all'aperto della valle di Goreme; a Avanos, che costituì uno degli agglomerati più importanti della Cappadocia, in epoca pre-bizantina, è oggi rinomata per l’artigianato, la bellezza delle case d’epoca ottomana e per un enigmatico monumento. Pranzo in ristorante locale. Le viste proseguono con Uchisar, villaggio che, col suo enorme picco di tufo perforato da mille cavità, costituisce uno dei luoghi più affascinanti della Cappadocia, la valle di Pasabag e sosta ai centri artigianali. Rientro in albergo. Cena e pernottamento in albergo.

23 aprile: Cappadocia, Konya, Pamukkale (B/L/D) 650 km circa
Prima colazione in albergo. Partenza per Pamukkale via Konya. Lungo il percorso, visita del Caravanserraglio di Sultanhani. I caravanserragli erano i posti di ristoro dei mercanti e viandanti. Il caravanserraglio di "Sultanhani" che metteva in collegamento Konya con la Persia, fu costruito tra il 1232 e il 1236. La sua architettura presenta una notevole fantasia di forme come dimostrano i contrafforti esterni che rafforzano le mura dell'edificio: ad una torretta ottagonale si alterna infatti una semicilindrica o un'altra con quattro spigoli ineguali, ecc., mentre gli angoli della facciata sono dotati di contrafforti a forma di esagono stellato. Arrivo a Konya e visita del Monastero e del Mausoleo di Mevlana, costruzione più famosa di Konya, luogo fondamentale per il misticismo islamico. Pranzo in ristorante e proseguimento per Pamukkale. Sistemazione in albergo e possibilità di usufruire della piscina termale. Cena e pernottamento.

24 aprile: Pamukkale, Kusadası (B/L/D) 190 km circa
Prima colazione in albergo. Visita dell’ antica città di Hierapolis, è una città greco-romana della Frigia. Dominava la valle del fiume Lykos sulla strada che collegava l'Anatolia al mar Mediterraneo. Le rovine si trovano nella odierna località di Pamukkale ("castello di cotone"), situata nella provincia di Denizli, in Turchia, e famosa per le sue sorgenti calde, che formano concrezioni calcaree. Visita al suo splendido anfiteatro romano, e alle famose cascate pietrificate. Pranzo in ristorante locale. Visita alle vestigia dell’antica Aphrodisias, antica città dedicata alla dea Afrodite, insediamento greco-romano. Proseguimento per Kusadası, vivace viilaggio della costa Egea. Cena e pernottamento in albergo.

25 aprile: Kusadası, Efeso, Kusadası (B/L/D) 20 km circa
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita di Efeso: sito archeologico dove si potranno vedere il Tempio romano dedicato all’imperatore Adriano, la Biblioteca di Celsio e il Grande Teatro, centro commerciale dell'antichità. La città ha saputo proteggere la sua splendida architettura dedicata alla dea Artemide. Il suo grande tempio, più volte ricostruito, appartiene, nella sua ultima forma, al III sec. a.C. ed era considerato come una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico. Pranzo in ristorante locale. Visita della presunta ultima Residenza della Madonna. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

26 aprile: Izmir, Pergamo, Troia, Canakkale (B/L/D) 400 km circa
Prima colazione in albergo. Partenza per l’antica Pergamo per la visita dell’Asclepion, situato a sudovest della città, era dedicato al dio della Salute, Esculapio. Bergama (Pergamo), un tempo grande centro di cultura, è uno dei più bei siti archeologici della Turchia. Nell'Acropoli sulla collina sovrastante la città moderna, vi sono i resti di una celebre biblioteca, un teatro impressionante, i Templi di Traiano e di Dionisio, il santuario di Demetrio, un ginnasio che si affaccia su tre terrazze e l'agorà. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento per Troia e visita delle rovine della leggendaria città di Omero. Arrivo a Canakkale. Cena e pernottamento.

27 aprile: Canakkale, Istanbul (B/L) 310 km circa
Prima colazione in hotel. Partenza per Istanbul. In traghetto si attraverserà lo stretto dei Dardanelli che è uno stretto di mare turco che collega il mar di Marmara all'Egeo e che, assieme allo stretto del Bosforo, fa da confine fra Europa e Asia. La larghezza minima dello stretto è pari a 1250 metri, mentre quella massima è di 8 km; in tutto è lungo circa 62 km. Arrivo ad Istanbul, Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del mercato delle spezie e crociera sul Bosforo, con il vaporetto in uso esclusiva, per ammirare sia il versante asiatico che europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, Moschee e fortezze. Durante la gita sul Bosforo verranno serviti tè e caffè accompagnati ai “simit” ciambelle col sesamo, tipiche turco. Trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento.

28 aprile: Istanbul in aereo Roma Fiumicino (B)
Prima colazione in hotel. Mattina dedicata alla visita della Cisterna sotterranea e alla Moschea di Solimano il Magnifico. Rientro in hotel e pranzo libero. Tempo a disposizione per eventuali visite individuali. Check-out dall’hotel alle ore 18:00 e trasferimento in aeroporto di Istanbul Ataturk per il volo di rientro in Italia.


Legenda pasti:
B=prima colazione | L= pranzo | D= cena

Itinerario NON personalizzabile

Quota individuale in doppia/tripla, volo incluso da Roma Fiumicino:

€ 1.600 per persona
Suppl. Singola 340 €


da CONSIDERARE ANCHE:
Iscrizione e coperture assicurative: 90 €
Tasse aeroportuali: 200 €

La quota include:
Voli indicati da Roma Fiumicino
Accompagnatore dall'Italia
Accoglienza in aeroporto e guida professionale parlante italiano
tutti i trasferimenti con bus A/C commisurato alla capienza del gruppo
trattamento come da programma (9 colazioni a buffet, 9 pranzi in ristorante in corso di escursione, 6 cene in hotel)
9 notti in Hotel 4 e 5 stelle in camere standard
Vaporetto in esclusiva per l’escursione “Crociera sul Bosforo” con tè, caffè e Simit
Ingressi ai musei e ai siti come da programma
Tasse di servizio, mance per alberghi e ristoranti, facchinaggi negli alberghi

Non incluso:
Facchinaggi in aeroporto, pasti non specificati, bevande ai pasti, escursioni extra, mance per guida e autista, tutto quanto non specificato.

Volo Turkish Airlines da Roma Fiumicino:
1 TK1862 19APR FCOIST 11.25 14.55
2 TK2026 21APR ISTASR 08.50 10.25
3 TK1361 28APR ISTFCO 22.30 00.05+1


Hotels considerati o similari:
ISTANBUL THE PARMA HOTEL & SPA
CAPPADOCIA SUHAN HOTEL
PAMUKKALE RICHMOND THERMAL HOTEL
KUSADASI CHARISMA DE LUXE HOTEL
CANAKKALE BUYUK TRUVA HOTEL

Chiedi all'esperto