"ECUADOR E GALAPAGOS IN HOTEL (2 ISOLE) 2018"

Viaggio individuale, Volo NON incluso, 9 giorni - 8 notti

In breve:
Programma per scoprire l'Ecuador e le Galapagos: i primi 5 giorni sono dedicati alla splendida capitale barocca di Quito e alla sua splendida regione. Si prosegue in aereo per raggiungere le isole Galapagos dove si pernotta in hotel in due isole diverse, e dove è previsto un programma di escursioni giornaliere (in spagnolo-inglese).

Riepilogo partenze previste:
Partenze tutti i giorni


Quote 2018
VOLI INTERCONTINENTALI ESCLUSI, VOLI GALAPAGOS INCLUSI :

Prezzi per persona in Doppia:
Minimo 2 persone 3.055 Euro
Minimo 4 persone 2.660 Euro

Supplemento Singola 430 Euro

Cambio applicato 1 Eur = 1,18 usd 13/10/2017

NB: le partenze a Pasqua e Capodanno potrebbero avere dei supplementi, contattateci per la quotazione.

DA AGGIUNGERE:
-Volo Iberia / Lan Italia / Quito/Italia: a partire da 1.250 Euro NET circa, tasse incluse
-Iscrizione e coperture assicurative medico-annullamento: a partire da 100 € circa in funzione del prezzo totale.

Chiedi all'esperto
PERU, ecuador, galapagos foche PERU, Foca (C.Mellina) PERU, ecuador, galapagos tartaruga PERU, ecuador, galapagos airone PERU, ecuador, galapagos tramonto

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:
Partenze tutti i giorni

PROGRAMMA DETTAGLIATO

1° giorno: Italia in aereo Quito (B - -)
Arrivo a Quito con volo di linea dall'Italia. Arrivo all'aeroporto Mariscal Sucre di Quito, città situata nella Cordigliera delle Ande a 2850 metri di altezza ai piedi del vulcano Pichincha (4.794 metri). Dopo il disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

2° giorno: Quito - Visita Città, mezza giornata (B - -)
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Quito, capitale dell’Ecuador, che grazie al fatto di essere situata nei pressi della linea dell'equatore gode di un clima temperato tutto l’anno. La visita inizia dalla città vecchia, un quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione dal 1978 inserito dall’UNESCO tra i Patrimoni Culturali dell’Umanità. La città vecchia si sviluppa attorno alla centrale Plaza de Indipendencia in cui si trova la Cattedrale, il Sagrario, il Palazzo del Governo e il Palacio dell’Arcivescovado con i suoi interessanti negozi di artigianato. Ci accosteremo così alle tradizioni della città, innanzitutto quelle gastronomiche, per conoscere le diverse spezie locali utilizzate per la tipica cucina ecuadoregna. Proseguendo si visiterà la fabbrica di prodotti artigianali in metallo e legno, utilizzate per la maggior parte come decorazioni nelle chiese e per i mobili. Faremo una sosta anche in una gelateria tipica per provare tutti i diversi sapori mescolati per creare un'esperienza autentica. A seguire scoprirete tutti i segreti del cioccolato e della sua produzione. Successivamente, si visiterà la chiesa della Compañía di Jesus, uno dei monumenti più visitati di Quito, considerata una delle sette meraviglie dell'Ecuador. La costruzione di questa chiesa iniziò per opera dei gesuiti nel XVII secolo, dall’esterno si presenta con una facciata da cui si nota una certa eleganza barocca, ma è l’interno ad essere sbalorditivo: colonne, altari, capitelli, il retablo, le porte il tutto ricoperto da lamine d’oro, un vero capolavoro del barocco latino americano. Si passa poi a Plaza de San Francisco; un’affascinante piazza di lastricato circondata da incantevoli case coloniali con terrazzini che creano un ambiente provinciale. Qui su un intero lato della piazza si trova il complesso della chiesa e del monastero di San Francisco, la cui facciata è costituita da un balcone in stile barocco sovrastato da due eleganti torri. Pomeriggio a disposizione per visite individuali. Pranzo e Cena liberi. Pernottamento in hotel City Art Silberstein o similare.

