Archivi categoria: Utilità

Utilità

Strumenti per Agenzie di Viaggio

Per cominciare a lavorare con 4Winds sarà necessario disporre di tutte le prerogative operative e fiscali rese obbligatorie dalla nuova disciplina 2019. La tua agenzia DEVE quindi disporre di partita ivasede fiscale e email certificata.
Se disponi di tutto questo sei pronto per lavorare con 4Winds

Registra la tua Agenzia

compila l’apposito form e provvedi alla successiva firma del contratto di mandato di vendita. La compilazione dei campi va fatta con cura. Sarà sempre possibile richiederne modifica o verifica.

Approfondisci

Iscriviti alla newsletter per professionisti

Per essere aggiornato sulla programmazione, sulle partenze più interessanti e le promozioni di viaggio

Approfondisci

4Winds Tour Operator 
Dopo più di 50 anni di esperienza sul campo, ad oggi 4Winds Tour Operator dispone di un bagaglio clienti e agenzie con più  10.000 aziende in tutta Italia. 

4Winds Tour Operator offre una programmazione sempre più di alto livello destinata ad una clientela esigente: viaggi esclusivi fuori dai circuiti di massa in Nord America (Groenlandia), Medioriente (Turchia, Giordania, Oman ed Emirati Arabi, Iran e Armenia), Centro e Sud America (Messico, Guatemala, Belize, Colombia, Ecuador, Perù, Argentina), Europa (Spagna, Portogallo, Cipro Nord e Sud, Scandinavia e Paesi Baltici, Islanda, isole Faroe e isole Svalbard), Oriente (India, Nepal, Srilanka, Vietnam, Laos, Cambogia, Thailandia e Myanmar) Poli (Artico e Antartico). Le proposte di viaggio sono costruite sull’ esigenza del viaggiatore, toccano tutti i continenti e spaziano dalla classica vacanza di totale relax, alle esplorazioni nell’Artico, alle avventure nel deserto o ai circuiti archeologici/speleologici e naturalistici.

MODULO DI INFORMAZIONI Dlgs 62/2018 (UE) 2015/2302)

MODULO DI INFORMAZIONI

ai sensi dell’art 34 del Codice del Turismo – Dlgs 79/2011
(ALLEGATO A – Parte I del Dlgs 62/2018
ai sensi della direttiva (UE) 2015/2302)

.

La combinazione di servizi turistici che vi viene proposta e’ un pacchetto ai sensi della direttiva (UE) 2015/2302, recepita in Italia con il D.Lgs 21.5.2018, n. 62, entrato effettivo in vigore dal 31 lug 2018 e che ha affiancato gli artt. 32-50 del D.Lgs 79/2011 (Codice del Turismo). Pertanto, beneficerete di tutti i diritti dell’UE che si applicano ai pacchetti. L’Organizzatore del viaggio (come definito dall’art.32, comma 1, lett. i del Codice Turismo) sarà 4 Winds srl – Largo Vercelli 8 – 00182 Roma – tel 06 7024 406 – mail info@4winds.it, ed è pienamente responsabile, ai sensi dell’art. 42 del Codice Turismo, della corretta esecuzione del pacchetto nel suo insieme.  L’Organizzatore sopra detto dispone di una protezione per rimborsare i vostri pagamenti e, se il trasporto e’ incluso nel pacchetto, garantire il vostro rimpatrio nel caso in cui diventi insolvente.
Per maggiori informazioni sui diritti fondamentali del viaggiatore acquirente di pacchetti di viaggio (come definito dall’art. 32, comma 1, lett. g del Codice Turismo), consultare il testo della ai sensi della direttiva (UE) 2015/2302 e del D.Lgs 21.5.2018, n. 62 di recepimento al seguente link http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/06/06/18G00086/sg

Diritti fondamentali ai sensi della direttiva (UE) 2015/2302

1. I viaggiatori riceveranno tutte le informazioni essenziali sul pacchetto prima della conclusione del contratto di pacchetto turistico, poiché indicate nei punti successivi, nonché in maniera più ampia ed esaustiva sul catalogo cartaceo o on line relativo alla destinazione prescelta o all’itinerario prescelto, nonché nelle condizioni generali di contratto pubblicate sul sito web www.4winds.it

2. Vi e’ sempre almeno un professionista responsabile della corretta esecuzione di tutti i servizi turistici inclusi nel contratto.

3. Ai viaggiatori viene comunicato un numero telefonico di emergenza o i dati di un punto di contatto attraverso cui raggiungere l’organizzatore o l’agente di viaggio.

