13/08/2020
"2020 - QUATTRO ISOLE ARTICHE: SPITSBERGEN, JAN MAYEN, ISLANDA E GROENLANDIA"

Crociera, Volo NON incluso, 18 giorni - 17 notti

In breve:
Dagli imponenti iceberg agli iconici animali selvatici, dalla tradizionale cultura Inuit alle estreme regioni artiche: Spitsbergen, Jan Mayen, Groenlandia e Islanda, una selezione delle quattro isole artiche per eccellenza. Questa crociera è l'ideale per i visitatori neofiti che vogliano assaggiare tutto ciò che l'Artico ha da offrire. Il programma parte da Oslo in Norvegia per poi raggiungere Spitsbergen sulle isole Svalbard, famose per la loro bellezza e per la fauna selvatica che le caratterizza. Da li si salpa verso sud fino al misterioso sistema vulcanico dell'isola di Jan Mayen, una riserva naturale così remota che in pochi hanno avuto la fortuna di esplorarla. Quindi proseguimento verso la costa della Groenlandia dell'Est per navigare fin nel profondo fiordo di Scoresbysund, più grande sistema di fiordi del mondo e dagli iceberg più grandi di quanto tu possa mai immaginare. Per finire arrivo a Reykjavik dove è previsto lo sbarco per assaggiare uno spaccato della cultura particolare di quest'isola e della sua capitale.

Prossime partenze:

2020
13 agosto;

Tariffe per persona in cabina doppia e tripla.

Tripla: 9.600 Euro
Doppia Lower Deck con Oblò: 12.600 Euro
Doppia Main Deck con Oblò: 14.000 Euro
Doppia Main Deck con Finestra: 15.700 Euro
Doppia Superior: 17.000 Euro
Doppia Deluxe: 18.700 Euro
Suite: 20.500 Euro
Owner's Suite: 21.800 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in cabine doppie e triple con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere:
* IL PACCHETTO DI TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO (vedi in ULTERIORI DETTAGLI)
quota iscrizione e coperture assicurative: da 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti aggiuntivi non previsti in programma: contattateci per la quotazione.

Chiedi all'esperto
SVALBARD, BALENA SVALBARD, TRICHECHI SVALBARD, IN GOMMONE GROENLANDIA, GROENLANDIA IMMAGINE GENERICA, QE_OCEAN_ADVENTURER_EXTERIOR2

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
2020
AGO: 13

PROGRAMMA DETTAGLIATO

1°giorno: Italia in aereo Oslo
Il programma inizia a Oslo, dove si può arrivare in qualsiasi momento durante 1 ° giorno dell'itinerario. Arrivo nella splendida capitale norvegese, trasferimento libero in hotel e pernottamento previsto presso un hotel nell'area aeroportuale.

2°giorno: Oslo in aereo Longyearbyen in nave
Prima colazione in hotel e rilascio della camera. Trasferimento di gruppo all'aeroporto per l'imbarco sul volo charter privato con destinazione Longyearbyen, la capitale amministrativa dell'arcipelago delle Svalbard e ubicata sull'isola di Spitsbergen. Tempo a disposizione per una visita cittadina. Imbarco previsto nel pomeriggio in un contesto paesaggistico montuoso unico che funge da sfondo per questa piccola città di mare.

3°/6°giorno: in nave Spitsbergen
Esplorazione in navigazione di Spitsbergen con l'intento di osservare l'abbondante fauna selvatica presente ammaliati dalla sua austera bellezza del paesaggio. Si visiteranno spettacolari fronti di imponenti ghiacciai e ripide pareti di fiordi, con la possibilità di imbattersi in trichechi, orsi polari e renne oltre che ad una folta presenza di uccelli artici. Durante queste giornate si raggiungerà il punto più settentrionale in programma fino a circa 10° dal circolo polare artico.

7°/8°giorno: in nave Navigazione
Proseguimento della navigazione verso sud per attraversare il Mare della Groenlandia puntando verso l'isola di Jan Mayen. Durante la navigazione sono previsti meeting informativi su fauna, storia, geologia, geografia e clima forniti dal team di spedizione. Si imparerà ad identificare le innumerevoli specie animali che si incontreranno durante la navigazione mentre un occhio particolare sarà rivolto all'avvistamento delle differenti specie di cetacei che popolano in gran quantità queste acque.

9°/10°giorno: in nave Jan Mayen
A nord del circolo polare artico, a circa 280 miglia (450 km) ad est della Groenlandia e 340 miglia (550 km) a nord dell'Islanda si erge la misteriosa isola di Jan Mayen, nel profondo del Oceano Nord Atlantico. Spesso avvolta in una fitta nebbia, la piccola isola montuosa è stata dichiarata riserva naturale nel 2010 ed è raramente visitata, salvo per i 18 individui che costituiscono il personale in servizio dell'esercito norvegese e del'Norwegian Meteorological Institute, unici abitanti del luogo. Lo sbarco sarà dettato dalle condizioni meteo e del mare. Con i suoi 2277 metri di altezza, il meraviglioso vulcano Beerenberg presenta una forma conica simmetrica da cui partono impressionanti ghiacciai che si riversano nel mare. L'intera isola è considerata un paradiso per le centinaia di migliaia di esemplari di differenti specie di uccelli che nidificano sulle sue coste.