3° giorno: Quito - Otavalo - Quito (B - -)
Colazione in hotel. Partenza in direzione Nord per raggiungere la provincia di Imbabura, conosciuta come la regione dei laghi. La prima sosta è prevista alla cittadina di Calderón, nota per le sue figure di marzapane. Proseguimento per la valle di Guayllabamba, dove si potranno gustare dei deliziosi frutti esotici. Continuazione verso nord per attraversare l'equatore nei pressi della cittadina di Cayambe, da dove nelle giornate limpide è possibile vedere la vetta innevata dell’omonimo vulcano (5.790 metri), che rappresenta anche il punto più alto al mondo dove passa la linea equatoriale. In questa località si potranno assaggiare deliziose torte, biscotti e il famoso formaggio di foglia. All'arrivo potremo godere della vista favolosa offerta dal lago di San Pablo, che si trova ai piedi del maestoso vulcano Imbabura. In questa giornata si visiteranno inoltre il mercato indiano di Otavalo e la laguna di Cuicocha, .Al termine delle visite rientro a Quito e pernottamento in Hotel City Art Silberstein o simile.

4° giorno: Quito - Quilitoa - Quito (B - -)
Colazione in hotel. Partenza in direzione Sud, in direzione dello splendido Lago Quilotoa formatosi all'interno di un cratere vulcanico ormai spento. Lungo la strada potrete godere di viste spettacolari e affascinanti paesaggi, e incontrare le popolazioni rurali indigene nelle loro piccole comunità agricole e nei mercati locali. nel pomeriggio rientro a Quito e pernottamento in Hotel City Art Silberstein o simile.

5° giorno: Guayaquil in aereo Isole Galapagos (San Cristobal SCY) (B L D)
Prima colazione in hotel. In mattinata è previsto il trasferimento in aeroporto, per l’imbarco sul volo in partenza per le Isole Galapagos. All'arrivo sull' Isola di San Cristobal, sarete ricevuti dalle guide naturalistiche. Trasferimento privato in hotel situato a 5 minuti dall'aeroporto di Puerto Baquerizo Moreno. Visita al Centro di Interpretazione, dove conosceremo la storia delle isole nei loro contesti naturali. Rientro in Hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visiteremo Cerro Tijeretas, il luogo ideale per godere di una vista spettacolare di spiagge di sabbia bianca da un lato e sui tetti di Puerto Baquerizo dall'altro, e dove sarà possibile avvistare la sula dai piedi azzurri, il pellicano e due specie di fregate: la fregata e la fregata magnifica, e osservare la vegetazione endemica dell'isola. Successivamente visita di Playa Mann, bellissima spiaggia di sabbia bianca formata dalla frammentazione di conchiglie, e grazie alla limpidezza delle sue acque è uso praticare lo snorkeling, per poi tornare in albergo. Cena in Hotel e pernottamento

6 ° giorno: San Cristobal: Laguna El Junco – Galapaguera - Playa la Lobería (B L D)
Dopo la prima colazione partenza per raggiungere El Progreso, un villaggio dove si trovano i resti dei primi insediamenti della colonizzazione dell'isola, avvenuta per mano dell’ecuadoriano Manuel J. Cobos, arrivato sull'isola nel 1866. Qui fonda l’Hacienda El Progreso, uno zuccherificio per la lavorazione della canna da zucchero, che contava fino a 400 operai e che fino ai primi anni del XX secolo è stato il motore economico dell'isola. Trasferimento alla Laguna del Junco, una laguna di acqua dolce situata a 700 metri s.l.m. unica nel suo genere in tutto l’arcipelago, da dove si potrà ammirare un delizioso panorama dell’Isola. Qui si potranno osservare varie specie di uccelli delle Galapagos, sule piediazzurri e sule piedirossi, gabbiani e fringuelli di Darwin. Proseguimento per effettuare la visita de La Galapaguera dove si osservano le famose tartarughe giganti, che in quest’isola sono di differente specie rispetto a quelle dell’Isola di Santa Cruz, un particolare che si può notare dal guscio. Visita al Centro de Crianza, dove si possono osservare le piccole tartarughe allevate in cattività durante il loro processo di crescita. Pranzo e nel pomeriggio trasferimento a Playa la Loberia, considerato il più bel posto da visitare delle Galapagos dove, come dice il nome, si trova una grande colonia di leoni marini. Tempo a disposizione sulla spiaggia con la possibilità di fare un bagno nelle acque dell’oceano e di fare snorkeling; oppure percorrere un sentiero dove si possono incontrare sule dai piedi azzurri, fregate, iguane e tartarughe marine. Al termine della giornata rientro in hotel per la cena. Pernottamento in hotel.

7 ° giorno: San Cristobal in nave Santa Cruz: (B L D)
Colazione in hotel. Trasferimento al porto dove è previsto l’imbarco su una barca veloce in partenza alla scoperta di una nuova isola dell’Arcipelago: l’Isola di Santa Cruz. All'arrivo trasferimento in hotel. La Visita dell'Isola inizia dalla stazione Charles Darwin, dove si potrà visitare l’allevamento delle piccole tartarughe, e del Centro Fausto Llerena, dove si potranno osservare le Iguana di Terra dell'Isola di Baltra. Nel pomeriggio, dopo pranzo, visita la Grieta, situata ad ovest di Baia Accademia e attraverso un percorso di circa 800 metri dove si potrà ammirare la vegetazione e diversi tipi di uccelli come aironi, gabbiani, anatre e fringuelli. La gola ha una profondità di 12 metri e 10 metri di larghezza. Nel pomeriggio rientro in hotel a Santa Cruz e cena.

8 ° giorno: Santa Cruz Parte Alta – Playa Tortuga Bay (B L D)
Prima colazione in hotel. In mattinata visita alla cima dell'isola di Santa Cruz, il primo punto di osservazione è chiamato "I Gemelli", che si trova a 864 metri sopra il livello del mare ( si tratta di due crateri formatesi a seguito del crollo della superficie terrestre ), qui è possibile vedere e fotografare gli uccelli terrestri, in particolare il fringuello picchio e il pigliamosche vermiglio; ed è inoltre circondato da una foresta di scalesia. Nel pomeriggio, dopo il pranzo, si visiterà il famoso Tortuga Bay Beach, che è una delle più grandi spiagge di sabbia bianca dell'arcipelago, è un luogo ideale per il nuoto, o semplicemente per passeggiare; iguane marine, squali e tartarughe possono essere avvistate lungo un piccolo sentiero per i visitatori. Nel pomeriggio rientro in hotel a Santa Cruz e cena.

9 ° giorno: Galapagos (Santa Cruz GPS) in aereo Quito in aereo Italia (B - -)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in Aeroporto e volo per Quito. Arrivo e proseguimento per la destinazione finale.

--------

LEGENDA PASTI:
B= Breakfast/Prima colazione
L= Lunch/Pranzo
BLX= Box lunch/Cestino da pranzo
D= Dinner/Cena

--------

Chiedi all'esperto

QUOTE


Quote 2018
VOLI INTERCONTINENTALI ESCLUSI, VOLI GALAPAGOS INCLUSI :

Prezzi per persona in Doppia:
Minimo 2 persone 3.055 Euro
Minimo 4 persone 2.660 Euro

Supplemento Singola 430 Euro

Cambio applicato 1 Eur = 1,18 usd 13/10/2017

NB: le partenze a Pasqua e Capodanno potrebbero avere dei supplementi, contattateci per la quotazione.

DA AGGIUNGERE:
-Volo Iberia / Lan Italia / Quito/Italia: a partire da 1.250 Euro NET circa, tasse incluse
-Iscrizione e coperture assicurative medico-annullamento: a partire da 100 € circa in funzione del prezzo totale.

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

Incluso
In Quito:

4 pernottamenti in pernottamento e prima colazione
Trasporto con veicolo privato
Guida / autista privata parlante Italiano
Ingressi nelle visite menzionate in programma
Alle Galapagos:
Voli interni Quito-Galapagos-Quito
4 pernottamenti in pensione completa
Guida in lingua inglese / spagnola
Trasferimenti e trasporti
Visite e ingressi come menzionato in programma
Attrezzature snorkeling

Non incluso:
Voli dall'Italia e tasse aeroportuali
Biglietto di ingresso al Parco Nazionale Galapagos: US $ 100.00 + Ingala Transit: US $ 20.00 (da pagare in loco)
Tutto quanto non specificato, mance, bevande ed extra in genere.