4. I viaggiatori possono trasferire il pacchetto ad un’altra persona, previo ragionevole preavviso ed eventualmente dietro pagamento di costi aggiuntivi.

5. Il prezzo del pacchetto puo’ essere aumentato solo se aumentano i costi specifici (per esempio, i prezzi del carburante) e se espressamente previsto nel contratto e, comunque, non oltre 20 giorni dall’inizio del pacchetto. Se l’aumento del prezzo e’ superiore all’8% del prezzo del pacchetto, il viaggiatore puo’ risolvere il contratto. Se l’organizzatore si riserva il diritto di aumentare il prezzo, il viaggiatore ha diritto a una riduzione di prezzo se vi e’ una diminuzione dei costi pertinenti.

6. I viaggiatori possono risolvere il contratto senza corrispondere spese di risoluzione e ottenere il rimborso integrale dei pagamenti se uno qualsiasi degli elementi essenziali del pacchetto, diverso dal prezzo, e’ cambiato in modo sostanziale. Se, prima dell’inizio del pacchetto, il professionista responsabile del pacchetto annulla lo stesso, i viaggiatori hanno la facoltà di ottenere il rimborso e, se del caso, un indennizzo.

7. I viaggiatori possono, in circostanze eccezionali, risolvere il contratto senza corrispondere spese di risoluzione prima dell’inizio del pacchetto, ad esempio se sussistono seri problemi di sicurezza nel luogo di destinazione che possono pregiudicare il pacchetto. Inoltre, i viaggiatori possono in qualunque
momento, prima dell’inizio del pacchetto, recedere dal contratto dietro pagamento di penali standard come indicate in precedenza o, in difetto, di quelle adeguate e giustificabili calcolate ai sensi dell’art. 41, comma 1 Cod. Turismo.

8. Se, dopo l’inizio del pacchetto, elementi sostanziali dello stesso non possono essere forniti secondo quanto pattuito, dovranno essere offerte al viaggiatore idonee soluzioni alternative, senza supplemento di prezzo. I viaggiatori possono risolvere il contratto, senza corrispondere spese di risoluzione, qualora i servizi non siano eseguiti secondo quanto pattuito e questo incida in misura significativa sull’esecuzione del pacchetto e l’organizzatore non abbia posto rimedio al problema.

9. I viaggiatori hanno altresì diritto a una riduzione di prezzo e/o al risarcimento per danni in caso di mancata o non conforme esecuzione dei servizi turistici.

10. L’organizzatore è tenuto a prestare assistenza qualora il viaggiatore si trovi in difficoltà.

11. Se l’organizzatore o, in alcuni Stati membri, il venditore diventa insolvente, i pagamenti saranno rimborsati. Se l’organizzatore o, se del caso, il venditore diventa insolvente dopo l’inizio del pacchetto e se nello stesso è incluso il trasporto, il rimpatrio dei viaggiatori è garantito. L’Organizzatore sopra citato ha sottoscritto una protezione in caso d’insolvenza tramite Nobis-Filo diretto. I viaggiatori possono contattare tale Ente o se del caso, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo _ Direzione generale del Turismo, Autorità competente Italiana ai sensi dell’art. 48, comma 2 del Codice Turismo (sede Via del Collegio Romano, 27 – 00166 – ROMA/ tel. 06/67232131 – mail dg-t@beniculturali.it) qualora i servizi siano negati causa insolvenza dell’Organizzatore o del Venditore.

12. Il viaggiatore è informato che può sottoscrivere coperture assicurative che coprano le penali da recesso da parte del viaggiatore o le spese di assistenza e rientro, in caso di infortunio, malattia o decesso. Le coperture possono essere indicate dall’Organizzatore come obbligatorie per le proprie offerte di pacchetti.

Festeggia con 4Winds e vinci l’aurora in Islanda (14 giugno)

In occasione dei 50 anni di attività, ti invitiamo a festeggiare con noi

dai DESERTI DI SABBIA ai DESERTI DI GHIACCIO

Locandina ufficiale

un incontro per trascorrere insieme una serata piacevole e spensierata in collaborazione con gli uffici del turismo Giordano e Terra Nova Iceland

LOCATION
Shari Vari Play HouseVia di Torre Argentina, 78, 00186 Roma

QUANDO
Roma 14 giugno, ore 20,00

ATTENZIONE: POSTI LIMITATI. NECESSARIO ACCREDITO


LA SERATA PREVEDE

Apericena / Dj dedicato / Estrazione di viaggi / Illustrazione delle destinazioni.