11°/15°giorno: in nave Scoresbysund
La navigazione prosegue verso Scoresbysund, il più grande, il più profondo e, secondo alcuni, il più bel sistema di fiordi nel mondo che offre molte opportunità di sbarco con gli Zodiac per innumerevoli escursioni nell'interno. Facendo un passo indietro nel tempo si esploreranno i resti di antichi insediamenti Thule (i progenitori delle attuali popolazioni groenlandesi) o si verrà a contatto con la realtà contemporanea della civiltà groenlandese della località di Ittoqqortoormiit (il più grande insediamento dell'est Groenlandia ma che in realtà è paradossalmente più vicino alla capitale islandese che al suo più vicino insediamento groenlandese); il tutto tra imponenti iceberg fluttuanti nel fiordo. In questa regione vive il 40 percento degli esemplari di bue muschiato di tutta la Groenlandia e remota è anche la possibilità di avvistamenti di orsi polari e della lepre artica.

16°/17°giorno: in nave Navigazione
Proseguimento della navigazione lungo lo stretto di Danimarca verso l'Islanda. Partecipare ai diversi incontri e conferenze, lavorare allo sviluppo e condivisione delle foto eseguite, intrattenersi nelle aree comuni o partecipare ai possibili avvistamenti della fauna marina e avicola sono le attività che contribuiranno a scadenzare tutto il periodo previsto per il raggiungimento dell'isola islandese e della sua capitale.

18°: in nave Reykjavik in aereo Italia
In prima mattinata arrivo sbarco a Reykjavik e fine della crociera e dei servizi in programma. Trasferimento collettivo per il centro città e libero dal centro città in aeroporto in tempo utile per le procedure di imbarco sui voli di rientro in Italia.

IMPORTANTE PROMEMORIA
Abbracciare l'inaspettato è parte di un viaggio di spedizione. Quando si viaggia in regioni estremamente remote, il team di spedizione deve osservare ed attenersi strettamente alle condizioni del mare, del ghiaccio e delle condizioni meteorologiche. L'itinerario proposto è un abbozzo di ciò che farai in questo viaggio; sii consapevole che nessun itinerario specifico può essere garantito. Per lo stesso motivo, gli incontri con la fauna selvatica sono previsti come descritti ma non sono garantiti. Il team di navigazione userà la sua considerevole esperienza per cercare la fauna selvatica in habitat noti, ma la presenza di qualsiasi specie particolare di uccelli o della fauna marina non è garantita.

ESTENSIONI

Attività incluse

ZODIAC CRUISING
I gommoni Zodiac sono i cavalli di battaglia delle crociere polari e delle spedizioni artiche, trasportando in sicurezza gli ospiti ai punti di sbarco e nelle insenature poco profonde che le navi non possono raggiungere.

ESCURSIONI
Guidati da personale esperto, le esplorazioni a piedi sono il modo migliore per apprezzare il paesaggio polare. Le nostre guide sono in grado di modulare ed organizzare una differente gamma di attività a seconda dei livelli di abilità dei partecipanti per soddisfare ogni passeggero.

PRESENTAZIONI
Briefing giornalieri con esperti di bordo, guide, scienziati e altri speciali ospiti (storici, ornitologi, biologi, geologi e altro).

TUFFO POLARE
Questo rituale, sperimentato giusto una volta per spedizione, ti permette di provare in sicurezza il brivido di un tuffo nelle acque ghiacciate dell'oceano sotto l'occhio vigile del nostro staff, e naturalmente immortalato dalla fotocamera di bordo!

FOTOGRAFIA
Documentando il tuo viaggio puoi portare a casa i ricordi migliori. Le nostre guide fotografiche ti aiuteranno ad imparare le abilità per catturare la bellezza delle regioni polari.

ALTRE APPARECCHIATURE A BORDO
I bastoncini sono forniti a ciascun partecipante per gli sbarchi e le escursioni a terra.

Attività non incluse

KAYAK 610 Euro
Immagina di scivolare sulla superficie di una baia in presenza di iceberg e blocchi di ghiaccio. Le nostre avventure in Sea Kayak sono un ottimo modo per sentirsi uniti al mare. Il numero di kayak e le opportunità dipendono dal tempo e saranno effettuate solo in condizioni di calma assoluta. Esperienza precedente di kayak è consigliata. I principianti interessati al kayak dovrebbero prendere in considerazione l'escursione in canoa.

ESCURSIONE IN CANOA 170 Euro
Si tratta di escursioni effettuate su speciali canoe sit-on-top che sono stabili e senza impedimenti e ideali per coloro i quali non hanno mai avuto esperienze di kayak.

n.b.
Per tutte le attività a pagamento è necessaria la prenotazione. Si consiglia la prenotazione in largo anticipo dato che le disponibilità dei mezzi si esauriscono rapidamente.

LOCALITA' DI SBARCO PROGRAMMATO

Svalbard
GHIACCIAIO 14 LUGLIO - Prende il nome dalla festa della Bastiglia in Francia (il 14 luglio), ed è in realtà due più piccoli ghiacciai fusi in uno solo. Situato a Krossfjord, una baia sulla costa nord-occidentale di Spitsbergen, la zona è piena di fauna selvatica. In particolare si registra una grande quantità di foche barbute ed anellate e di una considerevole diversità di specie avicole artiche.