Cambio applicato 1 Eur = 1,18 usd 13/10/2017

IMPORTANTE
- Le quote sono state elaborate in base ai cambi valutari in vigore al momento della pubblicazione della scheda; ci riserviamo quindi di adeguarle sulla base ai cambi valutari aggiornati al momento della prenotazione.
- La tariffa aerea indicata è da ritenersi molto indicativa. Per ottenere prezzi simili o migliori, è indispensabile prenotare con larghissimo anticipo.

ITINERARIO DI VOLO IPOTETICO
1° giorno FCO MAD UIO
5° giorno UIO SCY
9° giorno GPS UIO MAD FCO

----------

Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente il passaporto, con validità non inferiore ai sei mesi al momento dell'ingresso in Ecuador. Non occorre alcun visto.

Vaccinazioni e situazione sanitaria: nessuna vaccinazione è obbligatoria né consigliata, è sufficiente portarsi farmaci di uso comune e consultare il proprio medico prima del viaggio, si raccomanda di bere sempre acqua imbottigliata.

Clima: Il clima in Ecuador varia a seconda delle altitudini e della distanza dall’equatore. In generale si possono distinguere quattro macro regioni climatiche. La costa lungo l'oceano Pacifico presenta un clima tropicale caldo umido con una stagione delle piogge molto intensa tra dicembre e maggio e una temperatura annuale che oscilla tra i 23 e i 30 °C; in Amazzonia piove tutto l’anno con una temperatura calda e umida ( 30 / 32° C ) che diventa più sopportabile tra ottobre e dicembre quando ci sono meno piogge e meno zanzare; sulle Ande la stagione secca si alterna a quella umida con una temperatura annuale tra i 14 a 18°C. Sulla Cordigliera Occidentale il periodo migliore è a giugno, luglio e settembre, mentre sulla Cordigliera Orientale la stagione migliore va da ottobre a febbraio; infine le isole Galapagos hanno un clima secco con temperature medie tra i 17 °C e i 25°C durante tutto l'anno, i mesi più piovosi sono quelli tra gennaio e aprile.

Corrente elettrica: 110 Volt, è consigliata una presa all'americana.

Tassa di entrata: all'entrata alle Galapagos - aeroporto di Baltra - verrà richiesto dall'Ente Parco una tassa di entrata per ogni persona di 100 usd, circa che potrebbe variare senza preavviso (tassa NON inclusa nei nostri tour).

Norme del Parco Nazionale: l'arcipelago è dal 1968 parte del Parco Nazionale. Esistono in loco diversi gruppi di ricerca scientifica, tra cui spicca la Stazione Scientifica Charles Darwin, i cui obiettivi sono volti alla salvaguardia e alla protezione della flora e della fauna.
Tutti i visitatori sono tenuti a rispettare l'ambiente in ogni modo e ad attenersi alle norme che verranno illustrate durante la crociera.
Riassumendole: non si possono portare via animali, piante, conchiglie o rocce; non si può rovinare in alcuna maniera l'ambiente; si è tenuti a rispettare e a fare rispettare tutte le regole; non si può dare da mangiare e toccare gli animali; non ci si deve allontanare dai tracciati e dai sentieri del parco, né acquistare souvenirs fatti con piante o animali delle isole, o visitare il parco senza le guide ufficiali.
Gli stessi itinerari delle crociere potrebbero subire delle modifiche dal programma secondo le disposizioni delle autorità del Parco.

Periodo migliore per i viaggi: Le Galapagos sono visitabili tutto l'anno con giugno, luglio, agosto e settembre caratterizzati dalla presenza della nebbiolina e da una temperatura media di 24°C. Il miglior periodo per una crociera va da marzo a maggio, con meno turisti e con giornate più calde e soleggiate.

