Archivi categoria: Non solo viaggi 4Winds

Rubrica approfondimento viaggi

Uvet incontro

Incontro Uvet allo Stadio di Domiziano

Una istantanea al piacevole ed interessante incontro di ieri sera a Roma.

25 settembre 2019
Raramente si assiste a eventi abbinati a “luoghi” di interesse culturale; cosa che invece dovrebbe essere una corretta prerogativa per aumentare le conoscenze generali di un agente di viaggio.
Un ringraziamento alla Uvet e alla Singapore Airlines per l’opportunità.

Trash The Dress Underwater

Trash The Dress Underwater in Messico – Novitá assoluta per il mercato italiano!
Straordinarie sessioni fotografiche underwater, realizzate nell’acqua cristallina dei cenotes. Ideali per sposi in viaggio di nozze, ma adatte a chiunque, coppia o single, abbia voglia di provare un’esperienza indimenticabile. Immagini surreali e affascinanti, che da sole valgon bene una “salto” in Messico.

Trash The Dress Underwater in Messico – Novitá assoluta per il mercato italiano !

Il Trash The Dress è una moda nata negli Stati Uniti che, nella penisola dello Yucatan, proponiamo nella variante underwater. Qui, e solo qui, esistono le condizioni ideali per sessioni affascinanti che si svolgono nell’acqua cristallina e trasparente dei cenotes. Il prodotto finito sono delle immagini straordinarie, nelle quali i soggetti sembrano volare.
Una novità adatta a chiunque, coppia o single, abbia voglia di provare un’esperienza indimenticabile, e chiaramente perfetta per sposi in viaggio di nozze, i quali non sono ovviamente obbligati a utilizzare il vestito di nozze originale (che comunque non andrebbe distrutto), visto che lo studio fotografico (italiano) mette a disposizione i propri, unitamente a stoffe di vario tipo.
Per partecipare alle sessioni, che comunque includono anche degli scatti “secchi”, occorre solo saper nuotare.

Editing: L’acqua assorbe le frequenze che compongono la luce e, in funzione della profondità, i colori si attenuano fino a scomparire. Per questo motivo ognuna di queste foto underwater dev’essere editata in maniera molto piú impegnativa, che i normali scatti con luce diurna. Così, dopo un passaggio in Lightroom, per le correzioni più importanti, ogni foto viene esportata e rifinita in Photoshop e – alla fine – immagini spente e bluastre si trasformano in piccoli capolavori surreali. Tempo medio di editing per ogni foto : 30-45 minuti.

Pacchetti Trash The Dress Underwater in Messico 

Pacchetto Trash The Dress
“Eros” da 950 € circa

  • 50 immagini, artisticamente editate, in formato digitale jpg.
  • Consegna in 3 settimane attraverso la piattaforma Zenfolio in doppia risoluzione: Full-Resolution per la stampa e Web-Resolution per la condivisione nei social networks.
  • Trasporto dall’Hotel al Cenote A/R
  • Pick-up dall’Hotel : 07:00 ca.
  • Rientro in Hotel : 13:00 ca.
  • Sessione fotografica con scatti “secchi”, “semi-secchi” e soprattutto underwater. Durata : circa 2h30
  • Ingresso al cenote (pubblico)
  • Immagini realizzate con Nikon D800 (sensore da 36 MP, perfetto per ingrandimenti estremi)
  • Staff italiano
  • Bevande analcoliche

Pacchetto Trash The Dress
“Afrodite” da 1270 € circa

  • 70 immagini, artisticamente editate, in formato digitale jpg.
  • Consegna in 3 settimane attraverso la piattaforma Zenfolio in doppia risoluzione: Full-Resolution per la stampa e Web-Resolution per la condivisione nei social networks.
  • Trasporto dall’Hotel al Cenote A/R
  • Pick-up dall’Hotel : 07:00 ca.
  • Rientro in Hotel : 13:00 ca.
  • Sessione fotografica con scatti “secchi”, “semi-secchi” e soprattutto underwater. Durata : circa 2h30
  • Ingresso al cenote (privato ed in esclusiva) (*)
  • Immagini realizzate con Nikon D800 (sensore da 36 MP, perfetto per ingrandimenti estremi)
  • Staff italiano
  • Bevande analcoliche e frutta fresca

(*) Il cenote in esclusiva offre più privacy rispetto a quello pubblico e viene normalmente scelto nel caso si volessero realizzare anche foto “senza veli”.

Fotografare l’aurora boreale

Ecco un piccolo prontuari esplicativo utile per fotografare l’aurora boreale.

Abisko Fotografare l’aurora, in ambiente artico, nel buio invernale islandese o lappone, non è uno scherzo. Servono piccole competenze di base e una apparecchiatura fotografica che – seppur semplice – deve essere settata su manuale e opportunamente configurata. Questo a causa delle caratteristiche inusuali degli scatti notturni senza flash.

 

Per fotografare l’aurora saranno necessari vestiti caldi ed isolanti, una cavalletto …e tanta pazienza.

COSA SONO LE AURORE BOREALI?

Sono eccezionali tempeste magnetiche solari che sospingono nel cosmo folate di particelle energetiche tingendo di verde (e talvolta rosso e viola) le notti artiche. Fasci di luce nel cielo notturno artico che fluttuano mutano di forma, colore, intensita di luce e dimensione.

QUANDO SI MANIFESTANO LE AURORE BOREALI?

A partire da fine estate, si appaiono nel cielo improvvisamente come fasci di luci colorate fluttuanti.
Il fenomeno si manifesta oltre il Circolo Polare Artico in Islanda Groenlandia, Svalbard e in tutta la Penisola Scandinava (Svezia, Finlandia e Norvegia), alimentando saghe e leggende, ideale per i workshop fotografici.

DOVE E’ POSSIBILE AVVISTARE L’AURORA?

Principalmente l’aurora boreale può essere avvistata nel nord della terra.
In considerazione che l’altezza della corona boreale è di 100 km circa da terra, la visibilità della corona boreale è limitata – grosso modo – alla seguente area:

World_2

ATTENZIONE

L’aurora boreale e’ un fenomeno atmosferico, pertanto sara’ la natura a decidere se, come e quando farla apparire. Piu sara’ il tempo in cui soggiornerete in una zona dove appare l’aurora boreale e maggiori saranno le probabilita di avvistare l’aurora boreale.

FOTOGRAFARE L’AURORA

IMPOSTAZIONI FOTOGRAFICHE DI BASE

IMPOSTAZIONE DI BASE: manuale.
SET ISO: 800 o maggiore
SET FOCUS: impostazione manuale, infinito.
SET DIAFRAMMA: apertura massima
SET VELOCITÀ’ OTTURATORE: 4-30 sec. circa.

ESTENSIONE FILE: JPG o, ancor meglio, RAW (perchè più adatto al fotoritocco veloce).
PRESENZA DELLA LUNA: talvolta una mezza luna può facilitare lo scatto.
OBIETTIVO SUGGERITO: grandangolare estremo (Fish Eye)
CAVALLETTO: Necessario. Trattandosi di ambienti molto spesso innevati, suggeriamo di sincerarsi della stabilità del terreno e della assenza di neve sotto i piedini di appoggio.  Tempi maggiori di 30 secondi di apertura, potrebbero rendere necessaria la presenza di un cavalletto motorizzato, in grado di ruotate con la volta celeste.
ATTENZIONE: l’esposizione alle basse temperature potrebbe compromettere l’integrità delle plastiche della macchina o del cavalletto.

Ringraziamenti ed approfondimenti:

Hotel Kopikartano
http://www.gi.alaska.edu/
http://aurora.fmi.fi/

foto

APPROFONDISCI

 

XVIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico: Paestum 29 ottobre 2015

4WINDS alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

 BMTA 2015

 
Paestum dal 29 ottobre al 1 novembre 2015 

Anche quest’anno 4Winds è presente a Paestum alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico per promuovere la propria programmazione e in particolare la sezione Viaggi Archeologia 4Winds

La manifestazione si terrà nella suggestiva area archeologica della città antica di Paestum. Qui l’operatore presenterà una selezione di percorsi di viaggio studiati per gli amanti dell’archeologia che contemplano visite guidate ai musei archeologici, monumenti e siti archeologici tra i più belli del pianeta. Itinerari culturali con partenze a date fisse per i gruppi e con partenze libere per chi ama viaggiare individualmente, viaggi verso destinazioni a medio e lungo raggio che spaziano dall’area mediterranea occidentale e del vicino oriente antico, oriente, regioni polari per finire in America latina.

Viaggi di nicchia personalizzati per visitare i principali siti archeologici patrimonio mondiale UNESCO e siti archeologici di recente apertura al pubblico (Menphi, Giza, Taj Mahal, Gobekli Tepe, Nemrut Dagi, Arslantepe, Calakmul, Uxmal, Teotihuacan, Machu Picchu, Nazca, Chavin, Chan Chan, Petra, Jerash, Madaba, Massada, Tárraco, Mérida, Altamira, Valle del Côa e le rovivne di Conimberga, Persepoli, Choqa zanbil Pasargadae, Bisotun …)

Molte le proposte 2016 per i viaggi archeologia: Petra e il Regno Nabateo in Giordania, sulle orme del Grande Impero Persiano in Iran, crociere in caicco lungo rotte di interesse archeologico come la costa Licia in Turchia, escursioni in kayak e immersioni alla ricerca della città sommersa Kekova in Turchia, trekking, passeggiate ed escursioni in bicicletta in parchi o aree archeologici di grande interesse come i sentieri Inca sulle Ande, le vie dei Maya in Messico e Guatemala o alla scoperta della cultura Chinchorro in Cile e Perù e molo altro ancora.

Le destinazioni interessate da questo tipo di viaggio storico-archeologico sono: Giordanila, Iran, Armenia, Portogallo, Spagna, Scandinavia, Cipro, Turchia, Israele, Oman, Emirati Arabi, Egitto, India, Sri Lanka, Vietnam, Thailandia, Sri Lanka, Birmania, Messico, Perù, Guatemala, Belize, Ecuador, Cile, Argentina.

 

4WIND-ARCHEOLOGIA

Consulta la nostra pagina web: www.4winds.it

 

Viaggio in Armenia 2 novembre: storia, archeologia, sapori

Viaggio in Armenia 2 novembre: STORIA ARCHEOLOGIA E SAPORI con PARTENZA 02-08 NOVEMBRE

Viaggio in Armenia, (minimo 10, massimo 30 adesioni) per gruppi chiusi e aziende e cral che, con volo Ukraina Airlines da Roma, vi condurrà alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Armenia. Include attività particolari come la cerimonia di cottura del gatah, del lavash e una Master Class con un famoso cuoco armeno.
Possibilità di escursioni differenti e attività di team building.

Il Viaggio in Armenia 2 novembre include:
Volo indicato e tasse, Sistemazione in alberghi del lovello scelto, Pensione completa (tranne un pranzo a Yerevan), Autobus con aria condizionata e autista professionale, Biglietti d’ingresso presso i monumenti citati, Guida parlante italiano, Master Classes & degustazione, Una bottiglia d’acqua naturale per persona/ al giorno a disposizione in auto

Non include:
Bevande alcoliche e analcoliche, Le spese per la foto e il video nei musei, le spese personali ed altri servizi non menzionati. Facchinaggi, Mance

Hotel considerati (o similari):
Shirak 3* (possibilità di hotel superiori)

A partire da 935 Euro per persona (minimo 10 adesioni)

Da considerare anche:
Assicurazione di viaggio con polizza annullamento: 70 Euro
Tasse aeroportuali: 130 Euro

 