LILLIEHÖÖK GLACIER - Prese il nome nel 1906, quando il principe Alberto I di Monaco visitò il ghiacciaio Lilliehöök per condurre indagini scientifiche. Suo nipote, Alberto II, cento anni dopo rivisitò l'area sempre con l'intento scientifico, e questa volta per migliorare le conoscenze della vongola artica, una specie che vive per di più di un secolo ed i cui anelli di crescita del guscio registrano le prove delle sostanze chimiche che ha incontrato durante la sua crescita. Da qui si è scoperto che gli scienziati possono determinare le variazioni della temperatura dell'acqua e degli inquinanti chimici in acqua studiandone il guscio.

LONGYEARBYEN - 1800 persone abitano la capitale amministrativa dell'arcipelago delle Svalbard, che si trova sul lato sud dell' Adventfjord. L'insediamento è stato fondato nel 1905 da John Munroe Longyear, il proprietario di maggioranza del Arctic Coal Company di Boston.

MONACO GLACIER - Il Principe Alberto I di Monaco, un pioniere dell'oceanografia, ha guidato una delle prime spedizioni di studio in artico alle Svalbard nel 1906. La sua squadra ha usato sofisticate tecniche fotografiche per capire la forma e la posizione di parecchi fronti dei ghiacciai esistenti. Il Ghiacciaio di Monaco ha preso da qui il suo nome.

POOLEPYNTEN - Questa piatta penisola si trova sulla costa orientale dell'isola di Prins Karls Forland (Prince Charles Foreland), e fa parte di un area protetta istituita nel 1973 che include l'isola e il mare circostante. Poolepynten è un ottimo posto per l'avvistamento dei trichechi, un momento difficilmente dimenticabile.

SMEERENBURG - Circondato da fiordi, fronti di ghiacciaio e montagne aspre, si trova l'insediamento abbandonato di Smeerenburg, che significa "Città di grasso". Fondata da Balenieri olandesi quasi 400 anni fa è stato per lungo tempo uno degli avamposti più a nord dell'Europa. Una ottima località per l'esplorazione a terra e un luogo dove imparare sulla storia della caccia alle balene dell'ariceplaogo di Spitsbergen. E' possibile anche visitare un memoriale eretto nel 1906 per onorare i balenieri che hanno perso la vita nei secoli XVII e XVIII.

Jan Mayen
BEERENBERG - Coperto dai ghiacciai, questo vulcano attivo domina la metà settentrionale dell'isola di Jan Mayen, coprendone una superficie significativa che è di soli 144 miglia quadrate (373 mq km). L'altezza massima del vulcano è di 2.277 metri e l'ultima eruzione risale al 1985.

KVALROSSBUKTA - Uno dei soli due possibili siti di sbarco in Jan Mayen è Kvalrossbukta. Questo piccola baia è sede dei resti di una stazione di caccia alle balene del 17 ° secolo. L'isola è casa di una notevole varietà di avifauna, tra cui una grande colonia di fulmaro.

OLONKINBYEN - L'unico insediamento di Jan Mayen, Olonkinbyen, si trova al lato sud-orientale dell'isola, vicino Båtvika (Boat Cove), l'altro possibile sito di sbarco. Così come previsto dalla sua regolamentazione di riserva naturale, Jan Mayen rimane disabitata, tranne che per il personale in rotazione di 18 persone che risiedono nell'insediamento e lavorano sia alla vicina stazione meteo che alla stazione radio.

Groenlandia orientale
C. HOFMANN HALVØ - Un ottima località per l'avvistamento del bue muschiato e della pernice bianca.

ITTOQQORTOORMIIT - Circa 500 persone vivono presso questo insediamento sulla costa orientale groenlandese. Per comprenderne l'isolamento basti pensare che paradossalmente si trova più vicino al primo insediamento islandese che ad uno groenlandese. La caccia tradizionale e le vie di pesca sono pratiche ancora reali. Dirigendosi verso l'interno sarai immerso in una flora artica dalle colorazioni più varie ed autenticamente incontaminate.

Ø FJORD - Uno dei tanti fiordi del sistema di fiordi di Scoresbysund, questo fiordo profondo, che è anche conosciuto come Island Fjord, è davvero impressionante, fiancheggiato da montagne torreggianti e punteggiate da grandi iceberg.

RØDEFJORD - Red Fjord, o Rødefjord, è chiamato per il colore che assume dall'arenaria colorata situata sul suo lato occidentale. La pietra è "macchiata" di un rosso ematite, creando una stranezza in questa parte della Groenlandia.

SCORESBY SUND - Venerato da molti come il più bel sistema di fiordi nel mondo, Scoresby Sund è sicuramente il più lungo e il più grande. Il particolare aggettivo (sound = suono) contenuto nel nome gli è stato dato dall'esploratore William Scoresby Jr. Il rumore che registrò nelle sue spedizioni di mappatura lungo la costa derivava come oggi dagli enormi ghiacciai che lentamente e rovinosamente fanno sgretolandosi in mare.

Islanda
REYKJAVIK - L'Islanda è stata classificata dalle Nazioni Unite come uno dei migliori paesi in cui vivere. La sua capitale, Reykjavik (che significa "Baia fumante"), le fu dato dal primo colono del paese, Norseman Ingólfur Arnarson, ispiratosi dalla nebbia geotermica prodotta dalle molteplici fumarole lungo la costa.

Chiedi all'esperto

QUOTE

Tariffe per persona in cabina doppia e tripla.

Tripla: 9.600 Euro
Doppia Lower Deck con Oblò: 12.600 Euro
Doppia Main Deck con Oblò: 14.000 Euro
Doppia Main Deck con Finestra: 15.700 Euro
Doppia Superior: 17.000 Euro
Doppia Deluxe: 18.700 Euro
Suite: 20.500 Euro
Owner's Suite: 21.800 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in cabine doppie e triple con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere:
* IL PACCHETTO DI TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO (vedi in ULTERIORI DETTAGLI)
quota iscrizione e coperture assicurative: da 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti aggiuntivi non previsti in programma: contattateci per la quotazione.

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

La quota include:
• Sistemazione di bordo con servizio di pulizia giornaliero
• Tutti i pasti, snack, bibite e succhi a bordo
• Birra e vino della casa durante la cena
• Tutti gli sbarchi sulla costa previsti nel programma giornaliero
• Assistenza in tutto il viaggio da parte dei nostri esperti Capo spedizione
• Tutti i trasferimenti e le crociere Zodiac per il programma giornaliero
• Presentazioni formali e informali del nostro Expedition Team e degli ospiti speciali come da programma
• Rivista fotografica che documenta la spedizione
• Stivali da spedizione impermeabili (in prestito) per gli sbarchi a terra
• Parka ufficiale Quark Expeditions® da conservare
• Caffè, tè e cacao disponibili tutto il giorno
• Bottiglia d'acqua riutilizzabile gratuita
• Asciugacapelli e accappatoio in ogni cabina
• Materiali di bordo completi, inclusa una mappa e una broschure informativa sull'Artico
• Tutte le tasse di servizio varie e le spese portuali per tutto il programma
• I trasporti bagagli come da programma
• Assicurazione di evacuazione di emergenza con massimale di US $ 500.000 a persona
• La tassa di soggiorno Groenlandese sulla crociera
• Il trasferimento dall'aeroporto al centro città di Longyearbiern (2°giorno)
• Il trasferimento dal centro città di Longyearbiern al molo di imbarco della crociera (2°giorno)
• Il trasferimento collettivo dal porto di Longyearbiern al centro città di Reykjavik (18°giorno)

Non include:
• Pacchetto di TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO *
• Biglietto aereo internazionale Italia-Oslo e Reykjavik-Italia
• Trasferimenti di arrivo e partenza, eccetto dove elencato nel pacchetto di trasferimento obbligatorio
• Passaporto e spese di visto
• Tasse governative di arrivo e partenza non menzionate sopra
• Pasti a terra se non diversamente specificato
• Spese per bagaglio in eccesso sui voli internazionali
• Pantaloni impermeabili obbligatori per escursioni in Zodiac o qualsiasi altra attrezzatura non menzionata
• Lavanderia, bar, bevande e altri personali spese se non specificate
• Tariffe telefoniche e Internet
• Mancia volontaria alla fine del viaggio per personale di bordo e equipaggio
• Ulteriori pernottamenti
• Eventuali attività non incluse

* IL PACCHETTO DI TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO INCLUDE:
• Sistemazione alberghiera di una notte pre-spedizione a Oslo
• Trasferimento di gruppo dall'aeroporto di Longyearbyern al centro città e successivo al porto per l'imbarco.
• Volo charter da Oslo a Longyearbyen

PREZZO DEL PACCHETTO: 600 Euro

Imbarco e sbarco crociera:
Longyearbyern/Reykjavik

Dettagli di arrivo e partenza

Giorno di arrivo e imbarco - 1° e 2°giorno del programma
ARRIVANDO IN OSLO - Puoi arrivare in qualsiasi momento durante il primo giorno del programma. Al tuo arrivo ad Oslo, trasferimento libero presso l'hotel di pernottamento previsto in area aeroportuale. Il check-in in hotel è previsto dalle ore 15:00. Serata libera. L'hotel previsto per il pernottamento verrà comunicato alla conferma del viaggio.

IMBARCO A LONGYEARBYEN - Al mattino del 2 ° giorno, il gruppo si trasferirà all'aeroporto per l'imbarco sul volo charter per Longyearbyen. L'orario previsto di volo sarà comunicato nei documenti finali. All'arrivo a Longyearbyen trasferimento dall'aeroporto al centro della cittadina per avere un po' di tempo libero per esplorarla. Il bagaglio verrà portato direttamente alla nave. Successivamente trasferimento dal centro cittadino al punto d'incontro designato presso il molo. I dettagli degli orari previsti per il trasferimento alla nave saranno forniti durante il vostro trasferimento di arrivo. A causa della logistica portuale, è possibile ci sia la necessità di imbarcarsi sulla nave direttamente dagli Zodiac, piuttosto che dal molo.

Giorno finale e partenza - 18°giorno del programma
SBARCO A REYKJAVIK - La nave è programmata per arrivare al molo a Reykjavik tra le 7 e le 8 del mattino ora locale. Dopo colazione, e una volta ormeggiata la nave, avrete tempo per salutare il team di spedizione e i compagni di viaggio prima di completare lo sbarco. Lo sbarco dura circa
un'ora. Dopo lo sbarco è possibile usufruire di un trasferimento al centro città per poi proseguire autonomamente per l'aeroporto.

NB:La policy su pagamenti e penalità in caso di annullamento viaggio sono in deroga al regolamento 4 Winds e sono dettate dall'armatore che le applica in funzione della seguente tempistica:

Deposito: alla conferma deposito pari al 20% del totale e comunque non meno di 800 €
Saldo: 90 giorni prima della partenza

La compagnia si riserva di cancellare le prenotazioni non saldate entro la tempistica prevista o negare l'imbarco in caso di insoluto.

Policy di cancellazione:
Penale di 250 Euro per prenotazioni cancellate 365 giorni o più prima della data partenza
Penale del 25% per prenotazioni cancellate da 365 a 91 giorni prima della data partenza
Penale 100% per prenotazioni cancellate 90 o meno giorni prima della data partenza

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI

SEATTLE
OCEAN ADVENTURER

OCEAN ADVENTURER,

La nave popolare Sea Adventurer è stata rinominata Ocean Adventurer dopo una ristrutturazione multimilionaria. Un team di architetti marittimi, ingegn...continua

scheda tecnica

"2020 - QUATTRO ISOLE ARTICHE: SPITSBERGEN, JAN MAYEN, ISLANDA E GROENLANDIA"

1°giorno: Italia in aereo Oslo
Il programma inizia a Oslo, dove si può arrivare in qualsiasi momento durante 1 ° giorno dell'itinerario. Arrivo nella splendida capitale norvegese, trasferimento libero in hotel e pernottamento previsto presso un hotel nell'area aeroportuale.

2°giorno: Oslo in aereo Longyearbyen in nave
Prima colazione in hotel e rilascio della camera. Trasferimento di gruppo all'aeroporto per l'imbarco sul volo charter privato con destinazione Longyearbyen, la capitale amministrativa dell'arcipelago delle Svalbard e ubicata sull'isola di Spitsbergen. Tempo a disposizione per una visita cittadina. Imbarco previsto nel pomeriggio in un contesto paesaggistico montuoso unico che funge da sfondo per questa piccola città di mare.

3°/6°giorno: in nave Spitsbergen
Esplorazione in navigazione di Spitsbergen con l'intento di osservare l'abbondante fauna selvatica presente ammaliati dalla sua austera bellezza del paesaggio. Si visiteranno spettacolari fronti di imponenti ghiacciai e ripide pareti di fiordi, con la possibilità di imbattersi in trichechi, orsi polari e renne oltre che ad una folta presenza di uccelli artici. Durante queste giornate si raggiungerà il punto più settentrionale in programma fino a circa 10° dal circolo polare artico.

7°/8°giorno: in nave Navigazione
Proseguimento della navigazione verso sud per attraversare il Mare della Groenlandia puntando verso l'isola di Jan Mayen. Durante la navigazione sono previsti meeting informativi su fauna, storia, geologia, geografia e clima forniti dal team di spedizione. Si imparerà ad identificare le innumerevoli specie animali che si incontreranno durante la navigazione mentre un occhio particolare sarà rivolto all'avvistamento delle differenti specie di cetacei che popolano in gran quantità queste acque.

9°/10°giorno: in nave Jan Mayen
A nord del circolo polare artico, a circa 280 miglia (450 km) ad est della Groenlandia e 340 miglia (550 km) a nord dell'Islanda si erge la misteriosa isola di Jan Mayen, nel profondo del Oceano Nord Atlantico. Spesso avvolta in una fitta nebbia, la piccola isola montuosa è stata dichiarata riserva naturale nel 2010 ed è raramente visitata, salvo per i 18 individui che costituiscono il personale in servizio dell'esercito norvegese e del'Norwegian Meteorological Institute, unici abitanti del luogo. Lo sbarco sarà dettato dalle condizioni meteo e del mare. Con i suoi 2277 metri di altezza, il meraviglioso vulcano Beerenberg presenta una forma conica simmetrica da cui partono impressionanti ghiacciai che si riversano nel mare. L'intera isola è considerata un paradiso per le centinaia di migliaia di esemplari di differenti specie di uccelli che nidificano sulle sue coste.

11°/15°giorno: in nave Scoresbysund
La navigazione prosegue verso Scoresbysund, il più grande, il più profondo e, secondo alcuni, il più bel sistema di fiordi nel mondo che offre molte opportunità di sbarco con gli Zodiac per innumerevoli escursioni nell'interno. Facendo un passo indietro nel tempo si esploreranno i resti di antichi insediamenti Thule (i progenitori delle attuali popolazioni groenlandesi) o si verrà a contatto con la realtà contemporanea della civiltà groenlandese della località di Ittoqqortoormiit (il più grande insediamento dell'est Groenlandia ma che in realtà è paradossalmente più vicino alla capitale islandese che al suo più vicino insediamento groenlandese); il tutto tra imponenti iceberg fluttuanti nel fiordo. In questa regione vive il 40 percento degli esemplari di bue muschiato di tutta la Groenlandia e remota è anche la possibilità di avvistamenti di orsi polari e della lepre artica.

16°/17°giorno: in nave Navigazione
Proseguimento della navigazione lungo lo stretto di Danimarca verso l'Islanda. Partecipare ai diversi incontri e conferenze, lavorare allo sviluppo e condivisione delle foto eseguite, intrattenersi nelle aree comuni o partecipare ai possibili avvistamenti della fauna marina e avicola sono le attività che contribuiranno a scadenzare tutto il periodo previsto per il raggiungimento dell'isola islandese e della sua capitale.

18°: in nave Reykjavik in aereo Italia
In prima mattinata arrivo sbarco a Reykjavik e fine della crociera e dei servizi in programma. Trasferimento collettivo per il centro città e libero dal centro città in aeroporto in tempo utile per le procedure di imbarco sui voli di rientro in Italia.

IMPORTANTE PROMEMORIA
Abbracciare l'inaspettato è parte di un viaggio di spedizione. Quando si viaggia in regioni estremamente remote, il team di spedizione deve osservare ed attenersi strettamente alle condizioni del mare, del ghiaccio e delle condizioni meteorologiche. L'itinerario proposto è un abbozzo di ciò che farai in questo viaggio; sii consapevole che nessun itinerario specifico può essere garantito. Per lo stesso motivo, gli incontri con la fauna selvatica sono previsti come descritti ma non sono garantiti. Il team di navigazione userà la sua considerevole esperienza per cercare la fauna selvatica in habitat noti, ma la presenza di qualsiasi specie particolare di uccelli o della fauna marina non è garantita.

Attività incluse

ZODIAC CRUISING
I gommoni Zodiac sono i cavalli di battaglia delle crociere polari e delle spedizioni artiche, trasportando in sicurezza gli ospiti ai punti di sbarco e nelle insenature poco profonde che le navi non possono raggiungere.

ESCURSIONI
Guidati da personale esperto, le esplorazioni a piedi sono il modo migliore per apprezzare il paesaggio polare. Le nostre guide sono in grado di modulare ed organizzare una differente gamma di attività a seconda dei livelli di abilità dei partecipanti per soddisfare ogni passeggero.

PRESENTAZIONI
Briefing giornalieri con esperti di bordo, guide, scienziati e altri speciali ospiti (storici, ornitologi, biologi, geologi e altro).

TUFFO POLARE
Questo rituale, sperimentato giusto una volta per spedizione, ti permette di provare in sicurezza il brivido di un tuffo nelle acque ghiacciate dell'oceano sotto l'occhio vigile del nostro staff, e naturalmente immortalato dalla fotocamera di bordo!

FOTOGRAFIA
Documentando il tuo viaggio puoi portare a casa i ricordi migliori. Le nostre guide fotografiche ti aiuteranno ad imparare le abilità per catturare la bellezza delle regioni polari.

ALTRE APPARECCHIATURE A BORDO
I bastoncini sono forniti a ciascun partecipante per gli sbarchi e le escursioni a terra.

Attività non incluse

KAYAK 610 Euro
Immagina di scivolare sulla superficie di una baia in presenza di iceberg e blocchi di ghiaccio. Le nostre avventure in Sea Kayak sono un ottimo modo per sentirsi uniti al mare. Il numero di kayak e le opportunità dipendono dal tempo e saranno effettuate solo in condizioni di calma assoluta. Esperienza precedente di kayak è consigliata. I principianti interessati al kayak dovrebbero prendere in considerazione l'escursione in canoa.

ESCURSIONE IN CANOA 170 Euro
Si tratta di escursioni effettuate su speciali canoe sit-on-top che sono stabili e senza impedimenti e ideali per coloro i quali non hanno mai avuto esperienze di kayak.

n.b.
Per tutte le attività a pagamento è necessaria la prenotazione. Si consiglia la prenotazione in largo anticipo dato che le disponibilità dei mezzi si esauriscono rapidamente.

LOCALITA' DI SBARCO PROGRAMMATO

Svalbard
GHIACCIAIO 14 LUGLIO - Prende il nome dalla festa della Bastiglia in Francia (il 14 luglio), ed è in realtà due più piccoli ghiacciai fusi in uno solo. Situato a Krossfjord, una baia sulla costa nord-occidentale di Spitsbergen, la zona è piena di fauna selvatica. In particolare si registra una grande quantità di foche barbute ed anellate e di una considerevole diversità di specie avicole artiche.

LILLIEHÖÖK GLACIER - Prese il nome nel 1906, quando il principe Alberto I di Monaco visitò il ghiacciaio Lilliehöök per condurre indagini scientifiche. Suo nipote, Alberto II, cento anni dopo rivisitò l'area sempre con l'intento scientifico, e questa volta per migliorare le conoscenze della vongola artica, una specie che vive per di più di un secolo ed i cui anelli di crescita del guscio registrano le prove delle sostanze chimiche che ha incontrato durante la sua crescita. Da qui si è scoperto che gli scienziati possono determinare le variazioni della temperatura dell'acqua e degli inquinanti chimici in acqua studiandone il guscio.

LONGYEARBYEN - 1800 persone abitano la capitale amministrativa dell'arcipelago delle Svalbard, che si trova sul lato sud dell' Adventfjord. L'insediamento è stato fondato nel 1905 da John Munroe Longyear, il proprietario di maggioranza del Arctic Coal Company di Boston.