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI

PUERTO BAQUERIZO MORENO
HOTEL ARENA BLANCA

HOTEL ARENA BLANCA,

Il primo Eco-hotel sull'isola di San Cristobal costruito nel 2010. Dispone di un ampia offerta di camere singole, doppie, matrimoniali, triple, quadru...continua

PUERTO AYORA
HOTEL FIESTA GALAPAGOS

HOTEL FIESTA GALAPAGOS,

Situato a sull'isola di Santa Cruz, a 150 metri dai centri di immersione e a 400 metri dalla Baia Tortuga, l'Hotel Fiesta offre un ristorante e la pri...continua

QUITO
CITY ART HOTEL SILBERSTEIN

CITY ART HOTEL SILBERSTEIN,

Il City Art Hotel Silberstein è un hotel boutique che vanta antichi, arredi eleganti a soli 2 km dal centro della città. Le camere dell'Hotel sono ele...continua

scheda tecnica

"ECUADOR E GALAPAGOS IN HOTEL (2 ISOLE) 2018"

1° giorno: Italia in aereo Quito (B - -)
Arrivo a Quito con volo di linea dall'Italia. Arrivo all'aeroporto Mariscal Sucre di Quito, città situata nella Cordigliera delle Ande a 2850 metri di altezza ai piedi del vulcano Pichincha (4.794 metri). Dopo il disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

2° giorno: Quito - Visita Città, mezza giornata (B - -)
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Quito, capitale dell’Ecuador, che grazie al fatto di essere situata nei pressi della linea dell'equatore gode di un clima temperato tutto l’anno. La visita inizia dalla città vecchia, un quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione dal 1978 inserito dall’UNESCO tra i Patrimoni Culturali dell’Umanità. La città vecchia si sviluppa attorno alla centrale Plaza de Indipendencia in cui si trova la Cattedrale, il Sagrario, il Palazzo del Governo e il Palacio dell’Arcivescovado con i suoi interessanti negozi di artigianato. Ci accosteremo così alle tradizioni della città, innanzitutto quelle gastronomiche, per conoscere le diverse spezie locali utilizzate per la tipica cucina ecuadoregna. Proseguendo si visiterà la fabbrica di prodotti artigianali in metallo e legno, utilizzate per la maggior parte come decorazioni nelle chiese e per i mobili. Faremo una sosta anche in una gelateria tipica per provare tutti i diversi sapori mescolati per creare un'esperienza autentica. A seguire scoprirete tutti i segreti del cioccolato e della sua produzione. Successivamente, si visiterà la chiesa della Compañía di Jesus, uno dei monumenti più visitati di Quito, considerata una delle sette meraviglie dell'Ecuador. La costruzione di questa chiesa iniziò per opera dei gesuiti nel XVII secolo, dall’esterno si presenta con una facciata da cui si nota una certa eleganza barocca, ma è l’interno ad essere sbalorditivo: colonne, altari, capitelli, il retablo, le porte il tutto ricoperto da lamine d’oro, un vero capolavoro del barocco latino americano. Si passa poi a Plaza de San Francisco; un’affascinante piazza di lastricato circondata da incantevoli case coloniali con terrazzini che creano un ambiente provinciale. Qui su un intero lato della piazza si trova il complesso della chiesa e del monastero di San Francisco, la cui facciata è costituita da un balcone in stile barocco sovrastato da due eleganti torri. Pomeriggio a disposizione per visite individuali. Pranzo e Cena liberi. Pernottamento in hotel City Art Silberstein o similare.

3° giorno: Quito - Otavalo - Quito (B - -)
Colazione in hotel. Partenza in direzione Nord per raggiungere la provincia di Imbabura, conosciuta come la regione dei laghi. La prima sosta è prevista alla cittadina di Calderón, nota per le sue figure di marzapane. Proseguimento per la valle di Guayllabamba, dove si potranno gustare dei deliziosi frutti esotici. Continuazione verso nord per attraversare l'equatore nei pressi della cittadina di Cayambe, da dove nelle giornate limpide è possibile vedere la vetta innevata dell’omonimo vulcano (5.790 metri), che rappresenta anche il punto più alto al mondo dove passa la linea equatoriale. In questa località si potranno assaggiare deliziose torte, biscotti e il famoso formaggio di foglia. All'arrivo potremo godere della vista favolosa offerta dal lago di San Pablo, che si trova ai piedi del maestoso vulcano Imbabura. In questa giornata si visiteranno inoltre il mercato indiano di Otavalo e la laguna di Cuicocha, .Al termine delle visite rientro a Quito e pernottamento in Hotel City Art Silberstein o simile.