 LOCANDINA OFFERTA

QUOTE CONFIDENZIALI GRUPPI PER PROFESSIONISTI e CRAL

ARMENIA

Viaggio in Armenia 2 novembre: storia, archeologia, sapori

2 Nov: ROMA in aereo KIEV in aereo YEREVAN – Arrivo a Yerevan. Disbrigo della formalità doganali e trasferimento in hotel. Check-in

3 Nov: YEREVAN, ECHMIADZIN, ZVARTNOTS, YEREVAN (B – D) Prima colazione in hotel, incontro con la guida e inizio delle escursioni pianificate. Inizo della visita panoramica della città. Si visiterà Visita del monumento Mair Hayastan, la Madre dell’Armenia, da dove si gode di una bellissima vista sulla città. Proseguimento con la visita a Tsitsernakaberd, complesso commemorativo dedicato alle vittime del Genocidio armeno. Partenza per Etchmiadzin, vero e proprio centro spiritualе del Cristianesimo in Armenia. Visita alla chiesa di santa Hripsime (VII sec), dove sono conservate le spoglie della prima martire armena. Visita della Cattedrale, il più antico tempio Cristiano del Paese e residenza ufficiale dei Cattolici armeni. Visita al centro “Machanents”, dove avrete la possibilità di di scolpire le sculture in argilla, creare figurine con le proprie mani. Pranzo in ristorante. Visita delle imponenti rovine della cattedrale di Zvartnots, edificata nel 650. Rientro a Yerevan. Cena e Master Class col famoso cuoco armeno. Rientro a Yerevan. Pernottamento in hotel.

4 Nov: YEREVAN, GEGHARD, GARNI, YEREVAN (B L D) – Prima colazione in hotel, incontro con la guida e inizio delle escursioni pianificate. Visita al Matenadaran – un museo di manoscritti antichi ed Istituto di ricerche scientifiche. Un centro ricco di collezioni uniche ed originali, che oggi è diventato uno dei simboli dell’Armenia. Partenza per il suggestivo monastero rupestre di Geghard (XIII sec): il nome significa “tempio della lancia”: secondo la tradizione conservava un frammento della lancia con cui il centurione trafisse Gesù, che ora è esposta nel museo della Cattedrale di Etchmiadzin. Il monastero di Geghard nell’anno 2000 è entrato a far parte della lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. A seguire visita al tempio pagano di Garni, centro della cultura ellenistica del Paese e antica residenza estiva dei reali armeni. Il tempio fu edificato nel I secolo d.C. dal re Tiridate I di Armenia ed era probabilmente dedicato al dio Mitra. Il tempio fu una residenza estiva per dinastia degli Arshakid. Pranzo in una casa locale e la possibilità di guardare la cerimonia di cottura del “Gatah” – una focaccia con dentro un impasto fatto di burro di noce e di altre spezie. “lavash”- pane tradizionale armeno preparato nel forno sotterraneo chiamato “tonir”. Rientro a Yerevan. Pernottamento in hotel.

5 Nov: YEREVAN, KHOR VIRAP, ARENI, NORAVANK, YEREVAN (B L D) – Prima colazione in hotel, incontro con la guida e inizio delle escursioni pianificate. Partenza per Khor Virap e visita del famoso Monastero che sorge nel luogo di prigionia di San Gregorio Illuminatore, a cui si deve la converione dell’Armenia. Khor Virap (fossa profonda) e’ un famoso luogo di pellegrinaggio, visitato da Papa Giovanni Paolo II e Papa Francesco. Dal Monastero arroccato sul colle si gode una splendida vista del biblico Monte Ararat. Proseguimento per il villaggio di Areni che è famoso per il vino fatto in casa e in fabbrica, per visitare la grotta di Areni, dove gli archeologi hanno trovato la “cantina” più antica del mondo risalente al 4.000 a.C. Visita alla moderna cantina Hin Areni, disegnata dall’architetto argentino Mario Japaz. Giro nella fabbrica di vino, studiando la tecnologia della preparazione del vino, visita al granaio, degustazione del vino. Il viaggio si prosegue con la visita del meraviglioso complesso monastico di Novarank /13secolo/, con le sue chiese: di Astvatsatsin e di San Karapet costruite in spettacolare posizione sulla cima di un precipizio. Pranzo in ristorante. Rientro a Yerevan. Pernottamento in hotel.

6 Nov: YEREVAN, FORTEZZA di AMBERD, BYURAKAN, YEREVAN (B L D) – Prima colazione in hotel, incontro con la guida e inizio delle escursioni pianificate. Viaggio verso la fortezza di Amberd del VII-XIII secolo, costruita sulla confluenza dei fiumi Arkashen e Amberd. In armeno si traduce come “fortezza nelle nuvole”. Amberd si trova al sud del monte Aragats, a 2.300 metri sopra il livello del mare. Pranzo in ristorante. Partenza per Byurakan. Visita dell’osservatorio e museo di Byurakan. L’Osservatorio di Byurakan è un osservatorio astronomico condotto e gestito dall’Accademia Armena delle Scienze. È situato sulle pendici del Monte Aragats. Visita al Museo calendario delle feste tradizionali dove si svolgono vari riti ed eventi tradizionali. Qui gli ospiti avranno la possibilità di conoscere antichi rituali armeni. Rientro a Yerevan. Tempo a disposizione. Pernottamento in hotel.

7 Nov: YEREVAN, TSAGKHADZOR, SEVAN, YEREVAN (B L D) – Prima colazione in hotel, incontro con la guida e inizio delle escursioni pianificate. Partenza per la citta’ di Tsaghkadzor che si trova nella regione di Kotayk. È una dei luoghi di villeggiatura di estate ed inverno in Armenia. Questo è un luogo perfetto di ammirare la bellezza delle montagne alte ed i campi e con la più grande varietà di fiori. Dalla piazza centrale di Tsaghkadzor è possibile raggiungere a piedi la Casa degli Scrittori ed il Monastero Kecharis, dove è possibile partecipare alla santa messa. Proseguendo, dal Monastero si raggiunge la stazione della funivia, durante il periodo estivo vale la pena salire a monte per godere dei tranquilli paesaggi montani che si affacciano sui verdeggianti prati alpini sottostanti. Pranzo in ristorante. La seconda sosta sarà al lago di Sevan, che è il più grande lago in Armenia e nella regione del Caucaso. Insieme al lago di Van e al lago di Urmia è uno dei tre laghi dell’antico Regno d’Armenia, soprannominati i “mari d’Armenia. Gita in barca sul lago Sevan. Durante la gita si possono anche degustare dei gamberi di fiume, che sono davvero una buona combinazione con la birra! Rientro a Yerevan. Pernottamento in hotel.

8 Nov: YEREVANin aereo KIEV in aereo ROMA FIUMICINO (- – -) – Con le prime ore del giorno, trasferimento in aeroporto. Partenza con voli di linea (non diretti).

Legenda pasti del Viaggio in Armenia 2 novembre: B = colazione | L = pranzo | D = cena

Balaena mysticetus, Balena Groenlandese

SULLA SCIA DELLA BALENA FRANCA

SULLA SCIA DELLA BALENA FRANCA (balaena mysticetus)

BALENA

 

Partenza:
24 Aprile 2016
Destino:
Longyearbyen, isola di Spitsbergen, arcipelago delle Svalbard
Obiettivo:
osservazione

L’obiettivo principale di questa spedizione sullo splendido veliero olandese Noorderlicht è di navigare a seguito della Balena Franca o Groenlandese, che solitamente mantiene il proprio percorso lungo il bordo del ghiaccio nel Mare della Groenlandia.

 

Continua a leggere

Non solo viaggi segnala: “Sei vie per Santiago “

Non solo viaggi 4Winds suggerisce la visione del film “Sei vie per Santiago “, regia di  Lydia Smith.

camino di santiago

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il film è uscito il 4 giugno e può essere visto in diverse sale cinematografiche italiane. Si tratta di un documentario, avventura prodotto da Lydia Smith e Sally Bentley e distribuito da Cineama.