PROGRAMMA DELLA SERATA

La serata è prevista presso la sala Barocca dello Shari Vari (web: http://sharivari.it ), accogliente bistrot, con comodi divani e  ampi schermi dove verranno proiettate immagini sulla Giordania e sull’Islanda: dal deserto del Wadi Rum, alle distese di ghiaccio del Vatnajökull, dal tramonto di fuoco sulle rocce del deserto giordano all’aurora boreale delle lunghe notti polari islandesi. Il tutto in una piacevole atmosfera amichevole e festaiola nell’unica vera grande play house al centro di Roma

VIAGGI IN PALIO

1 biglietto aereo per Petra
1 biglietto aereo per New delhi
2 soggiorni in Giordania di 4 notti (per 2 persone)
1 super premio finale: viaggio in Islanda (per 2 persone) per l’aurora boreale

SPONSOR

Royal Jordanian, Plaza Tours, Jordan Tourism Board, Iceland Travel, Terra Nova Iceland.

PER ADESIONI

Scrivere una email a eventi@4winds.it indicando nome, cognome, email, telefono, azienda e ruolo svolto.


 

Evento formativo INDIA per agenzie di viaggio di Roma e dintorni

Evento formativo India per agenzie di viaggio di Roma e dintorni

Evento formativo sull’India organizzato da 4Winds Tour Operator in collaborazione con Air India.

In 22 febbraio 4Winds sarà lieta di incontrare gli Agenti di Viaggio e presentare la propria  Programmazione India, Nepal e Bhutan.

Per partecipare Workshop  al scrivi a: chiara.m@4winds.it


4WINDS e L’INDIA

 

Una pianificazione meticolosa e ricercata di viaggi nel rispetto dell’ambiente, dei popoli e delle culture.

Soluzioni di alto profilo culturale, lontane dai circuiti di massa, con guide altamente qualificate e elevato standard alberghiero. Verranno presentati per la destinazione India: itinerari archeologici, naturalistici, religiosi, soggiorni relax e benessere, trattamenti ayurvedici, yoga e meditazione.

New entry 4Winds Oriente 2017 : West Bengala e in particolare l’itinerario con partenza da Bagdogra: Darjeeling/Sikkim tra le montagne dell’Himalaya.

HIMALAYA D’AUTORE: TOUR SIKKIM & DARJEELING IN BOUTIQUE HOTEL
Viaggio individuale, Volo incluso, 10 giorni – 8 notti
In breve: Tour volo incluso, minimo 2 adesioni, volo da Roma. Un viaggio che conduce sino alle vette nel Sikkim Himalaya, pianificato nei migliori hotel Boutique e residenze storiche coloniali.

Per partecipare Workshop  al scrivi a: workshop@airindia.it

 

Evento formativo gratuito per le agenzie di Verona (e dintorni)

Il 2 MARZO, in occasione del lancio dell’iniziativa “ISLANDA, 20 APRILE daVERONA REYKJAVIK CITY BREAK”, volo diretto da Verona , 5 giorni a Reykjavík con possibilità di escursioni facoltative,
4Winds propone un evento formativo gratuito destinato alle agenzie di Verona (e dintorni). Il workshop si svolgerà presso CANTINA MONTECI, via San Michele 34 Pescantina (Verona)

L’evento formativo considererà il seguente programma.
Attenzione: disponibilità limitata.

PROGRAMMA
GIOVEDI 2 MARZO 

Ore 16.00 Accredito  agenti di viaggio
Ore 16.30 Inizio lavori  Workshop Estate 2017 – Tour Operator e Vettori incontrano il Trade.
Ore 20.00 Fine lavori  Light dinner con DJ set

Per aderire è necessario accreditarsi cliccando qui

Scia con i Troll al circolo Polare Artico

Sciare con i Troll al circolo polare artico? In Islanda ad Akureyri, si può fare!

 

trollnorwaysnowboardw

Ad Akureyri, appena sotto il circolo polare artico vivrai un’esperienza indimenticabile. Piste da sci e snowboard che ti aspettano a Akureyri per discese artiche mozzafiato, tra paesaggi dai contrasti estremi: montagne a picco sul mare, ghiacciai, geyser e aurore boreali.

E se non ti piace sciare potrai comunque passeggiare per questa splendida città Polare.

Come arrivare ad Akureyri?

Approfitta del volo diretto da Roma del 20 ottobre 2016. Akureyri, il paradiso dell’aurora boreale

Tour con, volo diretto, guida in italiano, 5 giorni a Akureyri e due escursioni : una serale alla caccia dell’Aurora Boreale, l’altra alla scoperta della cittadina di Akureyri. Possibilità di escursioni facoltative supplementari.

 

Da € 617 + spese

AKUREYRI 20 OTTOBRE 2016: AURORA BOREALE, MYVATN E HUSAVIK

20 Ottobre 1° giorno: Roma in aereo Akureyri (- – -)
Volo diretto, assistenza aeroportuale in arrivo a Akureyri, disbrigo delle formalità di ingresso, incontro con la guida.
Trasferimento in pullman dall’aeroporto all’albergo con guida parlante italiano e breve visita panoramica di Akureyri all’arrivo.

21 Ottobre 2° giorno: Akureyri (B – -)
Prima colazione in hotel e giornata a disposizione.
Escursione facoltativa intera giornata: “Le bellezze del Lago Myvatn”(vedi descrizione e prezzi a parte).

22 Ottobre 3° giorno: Akureyri (B – -)
Prima colazione in hotel e giornata a disposizione.
Escursione facoltativa intera giornata: “La baia di Husavik e il canyon di Asbyrgi” (vedi descrizione e prezzi a parte).

Ore 21.00, partenza alla volta dell’escursione notturna (inclusa) alla ricerca delle aurora boreale, con guida parlante italiano.
L’aurora boreale è uno dei fenomeni naturali più imprevedibili e affascinanti della natura.
Ammirare le luci danzanti dell’aurora boreale è un’esperienza indimenticabile e proprio l’Islanda è uno dei posti migliori dove poterle vedere. Il tour si dirige fuori dalle luci della città in una zona più tranquilla e immersa nella natura per avere una migliore possibilità di avvistamento. I nostri esperti sceglieranno una notte durante il vostro soggiorno per andare alla ricerca dell’aurora boreale.

23 Ottobre 4° giorno: Akureyri (B – -)
Prima colazione in hotel e giornata a disposizione.
Escursione facoltativa intera giornata:”La vita quotidiana nell’Islanda del Nord” (vedi descrizione e prezzi a parte).

24 Ottobre 5° giorno: Akureyri in aereo Roma (B – -)
Prima colazione in hotel, rilascio delle camere e giornata a disposizione fino all’appuntamento in albergo in tempo utile per il trasferimento in aeroporto. Volo di rientro in l’Italia.

 

APPROFONDISCI

ALTRE PROPOSTE PER AMMIRARE L’AURORA BOREALE IN ISLANDA:

ISLANDA DI OTTOBRE: L’ AURORA BOREALE

5 giorni in Islanda del nord o del sud, volo da Roma diretto, escursioni e caccia all’aurora boreale

REYKJAVIK 28 OTTOBRE 2016: AURORA BOREALE E LAGUNA BLU, DA ROMA

APPROFONDISCI

ASSICURAZIONI DI VIAGGIO

ASSICURAZIONE MEDICO/BAGAGLIO/ANNULLAMENTO

Riportiamo gli estratti delle coperture assicurative previste nella nostra programmazione.

Per prenotazioni confermate dal 01° gennaio 2019

AMITRAVEL – Polizza Global Assistance G00031922 (di Ami Assistance srl – contratto 6502000002/E). Le condizioni di assicurazione integrali sono contenute in dettaglio nel documento informativo che verrà consegnato a tutti i partecipanti ai nostri viaggi , unitamente agli altri documenti di viaggio.

Download polizza 2019 con annullamento (completa)

Per prenotazioni confermate fino al 31 dicemebre 2018

Filo Diretto assicurazioni Spa specializzata nelle coperture assicurative riservate ai Tour Operators. La polizza e’ depositata presso 4 WINDS SRL e le condizioni di assicurazione integrali sono contenute in dettaglio nel documento informativo che verrà consegnato a tutti i partecipanti ai nostri viaggi , unitamente agli altri documenti di viaggio.

Download polizza FINO AL 2018 con annullamento (completa)

 

ASSICURAZIONE NOBIS PROTECTION

Di seguito riportiamo il link per il download della polizza da noi sottoscritta con Nobis assicurazioni Spa, obbligatoria dal 18 agosto 2016 in sostituzione del Fondo di garanzia Statale (legge 115/2015), che tutela i viaggiatori in caso di annullamento viaggio causa insolvenza o fallimento dell’agenzia e di assistenza alla persona nel caso che tale insolvenza o fallimento per assicurati già in viaggio determini spese per il rientro anticipato a causa dell’impossibilità di usufruire dei servizi stessi.