4° giorno: Quito - Quilitoa - Quito (B - -)
Colazione in hotel. Partenza in direzione Sud, in direzione dello splendido Lago Quilotoa formatosi all'interno di un cratere vulcanico ormai spento. Lungo la strada potrete godere di viste spettacolari e affascinanti paesaggi, e incontrare le popolazioni rurali indigene nelle loro piccole comunità agricole e nei mercati locali. nel pomeriggio rientro a Quito e pernottamento in Hotel City Art Silberstein o simile.

5° giorno: Guayaquil in aereo Isole Galapagos (San Cristobal SCY) (B L D)
Prima colazione in hotel. In mattinata è previsto il trasferimento in aeroporto, per l’imbarco sul volo in partenza per le Isole Galapagos. All'arrivo sull' Isola di San Cristobal, sarete ricevuti dalle guide naturalistiche. Trasferimento privato in hotel situato a 5 minuti dall'aeroporto di Puerto Baquerizo Moreno. Visita al Centro di Interpretazione, dove conosceremo la storia delle isole nei loro contesti naturali. Rientro in Hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visiteremo Cerro Tijeretas, il luogo ideale per godere di una vista spettacolare di spiagge di sabbia bianca da un lato e sui tetti di Puerto Baquerizo dall'altro, e dove sarà possibile avvistare la sula dai piedi azzurri, il pellicano e due specie di fregate: la fregata e la fregata magnifica, e osservare la vegetazione endemica dell'isola. Successivamente visita di Playa Mann, bellissima spiaggia di sabbia bianca formata dalla frammentazione di conchiglie, e grazie alla limpidezza delle sue acque è uso praticare lo snorkeling, per poi tornare in albergo. Cena in Hotel e pernottamento

6 ° giorno: San Cristobal: Laguna El Junco – Galapaguera - Playa la Lobería (B L D)
Dopo la prima colazione partenza per raggiungere El Progreso, un villaggio dove si trovano i resti dei primi insediamenti della colonizzazione dell'isola, avvenuta per mano dell’ecuadoriano Manuel J. Cobos, arrivato sull'isola nel 1866. Qui fonda l’Hacienda El Progreso, uno zuccherificio per la lavorazione della canna da zucchero, che contava fino a 400 operai e che fino ai primi anni del XX secolo è stato il motore economico dell'isola. Trasferimento alla Laguna del Junco, una laguna di acqua dolce situata a 700 metri s.l.m. unica nel suo genere in tutto l’arcipelago, da dove si potrà ammirare un delizioso panorama dell’Isola. Qui si potranno osservare varie specie di uccelli delle Galapagos, sule piediazzurri e sule piedirossi, gabbiani e fringuelli di Darwin. Proseguimento per effettuare la visita de La Galapaguera dove si osservano le famose tartarughe giganti, che in quest’isola sono di differente specie rispetto a quelle dell’Isola di Santa Cruz, un particolare che si può notare dal guscio. Visita al Centro de Crianza, dove si possono osservare le piccole tartarughe allevate in cattività durante il loro processo di crescita. Pranzo e nel pomeriggio trasferimento a Playa la Loberia, considerato il più bel posto da visitare delle Galapagos dove, come dice il nome, si trova una grande colonia di leoni marini. Tempo a disposizione sulla spiaggia con la possibilità di fare un bagno nelle acque dell’oceano e di fare snorkeling; oppure percorrere un sentiero dove si possono incontrare sule dai piedi azzurri, fregate, iguane e tartarughe marine. Al termine della giornata rientro in hotel per la cena. Pernottamento in hotel.

