Archivio mensile:Dicembre 2013

le vie del sacro

Le vie del sacro, mostra fotografica romana

Le vie del sacro, mostra fotografica di Kazuyoshi Nomaci, fotografo giapponese che si tiene a Roma fino al 4 maggio 2014

La  mostra raccoglie 200 immagini scattate dall’artista in quaranta anno di lavoro. Scatti effettuati in diversi luoghi del mondo che immortalano la sacralità dell’esistenza dal Sahara al Tibet.

Un corpus fotografico in cui il tema principe è la spiritualità.

Kazuyoshi Nomachi, è nato nel 1946 a Kochi, in Giappone. Le sue fotografie sono state pubblicate in tutto il mondo nelle principali riviste di fotografia.

Il suo interesse per  la sacralità dell’esistenza è  nato durante i suoi viaggi per il mondo e in particolar modo durante il suo primo viaggio nel Sahara, dove le condizioni estreme dell’ambiente naturale lo hanno invogliato a immortalarne l’esistenza e la quotidianità dell’uomo.

Le foto esposte sono state realizzate nel Sahara, lungo il Nilo, in Etiopia, in Tibet e in Arabia e hanno vinto numerosi premi. Un corpus fotografico che racconta il mondo, gli uomini, le loro speranze, la loro sacralità e quotidianità.

La mostra si tiene a Roma fino  al 4 maggio 2014, presso La Pelanda – Centro di Produzione Culturale, Piazza Orazio Giustiniani 4

Non solo viaggi 4Winds: rubrica di approfondimento per una prospettiva di indagine geograficamente più vasta rispetto a quella del semplice viaggio. Uno spazio aperto per segnalare, comunicare, diffondere o semplicemente consigliare notizie, esperienze, eventi inerenti le destinazioni di viaggio trattate da 4winds.

Per contribuire alla rubrica con un articolo o segnalazione scrivere a info@4winds.it

I viaggi 4Winds sono proposte di alto profilo culturale, archeologico e naturalistico nel rispetto dell’ambiente, dei popoli e delle culture. Una programmazione meticolosa con itinerari in luoghi di grande interesse. Pianifichiamo anche circuiti particolari,  trekking sulle Ande, pernottamenti nel deserto, osservazione delle stelle, esplorazioni speleologiche,  voli in mongolfiera, crociere artiche, archeologiche e naturalistiche e molto altro ancora. Per conoscere la programmazione 4Winds Messico

Frida Kahlo

Non solo viaggi Messico, segnala “Frida Kahlo”

Non solo viaggi Messico, segnala Frida Kahlo, la mostra che si terrà a Roma dal 20 marzo al 13 luglio 2014 Presso le Scuderie del Quirinale

La mostra progettata e curata da Helga Prignitz-Poda, è dedicata a Magdalena Carmen Frieda Kahlo y Calderón (1907-1954) icona indiscussa della cultura messicana novecentesca.

Figura di grande spessore del Novecento, donna indipendente e dal carattere riluttante verso ogni convenzione sociale, Frida Kahlo manifestò le sue doti artistiche fin da giovanissima. Donna dalla vita travagliata, messicana con origini spagnole e amerindiane, fu attivista del Partito Comunista Messicano a partire dal 1928 e fu amica e compagna di altrettante figure significative del suo tempo, tra cui di Diego Rivera, Lev Trotsky, André Breton e Tina Modotti. Frida Kahlo.

La mostra romana presso le Scuderie del Quirinale esporrà tra i più bei  capolavori dell’artista, opere di collezioni pubbliche e private provenienti dal Messico, Stati Uniti ed Europa.

La mostra ospiterà anche una selezione di ritratti fotografici di Frida Kahlo, tra cui quelli scattati da Nickolas Muray negli anni quaranta.

La mostra come scrive Helga Prignitz-Poda nel suo articolo : “ intende presentare la produzione artistica di Frida Kahlo nella sua evoluzione, dagli esordi ancora debitori della Nuova Oggettività e del Realismo magico alla riproposizione dell’arte folklorica e ancestrale, dai riflessi del realismo americano degli anni venti e trenta (Edward Hopper, Charles Sheeler, Georgia O’Keefe) alle componenti ideologico-politiche ispirate dal muralismo messicano (Rivera, Orozco), è il tema dell’autorappresentazione a prevalere in questo progetto di mostra, sia in rispetto del peso numerico che il genere “autoritratto” assume nella produzione complessiva dell’artista, sia – e soprattutto – per lo specialissimo significato che esso ha rappresentato nella trasmissione dei valori iconografici, psicologici e culturali propri del “mito Frida”.”

 

Frida Kahlo

Frida Kahlo

Non solo viaggi 4Winds: rubrica di approfondimento per una prospettiva di indagine geograficamente più vasta rispetto a quella del semplice viaggio. Uno spazio aperto per segnalare, comunicare, diffondere o semplicemente consigliare notizie, esperienze, eventi inerenti le destinazioni di viaggio trattate da 4winds.

Per contribuire alla rubrica con un articolo o segnalazione scrivere a info@4winds.it

I viaggi 4Winds sono proposte di alto profilo culturale, archeologico e naturalistico nel rispetto dell’ambiente, dei popoli e delle culture. Una programmazione meticolosa con itinerari in luoghi di grande interesse. Pianifichiamo anche circuiti particolari,  trekking sulle Ande, pernottamenti nel deserto, osservazione delle stelle, esplorazioni speleologiche,  voli in mongolfiera, crociere artiche, archeologiche e naturalistiche e molto altro ancora. Per conoscere la programmazione 4Winds Messico

Buone feste da 4winds

natale

4winds e Quattroventi viaggi, augurano un ottimo anno, felice, prospero e pieno di viaggi!

in ordine
Franco A. – Marco P. – Marco F. – Nisar – Ali
Chiara – Alessandro – Andrea – Serenella
Eleonora – Daniela – Anna – Franco (the boss) F. – Peter O’Toole (Lawrence tribute)
Guest star: Erfan-tastik

NON-SOLO-VIAGGI

Non solo viaggi “Cleopatra. Roma e l’incantesimo dell’Egitto”

Non solo viaggi “Cleopatra. Roma e l’incantesimo dell’Egitto”, mostra in corso a Roma presso il Chiostro di Bramante.

Non solo viaggi, segnala la mostra dedicata romana a Cleopatra, ultima faraona d’Egitto. Presso il Chiostro del Bramante sono esposte opere riguardanti la Regina d’Egitto provenienti dai più importanti musei di Italia e del  mondo: il Museo Egizio di Torino, i Musei Capitolini, i Musei Vaticani, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Museo Nazionale Romano, il Museo Egizio di Firenze, il British Museum di Londra, il Musée du Louvre di Parigi e il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Tra le numerose opere il ritratto di Cleopatra o Nahman per la prima volta esposto in Italia, un ritratto di Ottavia, sposa di M. Antonio e sorella di Augusto, che prova l’influenza che Cleopatra ebbe sulla moda e la cultura di Roma durante il periodo in cui fu compagna di Giulio Cesare, un ritratto della stessa Cleopatra molto giovane realizzato per la sua salita al trono nel 51 a.C. esposto per la prima volta al pubblico, l’Alessandro Magno “Guimet” del Museo del Louvre, un bronzo ritraente Alessandro Sole, figlio di Cleopatra e Marco Antonio.

Mostra in corso a Roma presso il Chiostro del Bramante fino al 2 febbraio 2014

Clicca qui per saperne di più sulla mostra

Non solo viaggi 4Winds: rubrica di approfondimento per una prospettiva di indagine geograficamente più vasta rispetto a quella del semplice viaggio. Uno spazio aperto per segnalare, comunicare, diffondere o semplicemente consigliare notizie, esperienze, eventi inerenti le destinazioni di viaggio trattate da 4winds.

Per contribuire alla rubrica con un articolo o segnalazione scrivere a info@4winds.it

I viaggi 4Winds sono proposte di alto profilo culturale, archeologico e naturalistico nel rispetto dell’ambiente, dei popoli e delle culture. Una programmazione meticolosa con itinerari in luoghi di grande interesse. Pianifichiamo anche circuiti particolari,  trekking sulle Ande, pernottamenti nel deserto, osservazione delle stelle, esplorazioni speleologiche,  voli in mongolfiera, crociere artiche, archeologiche e naturalistiche e molto altro ancora. Per conoscere la programmazione 4winds Egitto 

un acquedotto collegherà il Mar Rosso al Mar Morto

Accordo firmato fra Israele, Giordania e Autorità palestinese:
un acquedotto collegherà il Mar Rosso al Mar Morto.

Nei giorni scorsi Israele, Autorità palestinese e Giordania hanno firmato un accordo per costruire un acquedotto tra il Mar Rosso e il Mar Morto.

Firmato a Washington DC, l’accordo prevede non solo la fornitura di acqua potabile, ma anche l’alimentazione del mar sofferente Mar Morto (il livello dell’acqua diminuisce di quasi un metro all’anno). Il progetto prevede in particolare di portare 200 milioni di metri cubi all’anno dal Mar Rosso al Mar Morto, la costruzione di un impianto di desalinizazione ad Aqaba, la costruzione di impianti di irrigazione lungo il percorso dell’acquedotto; inoltre una derivazione dovrebbe portare l’acqua direttamente ad Amman, cosa che dovrebbe sollevare la capitale giordana dalla crisi idrica che da tempo sta vivendo.

Il progetto sarà finanziato oltre che da privati ed enti statali, soprattutto dalla Banca Mondiale; il costo sara’ di circa 300 milioni di dollari.

VISUALIZZA I PROGRAMMI COMBINATI GIORDANIA E ISRAELE

Un altro obiettivo di questo progetto è la produzione di elettricità generata dalla differenza di altezza tra Mar Rosso e Mar Morto, favorendo cosi le attività produttive e il turismo.
Le notevoli potenzialità di questo disegno potranno attirare ulteriori finanziamenti da parte di enti filantropici e naturalistici internazionali. Secondo l’accordo entro un anno sarà bandita la gara di appalto per il progetto dell’acquedotto che dovrà collegare  i 180 km che separano il Mar Rosso dal Mar Morto e tramite  una conduttura sotterranea superare il dislivello di 470 metri che esiste tra i due mari.

Per completare il progetto ci vorranno almeno 4 anni

nel frattempo sono già stati avviati ulteriori studi su come e dove utilizzare la risorsa più preziosa, l’acqua. Non va dimenticato poi che il controllo delle acque è uno dei principali nodi irrisolti nell’accordo Israelo-Palestinese, e la fiducia reciproca dimostrata almeno sulla carta,  in questa occasione, sembra poter dare qualche chance anche ad un accordo più generale.

Giordania e Petra

Giordania e Petra

Ovviamente vista la complessità del progetto non mancano i detrattori. Alcuni geologi e naturalisti sono preoccupati del fatto che l’acquedotto non riuscirà a portare  tutta l’acqua persa ogni anno dal Mar Morto, anzi solo una piccola parte di essa. Secondo alcuni l’acqua del Mar Rosso potrebbe addirittura cambiare in maniera significativa il delicato ed unico ecosistema del Mar Morto. Per questo l’accordo prevede che il controllo della qualità delle acque immesse nel Mar Morto sia sotto la supervisione anche di istituti specializzati internazionali.

Altro aspetto non di secondaria importanza per l’area in questione, che non è stato sufficientemente sottolineato, è che la notizia di questo accordo di collaborazione fra  Israele e istituzioni e Stati arabi, è stata riportata dai media mediorientali senza accusare nessuno di tradimento, anzi in qualche caso sottolineandone i vantaggi per le popolazioni.

VISUALIZZA I PROGRAMMI COMBINATI GIORDANIA E ISRAELE

NON-SOLO-VIAGGI

Nasce Non solo viaggi: la rubrica di approfondimento socio culturale sulle destinazioni 4Winds

Nasce Non solo viaggi: la rubrica di approfondimento socio culturale sulle destinazioni 4Winds.

La rubrica vuole essere uno spazio dedicato agli  aspetti storici, culturali, economici e politici delle destinazioni trattate dall’Operatore.

“Itinerari alternativi” per approfondire le conoscenze sulle destinazioni della programmazione del  attraverso mostre, convegni, rassegne, spettacoli, incontri, dibattiti, appuntamenti, pubblicazioni, articoli e via dicendo.

L’obiettivo è quello di valorizzare gli aspetti storici, antropologici, politici, economici, archeologici, sociologici  delle nostre destinazioni (Europa, Artico, Egitto, Turchia, Giordania, Armenia, India, Nepal, Vietnam, Cambogia, Laos, Thailandia, Birmania, Sri Lanka, Oman, Yemen,  Perù, Messico, Guatemala, Argentina, Cile, Spagna e Portogallo)”

Perché il viaggio per non si limiti ad essere un piacevole esercizio escursionistico, ma diventi anche un’occasione per un accrescimento del proprio sapere.

In questa rubrica saranno pertanto segnalati articoli, mostre, incontri che permettano di accrescere  le conoscenze sui luoghi che si andranno a visitare o che si sono visitati.

Uno spazio aperto a tutti coloro che desiderano segnalare, comunicare, diffondere o semplicemente consigliare notizie, esperienze, eventi inerenti le destinazioni di viaggio trattate da 4winds.

Per contribuire alla rubrica con un articolo o segnalazione scrivere a info@4winds.it

Oggi segnaliamo:

Argentina Testimonianze di esiliati vittime del terrorismo di Stato argentino

L’incontro si tiene oggi Martedì 10 dicembre alle ore 17.30 a Roma  presso la Casa della Memoria e della Storia in Via San Francesco di Sales, 5,

intevengono:
Carlos Cherniak,  Ministro dell’Ambasciata argentina, capo ufficio politico e diritti umani,
Diana Caggiano, Susanna Fantino, Giovanni Miglioli e Augusto Rodriguez Jauregui, esuli politici, il Pubblico Ministero  Francesco Caporale
Coordinano i giornalisti Daniela Preziosi e Paolo Brogi

L’incontro si svolge nell’ambito della Mostra G.I.R. – Geografie Interiori. Ricostruzione di Jorgelina Molina Planas, ospitata fino al 20 dicembre presso la Casa della Memoria e sostenuta dall’Ambasciata Argentina come parte della Campagna per il diritto all’Identità volta alla ricerca dei figli di persone scomparse durante la dittatura militare argentina.
La Mostra ha lo scopo di sostenere la lotta delle Abuelas de Plaza de Mayo. Ingresso libero – Info: 06 6876543

I viaggi 4Winds sono proposte di alto profilo culturale, archeologico e naturalistico nel rispetto dell’ambiente, dei popoli e delle culture. Una programmazione meticolosa con itinerari in luoghi di grande interesse. Pianifichiamo anche circuiti particolari,  trekking sulle Ande, pernottamenti nel deserto, osservazione delle stelle, esplorazioni speleologiche,  voli in mongolfiera, crociere artiche, archeologiche e naturalistiche e molto altro ancora. Per conoscere la programmazione 4winds www.4winds.it