Download scansione certificato polizza:
aggiornamento: 28/05/18
PROTECTION-6006000193L

CHI SIAMO – PROFILO AZIENDALE E CONTATTI

4Winds Tour Operator da 50 anni nel settore turistico, si occupa di sviluppare soggiorni in partnership con le più importanti società di incoming estero di tutto il mondo. 4Winds é marchio registrato e società partner Iata.

4Winds Tour Operator possiede una rete di vendita che utilizza migliaia di agenzie di viaggio in tutta Italia e sistemI di vendita che assicurano un servizio immediato a prezzi più che competitivi. 40 anni di esperienza nel settore sono la nostra garanzia di conoscenza, professionalità e serietà.

4Winds Tour Operator è una azienda a conduzione familiare di grande tradizione e solida reputazione.

4Winds Tour Operator offre una programmazione sempre più di alto livello destinata ad una clientela esigente: viaggi esclusivi fuori dai circuiti di massa in Nord America (Groenlandia), Medioriente (Turchia, Giordania, Oman ed Emirati Arabi, Iran e Armenia), Centro e Sud America (Messico, Guatemala, Belize, Colombia, Ecuador, Perù, Argentina), Europa (Spagna, Portogallo, Cipro Nord e Sud, Scandinavia e Paesi Baltici, Islanda, isole Faroe e isole Svalbard), Oriente (India, Nepal, Srilanka, Vietnam, Laos, Cambogia, Thailandia e Myanmar) Poli (Artico e Antartico). Le proposte di viaggio sono costruite sull’ esigenza del viaggiatore, toccano tutti i continenti e spaziano dalla classica vacanza di totale relax, alle esplorazioni nell’Artico, alle avventure nel deserto o ai circuiti archeologici/speleologici e naturalistici.

4Winds Tour Operator, niche Tour Operator of well-established tradition, standing out for experience, professional competence and reliability, offers tours of exclusive solution, out of mass routes: itineraries to all continents studied according to the traveler exigencies, from a classic relax holiday to the exploration of Arctic or to the desert adventure or to archaeological and naturalistic route. Always a meticulous and fascinating programming, in people culture and environment respect. Solutions of high cultural, archaeological and naturalistic profile, all based on sites of great interest, with qualified guides and a high hotel standard.

All 4Winds Tour Operator programming is widely described and published on www.4winds.it
For information, contact info@4winds.it or call 06.7024406. 4 Winds stands are present in all the most important touristic events: BIT in Milan, BMT in Naples, TTG in Rimini. All catalogues are printed in environment respect, in FSC brand.paper

 

Franco Fenili
Direttore Generale
mail: fenili@4winds.it

 

 

STAFF OPERATIVO

Marco FeniliMarco Fenili
Direttore della programmazione
mail: marco@4winds.it
skype: fenili.marco

 

 

Andrea Fenili
Responsabile Medioriente e Web
mail: andrea@4winds.it
skype: andrea.4winds1

 

Alessandro FeniliAlessandro Fenili
Direzione tecnica e Amministrazione
mail: ale@4winds.it
skype: ale_1775

 

Daniela PalmaDaniela Palma
Responsabile Nord Europa
mail: daniela@4winds.it
skype: palma.daniela

 

Eleonora Polizzi
Resp. Sud America e Pen. Iberica
mail: eleonora@4winds.it
skype: eleonora.polizzi

 

stefano-miniStefano Pucino
Booking e programmazione tecnica.
mail: stefano@4winds.it
skype: stefano.pucino

 

 

Angelo Agnelli
Booking e programmazione tecnica.
mail: angelo@4winds.it
skype: angelo_3857

 

MARKETING E COMMERCIALE

Chiara Mellina
Ufficio commerciale e rapporto con la stampa
mail: chiara@4winds.it
skype: mellina.chiara

 

 

VENDITE

Franco AlicinoFranco Alicino
Reparto Leasure Travel
mail: f.alicino@4winds.it
skype:

 

TRAFFICO ETNICO

Ali ZahiruddinAli Zahiruddin
Reparto biglietteria & Traffico Etnico
mail: ali@4winds.it
skype: alilovable

 

NisarNisar
Reparto biglietteria & Traffico etnico
mail: nisar@4winds.it
skype: k2nisar

 

Orari d’ufficio:
Lun-Ven: 10.00 – 13.00 e 14.30 – 19.00
Sabato e domenica chiuso.