7 ° giorno: San Cristobal in nave Santa Cruz: (B L D)
Colazione in hotel. Trasferimento al porto dove è previsto l’imbarco su una barca veloce in partenza alla scoperta di una nuova isola dell’Arcipelago: l’Isola di Santa Cruz. All'arrivo trasferimento in hotel. La Visita dell'Isola inizia dalla stazione Charles Darwin, dove si potrà visitare l’allevamento delle piccole tartarughe, e del Centro Fausto Llerena, dove si potranno osservare le Iguana di Terra dell'Isola di Baltra. Nel pomeriggio, dopo pranzo, visita la Grieta, situata ad ovest di Baia Accademia e attraverso un percorso di circa 800 metri dove si potrà ammirare la vegetazione e diversi tipi di uccelli come aironi, gabbiani, anatre e fringuelli. La gola ha una profondità di 12 metri e 10 metri di larghezza. Nel pomeriggio rientro in hotel a Santa Cruz e cena.

8 ° giorno: Santa Cruz Parte Alta – Playa Tortuga Bay (B L D)
Prima colazione in hotel. In mattinata visita alla cima dell'isola di Santa Cruz, il primo punto di osservazione è chiamato "I Gemelli", che si trova a 864 metri sopra il livello del mare ( si tratta di due crateri formatesi a seguito del crollo della superficie terrestre ), qui è possibile vedere e fotografare gli uccelli terrestri, in particolare il fringuello picchio e il pigliamosche vermiglio; ed è inoltre circondato da una foresta di scalesia. Nel pomeriggio, dopo il pranzo, si visiterà il famoso Tortuga Bay Beach, che è una delle più grandi spiagge di sabbia bianca dell'arcipelago, è un luogo ideale per il nuoto, o semplicemente per passeggiare; iguane marine, squali e tartarughe possono essere avvistate lungo un piccolo sentiero per i visitatori. Nel pomeriggio rientro in hotel a Santa Cruz e cena.

9 ° giorno: Galapagos (Santa Cruz GPS) in aereo Quito in aereo Italia (B - -)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in Aeroporto e volo per Quito. Arrivo e proseguimento per la destinazione finale.

--------

LEGENDA PASTI:
B= Breakfast/Prima colazione
L= Lunch/Pranzo
BLX= Box lunch/Cestino da pranzo
D= Dinner/Cena

--------


Quote 2018
VOLI INTERCONTINENTALI ESCLUSI, VOLI GALAPAGOS INCLUSI :

Prezzi per persona in Doppia:
Minimo 2 persone 3.055 Euro
Minimo 4 persone 2.660 Euro

Supplemento Singola 430 Euro

Cambio applicato 1 Eur = 1,18 usd 13/10/2017

NB: le partenze a Pasqua e Capodanno potrebbero avere dei supplementi, contattateci per la quotazione.

DA AGGIUNGERE:
-Volo Iberia / Lan Italia / Quito/Italia: a partire da 1.250 Euro NET circa, tasse incluse
-Iscrizione e coperture assicurative medico-annullamento: a partire da 100 € circa in funzione del prezzo totale.

Incluso
In Quito:

4 pernottamenti in pernottamento e prima colazione
Trasporto con veicolo privato
Guida / autista privata parlante Italiano
Ingressi nelle visite menzionate in programma
Alle Galapagos:
Voli interni Quito-Galapagos-Quito
4 pernottamenti in pensione completa
Guida in lingua inglese / spagnola
Trasferimenti e trasporti
Visite e ingressi come menzionato in programma
Attrezzature snorkeling

Non incluso:
Voli dall'Italia e tasse aeroportuali
Biglietto di ingresso al Parco Nazionale Galapagos: US $ 100.00 + Ingala Transit: US $ 20.00 (da pagare in loco)
Tutto quanto non specificato, mance, bevande ed extra in genere.

Cambio applicato 1 Eur = 1,18 usd 13/10/2017

IMPORTANTE
- Le quote sono state elaborate in base ai cambi valutari in vigore al momento della pubblicazione della scheda; ci riserviamo quindi di adeguarle sulla base ai cambi valutari aggiornati al momento della prenotazione.
- La tariffa aerea indicata è da ritenersi molto indicativa. Per ottenere prezzi simili o migliori, è indispensabile prenotare con larghissimo anticipo.