MONACO GLACIER - Il Principe Alberto I di Monaco, un pioniere dell'oceanografia, ha guidato una delle prime spedizioni di studio in artico alle Svalbard nel 1906. La sua squadra ha usato sofisticate tecniche fotografiche per capire la forma e la posizione di parecchi fronti dei ghiacciai esistenti. Il Ghiacciaio di Monaco ha preso da qui il suo nome.

POOLEPYNTEN - Questa piatta penisola si trova sulla costa orientale dell'isola di Prins Karls Forland (Prince Charles Foreland), e fa parte di un area protetta istituita nel 1973 che include l'isola e il mare circostante. Poolepynten è un ottimo posto per l'avvistamento dei trichechi, un momento difficilmente dimenticabile.

SMEERENBURG - Circondato da fiordi, fronti di ghiacciaio e montagne aspre, si trova l'insediamento abbandonato di Smeerenburg, che significa "Città di grasso". Fondata da Balenieri olandesi quasi 400 anni fa è stato per lungo tempo uno degli avamposti più a nord dell'Europa. Una ottima località per l'esplorazione a terra e un luogo dove imparare sulla storia della caccia alle balene dell'ariceplaogo di Spitsbergen. E' possibile anche visitare un memoriale eretto nel 1906 per onorare i balenieri che hanno perso la vita nei secoli XVII e XVIII.

Jan Mayen
BEERENBERG - Coperto dai ghiacciai, questo vulcano attivo domina la metà settentrionale dell'isola di Jan Mayen, coprendone una superficie significativa che è di soli 144 miglia quadrate (373 mq km). L'altezza massima del vulcano è di 2.277 metri e l'ultima eruzione risale al 1985.

KVALROSSBUKTA - Uno dei soli due possibili siti di sbarco in Jan Mayen è Kvalrossbukta. Questo piccola baia è sede dei resti di una stazione di caccia alle balene del 17 ° secolo. L'isola è casa di una notevole varietà di avifauna, tra cui una grande colonia di fulmaro.

OLONKINBYEN - L'unico insediamento di Jan Mayen, Olonkinbyen, si trova al lato sud-orientale dell'isola, vicino Båtvika (Boat Cove), l'altro possibile sito di sbarco. Così come previsto dalla sua regolamentazione di riserva naturale, Jan Mayen rimane disabitata, tranne che per il personale in rotazione di 18 persone che risiedono nell'insediamento e lavorano sia alla vicina stazione meteo che alla stazione radio.

Groenlandia orientale
C. HOFMANN HALVØ - Un ottima località per l'avvistamento del bue muschiato e della pernice bianca.

ITTOQQORTOORMIIT - Circa 500 persone vivono presso questo insediamento sulla costa orientale groenlandese. Per comprenderne l'isolamento basti pensare che paradossalmente si trova più vicino al primo insediamento islandese che ad uno groenlandese. La caccia tradizionale e le vie di pesca sono pratiche ancora reali. Dirigendosi verso l'interno sarai immerso in una flora artica dalle colorazioni più varie ed autenticamente incontaminate.

Ø FJORD - Uno dei tanti fiordi del sistema di fiordi di Scoresbysund, questo fiordo profondo, che è anche conosciuto come Island Fjord, è davvero impressionante, fiancheggiato da montagne torreggianti e punteggiate da grandi iceberg.

RØDEFJORD - Red Fjord, o Rødefjord, è chiamato per il colore che assume dall'arenaria colorata situata sul suo lato occidentale. La pietra è "macchiata" di un rosso ematite, creando una stranezza in questa parte della Groenlandia.

SCORESBY SUND - Venerato da molti come il più bel sistema di fiordi nel mondo, Scoresby Sund è sicuramente il più lungo e il più grande. Il particolare aggettivo (sound = suono) contenuto nel nome gli è stato dato dall'esploratore William Scoresby Jr. Il rumore che registrò nelle sue spedizioni di mappatura lungo la costa derivava come oggi dagli enormi ghiacciai che lentamente e rovinosamente fanno sgretolandosi in mare.

Islanda
REYKJAVIK - L'Islanda è stata classificata dalle Nazioni Unite come uno dei migliori paesi in cui vivere. La sua capitale, Reykjavik (che significa "Baia fumante"), le fu dato dal primo colono del paese, Norseman Ingólfur Arnarson, ispiratosi dalla nebbia geotermica prodotta dalle molteplici fumarole lungo la costa.

Tariffe per persona in cabina doppia e tripla.

Tripla: 9.600 Euro
Doppia Lower Deck con Oblò: 12.600 Euro
Doppia Main Deck con Oblò: 14.000 Euro
Doppia Main Deck con Finestra: 15.700 Euro
Doppia Superior: 17.000 Euro
Doppia Deluxe: 18.700 Euro
Suite: 20.500 Euro
Owner's Suite: 21.800 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in cabine doppie e triple con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere:
* IL PACCHETTO DI TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO (vedi in ULTERIORI DETTAGLI)
quota iscrizione e coperture assicurative: da 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti aggiuntivi non previsti in programma: contattateci per la quotazione.

La quota include:
• Sistemazione di bordo con servizio di pulizia giornaliero
• Tutti i pasti, snack, bibite e succhi a bordo
• Birra e vino della casa durante la cena
• Tutti gli sbarchi sulla costa previsti nel programma giornaliero
• Assistenza in tutto il viaggio da parte dei nostri esperti Capo spedizione
• Tutti i trasferimenti e le crociere Zodiac per il programma giornaliero
• Presentazioni formali e informali del nostro Expedition Team e degli ospiti speciali come da programma
• Rivista fotografica che documenta la spedizione
• Stivali da spedizione impermeabili (in prestito) per gli sbarchi a terra
• Parka ufficiale Quark Expeditions® da conservare
• Caffè, tè e cacao disponibili tutto il giorno
• Bottiglia d'acqua riutilizzabile gratuita
• Asciugacapelli e accappatoio in ogni cabina
• Materiali di bordo completi, inclusa una mappa e una broschure informativa sull'Artico
• Tutte le tasse di servizio varie e le spese portuali per tutto il programma
• I trasporti bagagli come da programma
• Assicurazione di evacuazione di emergenza con massimale di US $ 500.000 a persona
• La tassa di soggiorno Groenlandese sulla crociera
• Il trasferimento dall'aeroporto al centro città di Longyearbiern (2°giorno)
• Il trasferimento dal centro città di Longyearbiern al molo di imbarco della crociera (2°giorno)
• Il trasferimento collettivo dal porto di Longyearbiern al centro città di Reykjavik (18°giorno)

Non include:
• Pacchetto di TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO *
• Biglietto aereo internazionale Italia-Oslo e Reykjavik-Italia
• Trasferimenti di arrivo e partenza, eccetto dove elencato nel pacchetto di trasferimento obbligatorio
• Passaporto e spese di visto
• Tasse governative di arrivo e partenza non menzionate sopra
• Pasti a terra se non diversamente specificato
• Spese per bagaglio in eccesso sui voli internazionali
• Pantaloni impermeabili obbligatori per escursioni in Zodiac o qualsiasi altra attrezzatura non menzionata
• Lavanderia, bar, bevande e altri personali spese se non specificate
• Tariffe telefoniche e Internet
• Mancia volontaria alla fine del viaggio per personale di bordo e equipaggio
• Ulteriori pernottamenti
• Eventuali attività non incluse

* IL PACCHETTO DI TRASFERIMENTO OBBLIGATORIO INCLUDE:
• Sistemazione alberghiera di una notte pre-spedizione a Oslo
• Trasferimento di gruppo dall'aeroporto di Longyearbyern al centro città e successivo al porto per l'imbarco.
• Volo charter da Oslo a Longyearbyen

PREZZO DEL PACCHETTO: 600 Euro

Imbarco e sbarco crociera:
Longyearbyern/Reykjavik

Dettagli di arrivo e partenza

Giorno di arrivo e imbarco - 1° e 2°giorno del programma
ARRIVANDO IN OSLO - Puoi arrivare in qualsiasi momento durante il primo giorno del programma. Al tuo arrivo ad Oslo, trasferimento libero presso l'hotel di pernottamento previsto in area aeroportuale. Il check-in in hotel è previsto dalle ore 15:00. Serata libera. L'hotel previsto per il pernottamento verrà comunicato alla conferma del viaggio.

IMBARCO A LONGYEARBYEN - Al mattino del 2 ° giorno, il gruppo si trasferirà all'aeroporto per l'imbarco sul volo charter per Longyearbyen. L'orario previsto di volo sarà comunicato nei documenti finali. All'arrivo a Longyearbyen trasferimento dall'aeroporto al centro della cittadina per avere un po' di tempo libero per esplorarla. Il bagaglio verrà portato direttamente alla nave. Successivamente trasferimento dal centro cittadino al punto d'incontro designato presso il molo. I dettagli degli orari previsti per il trasferimento alla nave saranno forniti durante il vostro trasferimento di arrivo. A causa della logistica portuale, è possibile ci sia la necessità di imbarcarsi sulla nave direttamente dagli Zodiac, piuttosto che dal molo.

Giorno finale e partenza - 18°giorno del programma
SBARCO A REYKJAVIK - La nave è programmata per arrivare al molo a Reykjavik tra le 7 e le 8 del mattino ora locale. Dopo colazione, e una volta ormeggiata la nave, avrete tempo per salutare il team di spedizione e i compagni di viaggio prima di completare lo sbarco. Lo sbarco dura circa
un'ora. Dopo lo sbarco è possibile usufruire di un trasferimento al centro città per poi proseguire autonomamente per l'aeroporto.

NB:La policy su pagamenti e penalità in caso di annullamento viaggio sono in deroga al regolamento 4 Winds e sono dettate dall'armatore che le applica in funzione della seguente tempistica:

Deposito: alla conferma deposito pari al 20% del totale e comunque non meno di 800 €
Saldo: 90 giorni prima della partenza

La compagnia si riserva di cancellare le prenotazioni non saldate entro la tempistica prevista o negare l'imbarco in caso di insoluto.

Policy di cancellazione:
Penale di 250 Euro per prenotazioni cancellate 365 giorni o più prima della data partenza
Penale del 25% per prenotazioni cancellate da 365 a 91 giorni prima della data partenza
Penale 100% per prenotazioni cancellate 90 o meno giorni prima della data partenza

SEATTLE
OCEAN ADVENTURER

OCEAN ADVENTURER,

La nave popolare Sea Adventurer è stata rinominata Ocean Adventurer dopo una ristrutturazione multimilionaria. Un team di architetti marittimi, ingegn...continua

Chiedi all'esperto