Domicilio e sede legale:
L.go Vercelli, 8 – 00182 Roma

Contatti:
Tel: 0039 06 7024406
Fax: 0039 06 7020901
e-mail: info@4winds.it
sito: www.4winds.it

Partita IVA:
04696691007
Iscriz. al registro delle imprese di Roma – sezione Ordinaria
Codice Univoco per fatturazione elettronica:
BA6ET11

Organizzazione tecnica: Quattro Viaggi della 4Winds SRL
Data di iscrizione: 19/02/1996
Iscriz. al Repertorio Economico Amministrativo:
794518 del 02/06/1994 con denominazione: 4 Winds s.r.l.
Forma giuridica: Società a responsabilità limitata
Costituita in data: 21/04/1994
Numero di autorizzazione regionale e competenza di autorità di vigilanza:
Determinazione 475 del 23/11/1999
Prot. n. 3140 del 23/11/1999
Regione Lazio – Dipartimento VIII
Promozione della Cultura, Spettacolo, Turismo e Sport

Polizza di responsabilità civile Organizzatori e intermediari di viaggio:
N° 1505001395/B della Filo diretto ASSICURAZIONI

REGOLAMENTO DI VIAGGIO, ANNULLAMENTO, RECESSO e informazioni di base

1.FONTI LEGISLATIVE
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata da una complessa legislazione:
– ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 79 del 23 maggio 2011 (il “Codice del Turismo”);
– dalla L. 27/12/1977 n° 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23.4.1970
– dal Codice del Turismo, specificamente dagli artt. 32 al 51 e per come modificato dal decreto Legislativo 21 maggio 2018 n.62, di recepimento ed attuazione della Direttiva UE 2015/2302
– dalle disposizioni del codice civile in tema di trasporto e mandato, in quanto applicabili.

2.REGIME AMMINISTRATIVO
L’organizzatore e l’Agenzia intermediaria del pacchetto turistico, cui il turista si rivolge, devono essere abilitati all’esecuzione delle rispettive attività in base alla normativa amministrativa applicabile, anche regionale. Ai sensi dell’art. 18, comma VI, del Cod. Tur., l’uso nella ragione o denominazione sociale delle parole “agenzia di viaggio”, “agenzia di turismo” , “tour operator”, “mediatore di viaggio” ovvero altre parole e locuzioni, anche in lingua straniera, di natura similare, è consentito esclusivamente alle imprese abilitate di cui al primo comma.

3.DEFINIZIONI
Ai fini del presente contratto s’intende per:
a) organizzatore di viaggio: il soggetto che si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 o offrendo al turista, anche tramite un sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di realizzare autonomamente ed acquistare tale combinazione;
b) intermediario: il soggetto che, anche non professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbliga a procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario;
c) turista: l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico.

4.NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO
La nozione di pacchetto turistico è la seguente:
“I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze, i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al
trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 34 Cod. Tur.).

Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (redatto ai sensi e con le modalità di cui all’art. 35 Cod. Tur.). Il contratto costituisce titolo per accedere al Fondo di garanzia di cui al successivo art. 21.

5.INFORMAZIONI AL TURISTA – SCHEDA TECNICA
Organizzazione tecnica 4 Viaggi della 4 Winds Srl Largo Vercelli 8 – 00182 Roma.
Autorizzazione amministrativa N 3140 del 23/11/1999 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n°63 del 17.9.84
Polizza assicurativa responsabilità civile N° 1505001395/B della Nobis – Filo diretto ASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 15 e 16 del d.lgs 111/95

Penalità applicate in caso di recessione da parte del consumatore

-da 59 a 30 gg 10% di penale per tutti i viaggi e soggiorni
-da 29 a 20 gg 25% di penale per tutti i viaggi e soggiorni
-da 19 a 10 gg 50% di penale per tutti i viaggi e soggiorni
-da 9 a 3 gg 75% di penale per tutti i viaggi e soggiorni
Nessun rimborso dopo tale termine.
I giorni sono da intendersi “lavorativi” (lun/ven) escluso il giorno del recesso ed eventuali giorni festivi.

ECCEZIONI:
– Qualora il pacchetto includa passaggi aerei con compagnie low-cost o con tariffe non rimborsabili, la quota parte relativa al volo potrebbe non essere rimborsata.
– Qualora il pacchetto dovesse includere pernottamenti in aree particolari o soggiorni in periodi specifici (alta stagione, festività, ecc..), le penalità applicate in caso di recessione potrebbero essere da concordare in deroga al presente regolamento.
– Qualora il pacchetto dovesse includere servizi con particolari condizioni maggiormente restrittive nella tempistica e nelle percentuali di penalità di quelle indicate nella tabella sopra esposta, tali condizioni verranno indicate in modo specifico nel campo ULTERIORI DETTAGLI all’interno degli specifici programmi pubblicati.
– Qualora il pacchetto dovesse includere i visti di ingresso prepagati, l’importo del visto potrebbe non essere rimborsabile.
– Nel caso di gruppi precostituiti le penalità verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.
– La sostituzione o il cambio nome del partecipante è ammessa quando è prevista dai regolamenti delle varie componenti che formano il pacchetto. Art. 12
– I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E/U.I.C. pubblicati su il sito web del “il Sole 24 ore” relativi al giorno di pubblicazione dei programmi.
– Solamente lo sconsiglio del Ministero Affari Esteri può essere preso in  considerazione  per l’annullamento del viaggio da parte del consumatore (art. 13)
– La 4 Winds si riserva il diritto di cambiare aeromobile e vettori inizialmente previsti ove necessario.
– Al momento della conferma il viaggiatore dovrà essere al corrente delle norme e condizioni che regolano il viaggio.

Le “quote di istruzione pratica” (o “quota di iscrizione”) e le quote di assicurazione (qual’ora le polizze siano state stipulate) non sono mai rimborsabili.

6.PRENOTAZIONI
La PROPOSTA DI CONTRATTO dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al turista stesso o presso l’agenzia di viaggi intermediaria. L’organizzatore fornirà prima della partenza le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, come previsto dall’art. 37, comma 2 Cod. Tur. Ai sensi dell’art. 32, comma 2, Cod. Tur., nel caso di contratti conclusi a distanza o al di fuori dei locali commerciali (come rispettivamente definiti dagli artt. 50 e 45 del D. Lgs. 206/2005), l’organizzatore si riserva di comunicare per iscritto l’inesistenza del diritto di recesso previsto dagli artt. 64 e ss. del D. Lgs. 206/2005.

7.PAGAMENTI
La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 30% del prezzo del pacchetto turistico, salvo maggior incidenza della porzione volo è da versare all’atto della sottoscrizione della PROPOSTA DI CONTRATTO ovvero all’atto della richiesta impegnativa; il saldo dovrà essere versato almeno 30 giorni prima della partenza. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore la risoluzione di diritto.
Tali scadenze sono indicative e possono variare sensibilmente a causa della natura dei servizi e dalle garanzie di deposito richieste alla fonte.

8.PREZZO
Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nella PROPOSTA DI CONTRATTO, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:

– costi di trasporto, incluso il costo del carburante;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione.

Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione del programma, come riportata nella scheda tecnica del catalogo, ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra.

Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata nella scheda tecnica del catalogo o programma fuori catalogo.

9.MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA
Prima della partenza l’organizzatore o il venditore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue.
Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostituivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’articolo 10.
Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato.
Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett. e Cod. Cons.) restituirà al consumatore il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore.
La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il consumatore sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10, 4° comma qualora fosse egli ad annullare.

10.RECESSO DEL CONSUMATORE
Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– aumento del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposto dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata.
Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7 il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi.
Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.

11.MODIFICHE DOPO LA PARTENZA
L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza.
Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

12.SOSTITUZIONI
Il consumatore rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che:
a l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario;
b il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 89 Cod. Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari;
c. i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione;
d. il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione.
Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo.
Le ulteriori modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica.

13. OBBLIGHI DEI TURISTI
Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale – aggiornate alla data di stampa del catalogo – relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali.
In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata al venditore o all’organizzatore.
I consumatori dovranno informare il venditore e l’organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti.
Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il consumatore reperirà (facendo uso delle fonti informative indicati al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio.
I consumatori dovranno inoltre attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o il venditore dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.
Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.
Il consumatore è sempre tenuto ad informare il Venditore e l’Organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) e a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati.

14. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA
La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato.
In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

15. REGIME DI RESPONSABILITÀ
L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere (ritardi aerei, cancellazione dei voli, overbooking).
L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e, comunque, nei limiti previsti per tale responsabilità dalle  norme vigenti in materia, salvo l’esonero di cui all’art. 46 Cod. Tur.

16. LIMITI DEL RISARCIMENTO
I risarcimenti di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti , dalla C.C.V, .dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile.

17. OBBLIGO DI ASSISTENZA
L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto.
L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (art. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore.

18. RECLAMI E DENUNCE
Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la fruizione del pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario il risarcimento del danno sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art. 1227 c.c.
Il turista dovrà altresì – a pena di decadenza – sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata,con avviso di ricevimento, o altro mezzo che garantisca la prova dell’avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data di rientro nel luogo di partenza.

19. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO
Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto turistico, da eventuali infortuni e da vicende relative ai bagagli trasportati. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti, malattie, casi fortuiti e/o di forza maggiore. Il turista eserciterà i diritti nascenti da tali contratti esclusivamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni e con le modalità previste da tali polizze.

20. STRUMENTI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE DELLE CONTESTAZIONI
Ai sensi e con gli effetti di cui all’art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista – a catalogo, sul proprio sito o in altre forme – modalità di risoluzione alternativa delle contestazioni insorte. In tal caso l’organizzatore indicherà la tipologia di risoluzione alternativa proposta e gli effetti che tale adesione comporta.

21. GARANZIA IN CASO DI INSOLVENZA O FALLIMENTO
I pacchetti turistici oggetto di vendita con il contratto disciplinato dalle presenti condizioni generali, è assistito dalla seguente garanzia per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista, nei casi di insolvenza o fallimento dell’Agente di viaggi intermediario o dell’organizzatore, ai sensi di quanto previsto dal II o III comma dell’art. 50 Decreto Legislativo 23 maggio 2011 n. 79:

Polizza assicurativa N°   6002002505F 03.2017 della Filo Diretto Assicurazioni

ADDENDUM
CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI

A) DISPOSIZIONI NORMATIVE
I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31 (limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al contratto di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. Il venditore che si obbliga a procurare a terzi, anche in via telematica, un servizio turistico disaggregato, è tenuto a rilasciare al turista i documenti relativi a questo servizio, che riportino la somma pagata per il servizio e non può in alcun modo essere considerato organizzatore di viaggio.

B) CONDIZIONI DI CONTRATTO

A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art. 13; art. 18. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.).

 Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’articolo 17 della legge n. 38/2006

La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero.

Il rispetto per i diritti dei bambini non conosce frontiere.

Ultima revisione 08 nov 2017

 

Giordania e Petra

Petra by Night

Petra by Night
Dopo il tramonto, illuminata da 1.800 candele, l’escursione vi trasporterà in un’altra dimensione! Dovrete attraversare il Siq fino al Khazneh seguendo un percorso illuminato dalle candele al suono della musica ammaliatrice dei Beduini del Tesoro

petra by night

Petra by Night: L’ESCURSIONE

Ad oggi l’amministrazione locale offre la possibilità di una visita notturna (guidata) all’interno del sito di Petra.
Questa escursione, conosciuta come Petra by Night, è relativamente veloce ma molto suggestiva e consta nella naturale prosecuzione della tradizionale visita notturna dell’intero sito, che veniva effettuata sino a qualche anno fa.
Dopo il tramonto, illuminata da 1.800 candele, l’escursione vi trasporterà in un’altra dimensione! Dovrete attraversare il Siq fino al Khazneh seguendo un percorso illuminato dalle candele al suono della musica ammaliatrice dei Beduini del Tesoro.

Petra by Night: SUGGERIMENTI IMPORTANTI:

L’escursione non è mai pianificata nei nostri gruppi in quanto il Petra by Night è un’esperienza non sempre apprezzata, sostanziamente non strettamente storico/archeologica e tecnicamente adatta a chi ha un po’ più di tempo del normale da dedicare al sito. Pianificate l’escursione il giorno prima della visita del sito.
Effettuare la vita del sito, camminando per 10Km circa per poi ricominciare da capo, di notte, è veramente dura!!

Petra by Night, QUANDO SI FA:
Le visite si tengono tre giorni la settimana: lunedì, mercoledì e giovedì, con inizio alle 20.30 fino alle 22.
Potete acquistare i biglietti presso l’ufficio del sito di Petra, situato all’ingresso dell’area oppure prenotare (e pagare in loco) il Petra by night come supplemento a un tour individuale.

Petra by Night, QUANTO COSTA:
Se con prenotazione da 4winds: 25 USD circa (passaggio in taxi hotel-sito archeologico-hotel escluso)
PREZZO SEMPRE DA RICONFERMARE

Ricordiamo che il percorso viene fatto in religioso silenzio, per godere appieno della grandiosità del luogo, ed in fila indiana, per meglio apprezzare la sensazione di solitudine che provavano gli antichi viaggiatori nabatei quando tornavano a casa dalle loro esplorazioni di nuovi mercati.
La luna ed il cielo stellato, incredibilmente vicini a queste latitudini, portano un contributo non indifferente a questa esperienza, creando un gioco di luci ed ombre fra il chiaro-scuro delle montagne e la luce del cielo.

Visita il sito dei viaggi in Giordania e Petra