ITINERARIO DI VOLO IPOTETICO
1° giorno FCO MAD UIO
5° giorno UIO SCY
9° giorno GPS UIO MAD FCO

----------

Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente il passaporto, con validità non inferiore ai sei mesi al momento dell'ingresso in Ecuador. Non occorre alcun visto.

Vaccinazioni e situazione sanitaria: nessuna vaccinazione è obbligatoria né consigliata, è sufficiente portarsi farmaci di uso comune e consultare il proprio medico prima del viaggio, si raccomanda di bere sempre acqua imbottigliata.

Clima: Il clima in Ecuador varia a seconda delle altitudini e della distanza dall’equatore. In generale si possono distinguere quattro macro regioni climatiche. La costa lungo l'oceano Pacifico presenta un clima tropicale caldo umido con una stagione delle piogge molto intensa tra dicembre e maggio e una temperatura annuale che oscilla tra i 23 e i 30 °C; in Amazzonia piove tutto l’anno con una temperatura calda e umida ( 30 / 32° C ) che diventa più sopportabile tra ottobre e dicembre quando ci sono meno piogge e meno zanzare; sulle Ande la stagione secca si alterna a quella umida con una temperatura annuale tra i 14 a 18°C. Sulla Cordigliera Occidentale il periodo migliore è a giugno, luglio e settembre, mentre sulla Cordigliera Orientale la stagione migliore va da ottobre a febbraio; infine le isole Galapagos hanno un clima secco con temperature medie tra i 17 °C e i 25°C durante tutto l'anno, i mesi più piovosi sono quelli tra gennaio e aprile.

Corrente elettrica: 110 Volt, è consigliata una presa all'americana.

Tassa di entrata: all'entrata alle Galapagos - aeroporto di Baltra - verrà richiesto dall'Ente Parco una tassa di entrata per ogni persona di 100 usd, circa che potrebbe variare senza preavviso (tassa NON inclusa nei nostri tour).

Norme del Parco Nazionale: l'arcipelago è dal 1968 parte del Parco Nazionale. Esistono in loco diversi gruppi di ricerca scientifica, tra cui spicca la Stazione Scientifica Charles Darwin, i cui obiettivi sono volti alla salvaguardia e alla protezione della flora e della fauna.
Tutti i visitatori sono tenuti a rispettare l'ambiente in ogni modo e ad attenersi alle norme che verranno illustrate durante la crociera.
Riassumendole: non si possono portare via animali, piante, conchiglie o rocce; non si può rovinare in alcuna maniera l'ambiente; si è tenuti a rispettare e a fare rispettare tutte le regole; non si può dare da mangiare e toccare gli animali; non ci si deve allontanare dai tracciati e dai sentieri del parco, né acquistare souvenirs fatti con piante o animali delle isole, o visitare il parco senza le guide ufficiali.
Gli stessi itinerari delle crociere potrebbero subire delle modifiche dal programma secondo le disposizioni delle autorità del Parco.

Periodo migliore per i viaggi: Le Galapagos sono visitabili tutto l'anno con giugno, luglio, agosto e settembre caratterizzati dalla presenza della nebbiolina e da una temperatura media di 24°C. Il miglior periodo per una crociera va da marzo a maggio, con meno turisti e con giornate più calde e soleggiate.

PUERTO BAQUERIZO MORENO
HOTEL ARENA BLANCA

HOTEL ARENA BLANCA,

Il primo Eco-hotel sull'isola di San Cristobal costruito nel 2010. Dispone di un ampia offerta di camere singole, doppie, matrimoniali, triple, quadru...continua

PUERTO AYORA
HOTEL FIESTA GALAPAGOS

HOTEL FIESTA GALAPAGOS,

Situato a sull'isola di Santa Cruz, a 150 metri dai centri di immersione e a 400 metri dalla Baia Tortuga, l'Hotel Fiesta offre un ristorante e la pri...continua

QUITO
CITY ART HOTEL SILBERSTEIN

CITY ART HOTEL SILBERSTEIN,

Il City Art Hotel Silberstein è un hotel boutique che vanta antichi, arredi eleganti a soli 2 km dal centro della città. Le camere dell'Hotel sono ele...continua

Chiedi all'esperto