Il film narra l’esperienza di 6 pellegrini moderni che affrontano il cammino di Santiago de Compostela, ognuno con le  motivazioni e aspettative. Sei storie di persone differenti tra loro per  età, indole,  provenienza e cultura che camminano lungo la splendida campagna galiziana. Tutti accomunati tra loro dal cammino, un’esperienza che libera la mente, rende consapevoli delle proprie forze e dei propri limiti.

Chi ha provato l’esperienza del cammino rivivrà quei momenti indescrivibili e chi non lo ha ancora compiuto vorrà intraprenderlo.

 

CONSIGLI DI VIAGGIO PER IL CAMMINO DI SANTIAGO DI COMPOSTELA

 

IL CAMMINO DI SANTIAGO (GRUPPI) da 880 euro

Tour di gruppo cammino di Santiago 2015,  Include volo, hotel e trasporto bagagli.
Un appassionante itinerario attraverso la Spagna del nord. Alcuni per inquietudine culturale, altri per motivi spirituali, per voglia d’avventura o sfida personale… ma è chiaro che il Cammino di Santiago è un modo originale e differente di fare turismo attraverso la Spagna settentrionale. Scoprite perché. Vi attendono monumenti, località ricche di fascino, una natura spettacolare…

18 LUGLIO: IL CAMMINO DI SANTIAGO IN 6 TAPPE

22 AGOSTO: IL CAMMINO DI SANTIAGO IN 5 TAPPE

APPROFONDISCI

 


 

IL CAMMINO DI SANTIAGO  da 400 euro

Il Cammino Francese e Portoghese a piedi e in bicicletta .
Già dal Medioevo i pellegrini diretti alla Tomba dell’Apostolo Giacomo vi giungevano da strade diverse in base al loro Paese di origine. Nascevano così Il Cammino Francese, Il Cammino del Nord, Il Cammino Portoghese e molti altri. Noi da quest’anno abbiamo deciso di ampliare la programmazione del Cammino di Santiago aggiungendo al già rodato Cammino Francese da Sarria, anche l’Itinerario del Cammino Portoghese da Tui e il Cammino Francese in Bicicletta da Leon. Vi ricordiamo che per ottenere la “Compostela”, sarà necessario aver percorso 100 KM a piedi oppure 200 KM in Bicicletta. Per attestare i chilometri percorsi sarà necessario munirsi della “Credencial”: un documento che accompagna il pellegrino, e serve a raccogliere tutti i “seglios” durante il cammino. Viene rilasciata dall’ufficio del Camino de Santiago oppure nei principali ostelli delle cittadine più importanti per pochi Euro. BUON CAMMINO!

APPROFONDISCI

Il cinema peruviano di Claudia Llosa

Non solo viaggi 4Winds, rubrica di approfondimento culturale, segnala il cinema peruviano di Claudia Llosa.

 claudia-llosa 2

Claudia Llosa è nata a Lima nel 1976 ed è oggi un’affermata regista, sceneggiatrice e produttrice cinematografica. I suoi film hanno vinto numerosi e importanti premi a livello internazionale.

Di seguito segnaliamo tre suoi capolavori che oltre ad essere dei bellissimi film, permettono di ampliare il proprio punto di vista sul Perù, la sua storia, la sua gente e la sua arte.


La-teta-asustada-Poster-Spagna
Il canto di Paloma (La teta asustada), di Claudia Llosa. Con Magaly Solier, Marino Ballón, Susi Sánchez, Efraín Solís, Bárbara Lazon. Drammatico,  durata 103 min. – Spagna, Perù 2008.

Film che narra la storia di una giovane ragazza peruviana che vive in una baraccopoli alla periferia di Lima cercando di vincere le proprie  paure. Il suo nome è Fausta ed è nata negli anni ’80, quando in Perù imperversava il terrorismo e gli stupri erano all’ordine del giorno. Il tema dello spavento, dello “scanto” che nelle credenze popolari si trasmette alle generazioni successive e può condurre alla morte, è il filo conduttore del film. La mamma di Fausta fu violentata mentre la teneva in grembo e per questo si dice che la piccola sia stata allattata con “il latte della tristezza”.


madeinusa
Madeinusa, di Claudia Llosa. Con Magaly Solier, Yiliana Chong, Carlos J. de la Torre, Juan Ubaldo Huamán Drammatico, durata 100 min. – Perù, Spagna 2006.

Film scandalo in Perù, mai distribuito in Italia, coprodotto con la Spagna e Cuba ha vinto diversi premi sia in America Latina che in festival internazionali. Il film è ambientato in uno sperduto villaggio nelle Ande peruviane dove, per tradizione, il Venerdì Santo a partire dalle tre del pomeriggio fino alla domenica della resurrezione di Cristo ognuno può fare quello che vuole,  partendo dal principio che ogni sregolatezza in quelle ore è permessa perché ‘Dio è morto e non vede i peccati degli uomini’.


LOXORO_0
Loxoro, di Claudia Llosa. Con Belissa Andia, Ariana Wésember, Pilar Gonzales, Cortometraggio, durata 20min. – Spagna, Peru, Argentina, USA 2012.

Nell’oscurità della notte di Lima, nel Perù, Makuti è alla ricerca disperata della figlia diciannovenne Mia, scappata di casa per prostituirsi per la strada. Di lingua Loxoro, Makuti e Mia non sono donne come tutte le altre: sono entrambe transessuali e il loro legame di parentela non è dato dal sangue ma da un percorso di vita difficile e sofferto che entrambe hanno affrontato. Pur di ricondurre Mia sulla retta via, Makuti affronta i pericoli della notte, sfidando l’attrito della comunità e trovando inattesi barlumi di umanità.


LAST MINUTE

 

Proposte di viaggio:

 

PERU’ EXPRESS da 1330€

Tour di Gruppo da 9 Giorni, 8 Notti
Un circuito di 9 giorni del Perù (Arequipa, Titicaca, Cusco e Machu Pichu) effettuato con bus privato, guida in italiano (oppure in spagnolo) e una scelta di alberghi di livello e prezzi differenti (dal 3stelle al 5stelle lusso)

 

APPROFONDISCI


 

Non solo viaggi 4Winds: rubrica di approfondimento per una prospettiva di indagine che va oltre il viaggio. Uno spazio aperto a chiunque desideri segnalare, comunicare, diffondere o semplicemente consigliare notizie, esperienze, eventi, mostre, articoli inerenti le destinazioni di viaggio trattate da 4winds.

Per contribuire alla rubrica con un articolo o segnalazione scrivere a info@4winds.it

I viaggi 4Winds sono proposte di alto profilo culturale, archeologico e naturalistico nel rispetto dell’ambiente, dei popoli e delle culture. Una programmazione meticolosa e creativa, circuiti flessibili per tutti i gusti.. Pianifichiamo anche itinerari particolari come i  trekking sulle Ande, pernottamenti nel deserto, osservazione delle stelle, esplorazioni speleologiche,  voli in mongolfiera, crociere artiche, archeologiche e naturalistiche e molto altro ancora. Per conoscere la programmazione 4Winds.it

Viaggi in treno, guardando il mondo dal finestrino

Viaggi in terno lungo le più belle e suggestive linee ferroviarie dell’America Latina.

Dalla leggendaria linea ferroviaria messicana che unisce Chihuahua al Pacifico, al  treno panoramico che da Ollantaytambo, porta a Aguas Calientes, punto di partenza per il trekking verso la mitica città inca di Machu Picchu .

Tra i tanti viaggi in treno per ammirare il panorama dal finestrino presentiamo 2 proposte imperdibili il “Chepe” e il “Machu Picchu Train”.

IMG_4547

Il “Chepe” è uno specialissimo treno passeggeri che collega la città di Chihuahua in Messico al Pacifico, attraversando paesaggi mozzafiato e meravigliosi pueblos altrimenti irraggiungibili. Un’esperienza unica nel cuore del Messico coloniale che deve essere fatta almeno una volta nella vita. La linea ferroviaria è lunga 652 chilometri, è attiva dal 1961 e fa tappa in nove bellissime località delle Barrancas del Cobre: Chihuahua punto di partenza o di arrivo, Cuauhtémoc, casa della comunità mennonita più grande del mondo; Creel villaggio della Sierra Tarahumara; Divisadero, immersa nel Canyon del Rame dove vive la comunità di Tarahumara; Bauichivo/Cerocahui base per le visite al Canyon Urique; Cerocahui con la sua missione gesuita; Témoris con le sue bellissime cascate, canyon, ponti e tunnel; El Fuerte, villaggio coloniale;  Los Mochis, centro urbano dove si gustano deliziosi prodotti di mare.

perutreno

Machu Picchu Train, una delle tre compagnie ferroviarie peruviane che porta alle le famose rovine Inca del Machu Picchu. Questo treno parte da Ollantaytambo la mattina presto e arriva a  Machu Picchu prima del grande afflusso turistico, lungo il tragitto si gode una vista panoramico straordinaria. Con la testa tra le nuvole, sulle cime delle Ande per raggiungere una delle città più ammalianti e seducenti del pianeta. Arrivati alla stazione ‘Machu Picchu’ nella cittadina di Aguas Calientes, per arrivare alle rovine Inca della città diMachu Picchu bisogna fare  ancora  circa 8 km. Un collegamento bus passa ogni 30 minuti dalla stazione agli  scavi che costa circa 10 dollari andata e ritorno.

LAST MINUTE

 

VIAGGI IN TRENO IN PERU’ E IN MESSICO

Di seguito tre proposte di viaggio in treno per visitare il Canyon del Cobre in Messico e il Machu Picchu in Perù

IL TRENO DEL CANYON DEL COBRE da 823 € (voli esclusi)

Viaggio in Messico con partenza garantita di 6 giorni / 5 notti. Itinerario in treno con hotel prenotati lungo le tappe più significative della Via del Cobre, la linea ferroviaria più famosa del Messico. Include 5 pernottamenti in hotel e biglietto ferroviario (voli esclusi).

APPROFONDISCI


 

PERU’ OVERLAND E INCA TRAIL 2015: IL TREKKING DEGLI DEI (TREK BREVE)  1950 volo non incluso

Viaggio in esclusiva in Perù, 13 giorni / 12 notti, partenze tutti i giorni.  Peculiarità di questo programma è l’ultimo tratto del celebre trekking Inca Trail (camino Inca) senza pernottamenti in tenda. Il circuito è organizzato con i bus di linea e include tutte le principali visite con guida in italiano, tutti i trasferimenti dagli hotels alle stazioni dei bus e il il treno per Machu-Pichu. Volo non incluso. Ideale per chi ama il trekking e vuole un po’ più di tempo libero per godere con più autonomia di questo bellissimo viaggio, senza la presenza costante di un gruppo o una guida. Indispensabile la prenotazione con parecchi mesi di anticipo.

APPROFONDISCI


PERU’ OVERLAND E INCA TRAIL 2015: IL TREKKING DEGLI DEI (TREK LUNGO) da 2000 volo non incluso

VIAGGIO in INDIVIDUALE in ESCLUSIVA in PERU, 15 giorni / 14 notti

PARTE: Tutti i giorni secondo disponibilità voli e servizi

Peculiarità di questo programma è l’ultimo tratto del celebre trekking Inca Trail (camino Inca) con tre pernottamenti in tenda. Il circuito è organizzato con i bus di linea e include tutte le principali visite con guida in italiano, tutti i trasferimenti dagli hotels alle stazioni dei bus e il treno per Machu-Pichu. Volo non incluso. Ideale per chi ama il trekking e vuole un po’ più di tempo libero per godere con più autonomia di questo bellissimo viaggio, senza la presenza costante di un gruppo o una guida. Indispensabile la prenotazione con parecchi mesi di anticipo.

APPROFONDISCI