LA TURCHIA DELL’EST: NEMRUT, GOBEKLI TEPE E URFA

LA TURCHIA DELL’EST: NEMRUT, GOBEKLI TEPE E URFA

Se vuoi scoprire la Turchia più bella devi andare a Est, lungo gli altopiani anatolici ai confini con la Siria, l’Iraq, l’Armenia e l’Iran. Qui troverete una terra accogliente ricca di tradizioni, storia e vestigia di imponenti civiltà.

A primavera la Mesopotamia e il Monte Nemrut sono luoghi imperdibili ai confini meridionali e orientali della Turchia. Se si va a Sud-Ovest si arriva in Mesopotamia, culla della civiltà, attraverso le valli bagnate dal corso alto del Tigri e l’Eufrate, ai confini con Iraq e Siria. Diyarbekir, l’antica Amida, è circondata da una possente cinta muraria di origine romana. Oggi la città ha un aspetto musulmano: molto belle la Moschea Grande e la Moschea di Beharam Pasha, suggestivo anche il bazar, ma le superstiti chiese cristiane sono di notevole interesse storico e culturale. In particolare la chiesa caldea, la chiesa siriaca della Vergine Maria e quanto resta della grande chiesa armena. Si potranno visitare anche Mardin e Sanliurfa, l’antica Urfa, conosciuta anche con il nome greco di Edessa. Questa città, che la tradizione islamica collega con Abramo, ha avuto una grande importanza storica sia nell’antichità classica che nel Medioevo, in particolare all’epoca delle Crociate. La presenza cristiana è oggi praticamente scomparsa, a parte alcune chiese trasformate in moschee. Da visitare soprattutto la grande fortezza, la Moschea Grande, la Moschea di Halil el-Rahman e la cosiddetta Grotta del profeta Abramo. Facendo tappa a Graziantep si può fare l’ escursione sul monte Nemrut, che appartiene al gruppo del Tauro ed è, con i suoi 2.150 m, il più alto rilievo di tutta la Mesopotamia settentrionale. Sulla sommità, in uno scenario grandioso, si erge la tomba di Antioco I, costruita nel primo secolo a.C. La tomba è costituita da un tumulo di pietra, articolato su tre ampie terrazze sulle quali vi sono le statue colossali, 6-9 m di altezza, degli dei dell’Olimpo seduti sul trono.

La proposta di 4winds:

LA TURCHIA DELL’EST: NEMRUT, GOBEKLI TEPE E URFA: Tour di Gruppo da 10 giorni da 1330€

Viaggio dall’altissimo spessore culturale, storico, archeologico e antropologico che unisce l’alta Mesopotamia (Urfa e Mardin), con il suggestivo monte Nemrut, per arrivare nella zona di Malatya da dove e’ previsto il volo di rientro. Località di particolare interesse compresa nel tour: Göbekli Tepe, la culla della civiltà. Un sito molto più antico delle piramidi e delle città mesopotamiche. Gli scavi a Göbekli Tepe, nei pressi della città di Şanliurfa, hanno modificato profondamente la datazione dei primi insediamenti umani.

Buono il livello alberghiero (4stelle), mezza pensione, voli di linea e guida in italiano.

Tags: ,

One Response to LA TURCHIA DELL’EST: NEMRUT, GOBEKLI TEPE E URFA

  1. Erminia ha detto:

    Spero sempre si formi un gruppo a cui unirmi! Erminia Zecca mix55bol@yahoo.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: